Slang USA

Slang Americano, quasi una lingua a se…

slang usaSappiamo tutti che l’inglese può trovare sostanziali differenze tra la forma scritta e quella parlata. Molto spesso, ascoltando interviste, film in lingua ci accorgiamo di espressioni mai sentite prima, come il verbo “to Yak” che significa “blaterare” che difficilmente troverete nel traduttore di google o nella maggior parte dei dizionari (visto che sono di lingua inglese e non “americana”).
Anche la forma scritta presenta delle particolari forme, spesso vediamo numeri al posto di lettere: esempi possono essere
2, cioè TO (es. i don’t want 2 go there)
4, cioè FOR (es 4U, per ter)

oppure forme contratte o semplificate:
nite, cioé NIGHT (notte)
wanna, cioè WANT TO
gotta, cioè GOING TO

Tornando all’argomento principale, lo SLANG, occorre osservare che gli americani hanno sviluppato questa sorta di lingua parallela molto più di tutte le altre “nazioni inglesi”e molte espressioni sono ormai di uso comune sia tra i giovani che tra i meno giovani.
Lo slang non può essere considerato come una forma dialettale, perché sono dei modi di dire comunemente accettati un tutti gli USA; è ovvio che ci sono espressioni tipiche di una zona piuttosto che di un’altra, ma per cominciare studiamo quelle nazionali.
Un sito molto interessante è Urban Dictionary che raccoglie un’infinità di espressioni Slang, logicamente già dovete conoscere l’inglese ma questo lo diamo per scontato se volete avvicinarvi ai modi di dire.
Credo che per vivere, studiare o conoscere a fondo gli Stati Uniti sia veramente importante usare e comprendere le principali espressioni di Slang, espressioni che raramente troverete scritte ma che spesso potrete ascoltare.
Quindi non mi resta che augurarvi buono studio, su Urban Dictionary, e ricordate: non c’è niente di meglio dello Slang se volete insultare per bene qualcuno…

Vediamo ora alcune espressioni:

Yup/Yeah/uh-huh: yes
Nope: no
Bitchin‘: ottimo
Bad Ass: forte!
Catch ya in a few: ci vediamo tra poco
A real kick: figo!
Check it out: pensaci su
I don’t give a shit: non me ne frega nulla
Can i bum a smoke?: posso rubarti una sigaretta?
Kick off: vai via, levati!

1 Commento

  • Vero,vero…poi lo slang e proprio il fatto che sono diversi da noi dei negri è proprio una lingua a parte in tutti i sensi… Yo,ya man,spesso sembrano grugniti,ma anche come si muovono,la”musica”che ascoltano(conoscono solo e solo quell’orribile rap…altro discorso per la Techno..l’hanmo inventata loro,vedi scuola di Detroit…fantastica!!!)e il loro modo tutto strano di rapportarsi con gli altri..e il loro rabbioso razzismo nei confronti di noi Bianchi..(il testo di pressochè ogni pezzo rap è un’misto di odio,dichiarazioni di guerra misto ad altre amenità di infimo livello) Per non parlare poi del modo assolutamente pacchiano e cafone in cui vestono.. Pantaloni Pinocchio,cappello alla rovescia e scarpe sportive..SEMPRE…

Lascia un commento