dove sei: Home » 5 cose da vedere nello stato di New York: le migliori attrazioni oltre a New York City

5 cose da vedere nello stato di New York: le migliori attrazioni oltre a New York City

Nello Stato di New York le attrazioni non mancano di certo e, come ben immaginabile, vanno ben al di là della sua metropoli più famosa. Proprio per questo motivo nelle prossime righe abbiamo cercato di fare una sintesi di tutto ciò che non dovresti perdere di vista!

Qual è il periodo migliore per visitare lo stato di New York

Il periodo migliore per visitare lo Stato di New York è certamente quello compreso tra la tarda primavera (maggio e giugno) e l’autunno (settembre e ottobre). È infatti in questi frangenti che la temperatura è più mite (le massime sono tra i 15 e i 20 gradi in primavera, tra 18 e 24 gradi in autunno), permettendo così di girare per tutte le principali attrazioni della macrozona in modo più confortevole.

Noleggiare l’auto nello Stato di New York

Uno dei migliori modi per visitare lo Stato di New York è certamente quello di prendere un’auto a noleggio. Il costo del noleggio auto non è tuttavia dei più economici, soprattutto se prenderete il veicolo in locazione dalle principali realtà urbane, o nelle zone aeroportuali.

Di contro, difficilmente avrai difficoltà nel trovare una soluzione che possa fare al caso tuo, grazie all’ampiezza delle offerte disponibili.

Cosa vedere nello stato di New York

Ma cosa vedere nello Stato di New York… oltre a Manhattan? Abbiamo visitato e condiviso con tutti i nostri lettori 5 posti imperdibili!


Albany

Albany è la capitale dello Stato di New York. Come tale, è ricca di attrazioni che meritano di essere visitate: molte di queste si trovano a breve distanza e, proprio per questo motivo, potrebbero essere i giusti tasselli per un tour di pochi giorni.

Cosa vedere a Albany

Tra le tante attrazioni da vedere ad Albany cominciamo con la Empire State Plaza e con le sue torri: si tratta di un complesso di edifici che dispone di musei, gallerie e tanti locali, divenendo un vero e proprio centro culturale e di socialità nella metropoli.

Tra gli altri luoghi da visitare in città c’è anche il New York State Capitol, il bellissimo Campidoglio in cui è possibile godere di interessanti visite guidate, così come il New York State Museum con le sue opere d’arte, o ancora la flotta navale USS Slater.

Syracuse

Capoluogo della contea di Onondaga, è una città di circa 150 mila persone al centro di una zona caratterizzata da numerosi laghi e, peraltro, non troppo distante dal più importante Lake Ontario.

Cosa vedere a Syracuse

Anche a Syracuse le attrazioni non mancano di certo. Meritano sicuramente una visita alcuni degli edifici più celebri come quello Gridley, il palazzo della Savings Bank e quello della Gere Bank. È inoltre visitabile la State Tower Building e, tra le più interessanti architetture religiose, la Cattedrale dell’Immacolata Concezione.

Regione dei Finger Lakes

Tra le aree più visitate e ambite della macrozona troviamo poi quella dei c.d. Finger Lakes, un gruppo di undici laghi di origine glaciale che devono il loro nome alla particolare forma allungata che, dall’alto, li rende molto simili a delle dita sottili.

Visitare i Finger Lakes

La visita dei Finger Lakes può essere realizzata in maniera più o meno agevole a seconda della città di partenza. Se per esempio ci si trova a Syracuse, il lago più vicino è quello Onondaga. Se invece ci si trova a Ithaca il lago più vicino è quello Cayuga. In ogni caso, non sarà difficile organizzare delle gite, anche in giornata, sulle coste degli specchi d’acqua preferiti.

Niagara Falls

Le cascate del Niagara sono certamente tra le attrazioni naturalistiche più belle di tutti gli Stati Uniti. Considerato il loro posizionamento e il fatto che nei dintorni ci sono altri punti di interesse da non sottovalutare, potrebbe essere interessante organizzare un’escursione più ampia e strutturata proprio in questa area.

Visitare le Cascate del Niagara dal lato USA

Sebbene niente vieti ai visitatori di cercare di organizzare una visita delle Cascate del Niagara in un solo giorno, lato USA, si tratta di un tentativo piuttosto impervio. Recarsi in auto in questa zona partendo da New York richiederebbe infatti almeno mezza giornata e, dunque, chi vuole fare una toccata e fuga in questa parte degli Stati Uniti non può che farlo per via aerea.

È dunque sicuramente meglio organizzare un viaggio di almeno 2 o 3 giorni, prendendosi tutto il tempo utile per poter arrivare alle Cascate nel modo preferito (anche con il noleggio auto) e soggiornando così a breve distanza per contemplare in tutta la sua bellezza questo patrimonio naturalistico.


Buffalo

Buffalo è una delle più note città dello Stato di New York, contraddistinta da architetture neoclassiche e da tanti monumenti che ricostruiscono l’importante storia di questa gradevole area urbana.

Cosa vedere a Buffalo

Come facilmente prevedibile, quasi tutti i turisti che si recano a Buffalo non vedono l’ora di recarsi alle Cascate del Niagara. Se invece si preferisce rimanere all’interno dell’area urbana, ci si può ben consolare con le principali strutture architettoniche, come il Guaranty Building. Se poi si vuole dare uno sguardo alle architetture religiose, le pi visitate sono la Cattedrale di San Paolo e quella di San Giuseppe. Passeggiando fino a Niagara Square si potrà ammirare il Municipio.


Autore
MyUsa