myusa.it
guida viaggio texas
dove sei: Home » Stati USA » Guida di Viaggio in Texas

Guida di Viaggio in Texas

Attrazioni del Texas: cosa vedere e visitare!

Il Texas ha un territorio di dimensioni spropositate, questo significa che è in grado di offrire una stupefacente varietà di paesaggi. Un tour nel Texas ci permette di scoprire gli Stati Uniti più autentici, quelli del vecchio west, della provincia americana più vera. Non avrà attrazioni in grado di sconvolgere come l’Arizona o lo Utah ma vi assicuro che vivere un on the road in Texas ha davvero il suo perché.

Ma vediamo cosa non perderci di questo immenso e bellissimo stato, cercando di raggruppare le attrazioni per macro regioni.

[icon color=”#943b0f” size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″]Big Bend County

La regione del selvaggio west, la zona più remota dell’intero stato. Se volete scoprire l’anima più wild del Texas, qui troverete tutto.

[icon color=”#943b0f” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Big Bend National Park

A confine tra USA e Messico sorge questa fantastica riserva naturale occupata per il 90% da deserto. Paesaggi stupendi in ogni angolo di questo grande parco attraversato dalle Chisos Mountains, la zona più piovosa. Esplorate le varie regioni, tra cui la Castolon Historic District che offre natura e racconta la storia del vecchio west. Sapevate che sparse per il parco ci sono oltre 300 tombe, per lo più di persone sconosciute?

[icon color=”#943b0f” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] El Paso

Se cercate un po’ di urbanizzazione moderna nella Big Bend County, El Paso è una città moderna che sorge al confine con il Messico, proprio a pochi km dalla città di Ciudad Juarez, una delle aree più pericolose del Messico, cuore del contrabbando di Droga. A El Paso Tarantino ha ambientato i suoi Kill Bill 1,2,3.

[icon color=”#943b0f” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Fort Bliss, Fort Davis e Fort Stockton

Se siete alla ricerca del vecchio West, questi centri abitati fanno al caso vostro perché conservano la loro anima di cittadine della vecchia frontiera USA.

[icon color=”#943b0f” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Guadalupe Mountains National Park

Un bel parco di montagna ottimo per gli amanti dell’escurionismo; spesso viene snobbato dalle guide maggiori ma vi assicuro che se siete in zona vale la pena fare una capatina. Il paesaggio è davvero particolare e regala il top al tramonto, il Guadalupe Peak è il punto più alto del Texas.

 big bend texasIl Big Bend National Park

[icon color=”#0e8296″ size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″] Gulf Coast

Tra storia, relax e natura, nessun giro in Texas può considerarsi completo senza una visita agli oltre 600 km di costa che si affaccia sul caldo Golfo del Messico. Tra belle cittadine di mare e lunghe spiagge bianche, non potrete che apprezzare il contrasto così forte con il selvaggio della Big Bend County.

[icon color=”#0e8296″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Houston e la NASA

Houston non è solo la città con la più alta percentuale di obesi ma è anche la sede dell’agenzia spaziale USA, la NASA. Oggi l’area metropolitana è la quarta per grandezza di tutti gli Stati Uniti ed è una delle più moderne ed avanzate del Texas. Non sarà di certo il motivo principale del vostro viaggio ma è pur sempre in grado di offrire bei parchi, interessanti musei e tanti ristoranti dove apprezzare l’autentica cucina texana.

[icon color=”#0e8296″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Padre Island National Seashore & South Padre Island

Una spiaggia praticamente infinita caratterizzata dalla sabbia bianca e dal mare caldo, separa il Golfo del Messico dalla Laguna Madre, una delle poche lagune iper-saline al mondo. Ricchissima di flora ma anche e soprattutto di fauna tra uccelli, pesci e rettili di ogni tipo. South Padre Island è un fervente centro abitato sito all’estremo sud del Padre Island National Seashore, vicino al confine col Messico, dove si possono fare tante diverse attività, oltre quella di riposarsi, naturalmente.

[icon color=”#0e8296″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″]  San Jacinto Battleground State Historic Site

Si tratta di un sito storico che ospita il monumento, un po’ simile al Washington Monument, che ricorda la fondamentale battaglia di San Jacinto, decisiva per la rivoluzione texana e per l’indipendenza dal Messico.

[icon color=”#357a17″ size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″]Hill Country

Ma il Texas non è solo deserti stile far west, è anche campagna e colline. Questa zona, il cuore del Texas, è probabilmente quella in cui è stata più forte l’influenza europea. Oltre alla capitale Austin è possibile andare alla scoperta dell’anima country dello stato.

[icon color=”#357a17″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″]  Austin

Iniziamo dalla capitale del Texas, la vivace Austin. Oltre a numerosi musei di prim’ordine, da non perdere lo State Capitol, una versione più modesta di quello sito a Washington.

[icon color=”#357a17″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Ranch & Winery

Girate per la campagna Texana, quella dei cowboy e della musica country. Naturalmente in questa contea troverete i classici Ranch e numerosissime winery (cantine) nonché svariati birrifici.

[icon color=”#357a17″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Enchanted Rock State Natural Area

Gli amanti della natura e dei cowboy non possono perdersi questa fantastica area naturale, dove poter fare escursioni e godere di stupefacenti viste.

enchanted rockEnchanted Rock State Natural Area

[icon color=”#c4ab31″ size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″] Panhandle Plains

La regione di Nord Ovest, piatta e arida intervallata da stupendi Canyon.

[icon color=”#c4ab31″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Palo Duro Canyon State Park

Il Palo Duro Canyon, che in spagnolo significa “legno duro”, è un bellissimo canyon sito a sud-est della città di Amarillo. Facente parte della scarpata di Caprock, per dimensioni è secondo solo al Grand Canyon dell’Arizona. Da ammirare nel suo intenso colore rosso dovuto alla forte presenza di ferro nel terreno.

[icon color=”#c4ab31″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Caprock Canyon State Park

Un altro bellissimo canyon che molto ricorda i paesaggi dello Utah. Ospita innumerevoli specie di animali ed è possibile procedere ad affascinanti escursioni: tra queste si può visitare un vecchio tunnel ferroviario abbandonato.

[icon color=”#c4ab31″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Cadillac Ranch & Route66

La più celebre strada americana, la Route66 passa per le Panhandle Plains. A Potter County, nei pressi di Amarillo, sorge una singolare scultura create con una serie di cadillac per metà interrate e colorate. Stiamo parlando del Cadillac Ranch opera degli artisti Doug Michels, Chip Lord, Hudson Marquez.

[icon color=”#c4ab31″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Amarillo

Capoluogo della contea di Potter e maggiore centro dell’area del Texas Panhandle, Amarillo è una città vivace ed un buon punto d’appoggio per visitare il Palo Duro Canyon State Park e naturalmente il Cadillac Ranch.

palo duro canyon texasPalo Duro Canyon

[icon color=”#808080″ size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″] Piney Woods

Nuovo cambio radicale di paesaggio, le zone desertiche ed i Canyon lasciano il posto a lussureggianti foreste e prosperosi laghi. In Texas non ci si annoia mai!

[icon color=”#808080″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Caddo Lake State Park

Il Caddo Lake State Park è un piccolo parco ideale per passare qualche immersi nel verde della natura, in pieno relax. Siamo a confine con la Louisiana ed il nome del lago deriva dalla tribù nativa che popolava queste zone, i cosiddetti Caddoans, i quali riuscirono a viverci fino alla loro espulsione nel XIX secolo.

[icon color=”#808080″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″]  Big Thicket National Preserve

Gestita dal National Park Service, la Big Thicket National Preserve si estende per ben 108,000 acri tra terra e corsi d’acqua ed ospita innumerevoli specie vegetali ed animali. Una vasta area comunque ben accessibile a quanti decidano di avventurarsi nella natura più incontaminata.

[icon color=”#800080″ size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″] Prairies & Lakes

[icon color=”#800080″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″]  Dallas e Fort Worth

The Big D, come la chiamano i Texani è la grande metropoli del Texas, città vivace e molto attaccata alle sue tradizioni, anche se a prima vista potrebbe non sembrare così. Una scintillante vita notturna, ristoranti e tantissimi negozi la rendono una buonissima meta per un giorno di pausa dal Texas più selvaggio. La vicina Fort Worth mantiene più intatta la sua anima di città del West e, oltre ad ospitare il grande aeroporto internazionale (Dallas Fort Worth), può essere una buona meta anche per vedere i celebri rodeo.

[icon color=”#800080″ size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Dinosaur Valley State Park

Situato a sud ovest di Fort Worth, il Dinosaur Valley State Park ospita tracce di dinosauri che popolavano la zona milioni di anno fa. Inoltre, passeggiando per i sentieri troverete fedeli riproduzioni di questi animali preistorici.

Dallas TexasVista di Dallas

 

[icon color=”#23a18e” size=”24px” target=”_blank” name=”moon-location-5″] South Texas Plains

[icon color=”#23a18e” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] San Antonio

Città viva e ricca di attività con la sua imperdibile River Walk, il cuore della città che ospita negozi, ristoranti ed i locali più alla moda. Per gli amanti del basket, se ci sono partite in programma recatevi all’AT&T Center per vedere un match casalingo degli Spurs (NBA). Non perdetevi il sito della celeberrima battaglia di Alamo.

[icon color=”#23a18e” size=”20px” target=”_blank” name=”moon-heart-6″] Choke Canyon Reservoir

A sud di San Antonio si estende la Choke Canyon Reservoir che ospita innumerevoli specie animali tra cui il temibile Alligatore Americano.

 

Cenni di Geografia

Uno stato enorme: 696.241 Kmq e oltre 22 milioni di abitanti, è attraversato da ben 2 fusi orari. Il Texas è situato nella zona del centro-sud e confina con Messico, Oklahoma, New Mexico, Arkansas e Louisiana. Dal punto di vista morfologico presenta un paesaggio a metà tra le grandi pianure degli Stati Uniti centrali ed il territorio desertico-montuoso del west. Un territorio molto vario e soprattutto ricco di risorse naturali, soprattutto il petrolio che fece la fortuna di molti pionieri ed ispirò telefilm (Dallas) e film (il Petroliere). La capitale è Austin che conta poco più di 700mila abitanti, altre città importanti sono Dallas, Huston e San Antonio. Sono oltre 1000 i Km di coste che si affacciano sul Golfo del Messico.

Come arrivare

Il Texas ha un numero impressionante di aeroporti ma per chi parte dall’Italia sono solo due quelli da prendere in considerazione: -Dallas Forth Worth: il più grande e trafficato, sesto al mondo per numero di passeggieri. Si trova nella città di Forth Worth, a pochi km da Dallas, siamo nel nord dello Stato. San Antonio: più piccolo rispetto al precedente ma comunque molto trafficato, soprattutto da voli interni. Si trova nella zona centro-sud del paese. La scelta di uno tra i due dipende ovviamente dalle vostre esigenze, dall’itinerario che avete progettato ed in termini di prezzo solitamente non c’è grossa differenza; comunque prima di acquistare il volo, se per voi atterrare in uno piuttosto che nell’altro è indifferente, fate delle prove per capire qual è la soluzione più economica e vantaggiosa (in termini di scali da effettuare)

Come spostarsi

Logicamente dipende dal tipo di viaggio che avete organizzato. In ogni caso sconsigliamo di partire per visitare una solo città perché questo stato può offrire davvero molto in termini di paesaggi e bellezze naturali. Girare in autobus non è costoso ma sicuramente poco pratico, il treno invece è più caro; come sempre noleggiare l’auto (o la moto) è la soluzione più opportuna, perché gli Usa, salvo poche eccezioni, vanno vissuti “on the road”. L’auto potrà essere noleggiata sia in aeroporto sia in città (costa meno ma è meno pratico) e restituita anche in una filiale diversa rispetto al ritiro, dietro pagamento supplementare che varia in base alla distanza tra i due luoghi. Importante a mio avviso, l’uso del navigatore satellitare; portavelo da casa con il cavo per caricarlo in auto e le mappe aggiornate.

Dove alloggiare

Siamo sempre alla ricerca di soluzioni economiche e, come già detto nella nostra guida al low cost in Usa, la soluzione migliore sono i motel. Per non rischiare sorprese spiacevoli, una buona idea sono i Motel6 che abbinano ad una qualità accettabile un prezzo strepitoso. Come nel caso della California e dell’Arizona, anche il Texas è “tappezzato” di questi motel, potrete così prenotarli di volta in volta e coprire buona parte del vostro itinerario. Altra soluzione possibile sono i Travelodge, i Super8 Motel e i soliti brand che potete conoscere leggendo la nostra guida. Hotel in Texas!

Mangiare

Oltre alle informazioni presenti nella guida al cibo in usa, posso solo incoraggiarvi a provare le specialità tipiche della cucina texana. Vi avviso che sono quasi sempre piatti molto piccanti, in vero stile west. Le tradizioni sono molto importanti in Texas ed è ancora forte la figura del cowboy americano, anche la cucina si adatta a questo stile di vita. Da non perdere i “Fagioli alla Texana” (quelli di Bud Spencer e Terence Hill per capirci), il Chili piccantissimo con carne che è il vero piatto tipico: uno stufato di carne di manzo, peperoni, fagioli e peperoncino. Esistono poi mille altre specialità, la maggior parte cotte alla griglia visto che il barbecue è lo “sport nazionale”: la carne di manzo, montone e maiale è alla base di quasi ogni piatto.

Clima nel Texas

Vista la vastità del territorio non possiamo individuare un solo clima. La zona ovest ha un clima essenzialmente arido, come il deserto di New Mexico ed Arizona. Forte l’escursione della temperatura tra giorno e notte. A sud-est, nella zona costiera, il clima è sub-tropicale con estati molto piovose e temperature elevate durante tutto l’anno. L’area pianeggiante al centro ha invece il tipico clima continentale con estati calde ed inverni rigidi. Non possiamo quindi individuare un periodo ideale, ogni stagione ha i suoi vantaggi ma credo che in primavera si vada sempre bene!

photo credit: thor_mark, AlphaTangoBravo, Adam Baker, Sarowen

21 commenti

  • Ciao Andrea,a meta’ settembre andro’qualche giorno ad austin per una gara automobilistica.Con l’occasione ,avendo 2 giorni liberi,volevo visitare qualcosa inerente al vecchio west.Puoi darmi qualche consiglio?Noleggiando un auto riesco a trovare qualcosa ?Esiste un tour giornaliero organizzato a proposito?
    Grazie.
    LUCA

  • Ciao. Ad Aprile 2015 siamo stati in Texas… Dallas e Fort worth. Mi sono innamorata di stokyard… Ma sapendo poco l’inglese e avendo pochi soldi siamo partiti allo sbaraglio senza prepararmi… Siamo amanti e pratichiamo equitazione americana quindi ci piace il vecchio west e le immense sellerie che ho trovato nei dintorni… L’anno prossimo se riusciamo vorrei fare fort worth /oklahoma city passando per pilot point e cercando altri itinerari stile vecchio west e cowboy… Riesci a darmi qualche suggerimento?

  • Ciao Andrea, vorrei programmare un viaggio in Texas nei prossimi mesi, le zone che maggiormente mi interessano sono Austin, San Antonio, Amarillo e le zone desertiche, essendo un grande appassionato di Utah e Arizona. puoi indicarmi cortesemente quale periodo scegliere: settembre/ottobre, marzo/aprile, o agosto (quest’ultimo per ragioni esclusivamente fi ferie lavorative) ? Grazie in anticipo, Max

    • Ciao Massimiliano, settembre-ottobre è meglio salvo tornado (che sono possibili, non probabili), aprile è meno rischioso da quel punto di vista. Diciamo che col clima in Texas si capisce poco e comunque è talmente grande che ci sono diversi micro climi

      • Grazie per la tua risposta, vada per la seconda metà di settembre allora! sai consigliarmi una tappa intermedia nello spostamento da Amarillo a San Antonio? sto cercando qualcosa attorno a Abilene o più a sud, ma non ho le idee molto chiare. Grazie per la tua pazienza e disponibilità. Max

  • Di tutti i posti visti negli USA che adoro e che nel corso degli anni sto girando in lungo e in largo, sicuramente il Lone Star State (Stato della Stella Solitaria, simbolo della bandiera del Texas) è quello che mi è piaciuto di più in assoluto ovviamente a esclusione dei serpenti a sonagli . . . . tutto è più “stradaiolo” e selvaggio come i suoi abitanti, gente rude e alla mano, purtroppo non sono riuscito a vedere Amarillo con le sue famose bisteccherie ma ad Austin ho trovato un ambiente fantastico, un vero fermento per la musica Rock e tanta gente che sa divertirsi . . anche il centro spaziale ad Houston merita veramente mentre per Dallas/Forth Worth non posso dire molto perché mi ci sono fermato solo un giorno . . per vivere la provincia americana a 360° esiste un solo modo, prendere a nolo un mezzo, auto o moto che sia . . . . . .

  • Ciao Andrea, vorrei recarmi in Texas nel periodo dal 25 dicembre al 3 gennaio, me lo consigli?
    Avrei intenzione di prenotare solamente il viaggio aereo e dopo noleggiando l’auto andare nei posti piu’ suggestivi del Texas, fermandomi nei motel 6 come base di sosta, che ne dici?
    Avresti altri consigli da darmi? Ti ringrazio.
    Max

  • Ciao Andrea, bellissima guida!!! quanto tempo dici che può servire per fare un bel tour del Texas? Cercando di vedere più cose possibili, farlo bene e non troppo di fretta 🙂 3 settimane??

    • Ciao Andrea! 3 settimane secondo me sono più che sufficienti e potresti anche sconfinare in altri stati, New Mexico ad esempio…

    • Il Texas è molto vasto e comprende più micro-climi. Detto questo, probabilmente, la primavera e l’inizio dell’autunno sono buoni periodi!

  • Ciao a tutti!
    Secondo me se il Texas è lo stato più affascinante degli stati uniti…Palo Duro canyon è meraviglioso con la sua terra rossa,Fort Worth è una città incantevole,San Antonio e il riverwalk romanticissimi,per non parlare dei laghi attorno alla capitale Austin.Ti perdi nelle immense praterie che ti accompagnano fino ad Amarillo e rimani incantato sulle spiagge di Galveston o a Padre Island…insomma qualunque panorama cerchi qui lo trovi.
    Al pari dei suoi paesaggi c’è la gentilezza della gente,la sua cordialità e ospitalità.
    L’America non è solo Los Angeles,NY o Miami…inoltratevi nelle microcittà del Texas:Bronte,Gainsville o Mckinney:resterete stupiti dalla gentilezza delle persone e dai loro modi gentili.
    Però forse a pensarci meglio è un bene che non sia preso d’assalto dai turisti…don’t mess with Texas!!!

  • Ciao Davide,
    effettivamente il Texas non è tra le destinazioni più ambite dal turismo italiano. Questo perché in questi luoghi ci sono meno “attrazioni” e spesso le persone vogliono vedere con gli occhi quello che già conoscono (Grand Canyon, Monument, ecc…). Questo non significa che il Texas non sia affascinante, solo che secondo me è un viaggio che va intrapreso da chi non cerca in modo smanioso “l’attrazione”.

  • Sto pianificando un viaggio in texas quest’estate e il nostro on the Road prevede un giro antiorario partendo da Austin passando per Dallas, Oklahoma city, Amarillo, Roswell, Marfa, Big bend, Bandera, San Antonio ! Una location come quella texana che è stata esportata e riprodotta per anni in tutto il mondo(vedi per esempio la figura del cowboy fiero, il saloon, i pistoleri, il cibo texmex, le distese aride ma allo stesso tempo ricche di magia) non può non essere affascinante da visitare. Mi chiedo solo perché venga così parecchio snobbata dalle agenzie di viaggio.

Vuoi ricevere informazioni utili, sconti riservati e materiale super per pianificare i tuoi viaggi in USA? Iscriviti, odiamo lo spam quanto te!

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!