myusa.it
albuquerque guida viaggio
dove sei: Home » Guide USA » Albuquerque

Visitare Albuquerque: Guida di viaggio

Hotel ad Albuquerque
Assicurazione Viaggio
Noleggio Auto
Ticket Tour ed Attrazioni
Voli per Albiquerque
Clicca per GoogleMap™

Albuquerque, al pari di Santa Fe, conserva i segni indelebili del glorioso passato spagnolo ma, obiettivamente, in misura minore. Non per questo però è una città meno interessante, perché in pieno spirito imprenditoriale americano ha saputo costruire quello che la storia non ha avuto la grazi di donargli.

Informazioni su Albuquerque

Albuquerque è una città molto particolare, sopratutto se penso ad altre grandi città degli Stati Uniti d’America. Ho iniziato a guardarla con curiosità mentre seguivo Breaking Bad, nota serie tv ambientata proprio in questa città.

Un po’ come tutti gli Stati dell’estremo sud USA, sembra di essere in Messico (un Messico benestante ovviamente). L’influenza spagnola è fortissima e lo si nota principalmente passeggiando per il cure di Albuquerque, la Old Town.

Visitare la città è secondo me molto interessante, non tanto perché ci siano “attrazioni d’impatto da vedere” ma perché rispecchia alla grande il particolarissimo stato del New Mexico (nonostante abbia preferito decisamente la vicina Santa Fe).

Arrivare ad Albuquerque

Il modo migliore per girare nella provincia USA, negli assolati stati del sud è sicuramente l‘auto a noleggio. Io sono passato durante il mio “on the road” tra Texas, New Mexico e Colorado.
Viaggiare in aree deserte comporta poca possibilità di scelta in termini di strade: se avete un buon navigatore vi accorgerete che se provenite da nord o sud seguirete la I-25 (In alternativa la 40 da sud e la 550 da nord). Se arrivate da est o la ovest la I-40.
Albquerque dista 428 km da El Paso, 105 km da Santa Fe, 464 km da Amarillo, 675 da Phoenix e 725 da Denver.

Alternativa per arrivare è naturalmente l’aereo, atterrerete all’Albuquerque International Sunport (ABQ) che è collegato con le principali città degli Stati Uniti d’America e qualcosa anche in Messico.
Il modo migliore per raggiungere il centro città è il taxi, il bus oppure Uber, noto servizio che si attiva tramite l’apposita app.
Lo scalo è collegato via bus anche alla stazione dei treni di Albuquerque.
Una navetta gratuita vi porta invece all’area noleggi dove potrete prelevare la vostra auto.

Se viaggiate in treno, la stazione principale di Albuquerque è la Alvarado Transportation Center dove troverete treni Amtrak, New Mexico Rail Runner.
Dalla stazione partono anche bus intercity e i Greyhound.

Quando andare ad Albuquerque: clima e temperature

Albuquerque ha un clima piuttosto particolare, in parte è sicuramente desertico ma al contempo è anche continentale (secco). Questo significa che c’è una grande escursione termica durante l’anno e anche tra il giorno e la notte.
A gennaio, mese più freddo, le massime si aggirano intorno ai 10°C ma la notte il termeometro scende quasi sempre sotto lo 0.
Pensate che la media massima di marzo è 18°C mentre la minima è di soli 2°C.

Le estati hanno giornate molto calde, oserei dire torride. Ma la sera rinfresca sempre e si scende sotto i 20°C.

Le precipitazioni sono sempre scarse, aumentano in estate: Luglio ed Agosto sono i mesi più piovosi dell’anno con una media di 5 giorni/mese.

Se dovessi indicare un buon periodo per visitare la città direi settembre ed ottobre (quando sono stato io e quandoi, dal 6 al 14 c’è la Albuquerque International Balloon Fiesta). Altro buon periodo è aprile-maggio.

Dove dormire ad Albuquerque

La città ha una buona offerta in termini di accomodation, io consiglio sempre di stare nei pressi della Old Town.
In ogni caso leggete sempre molto bene le recensioni degli hotel per capire se lo stesso è in un zona ok, considerando comunque zone centrali.

albuquerque guida

Cosa vedere ad Albuquerque

Old Town Albuquerque

Albuqueque ha un suo minuscolo e pittoresco centro storico (la cosiddetta “Old Town”), simile a quello di Santa Fe ma obiettivamente più limitato in estensione e meno attraente, più dimesso. Atmosfera spagnoleggiante, palazzi costruiti nel tipico “adobe” di fango, paglia e sabbia, tango ballato sotto il gazebo nella piazza principale e suadente musica melodica latina non mancano, manca invece il fascino della città “rivale” che deriva da un passato di rango decisamente inferiore (il Governatore spagnolo aveva il suo palazzo a Santa Fe). Ma gli abitanti non si sono scoraggiati, anzi si sono ingegnati e hanno creato un complesso di attrazioni che rendono la città comunque estremamente piacevole da visitare.

Rattlesnake Museum

Proprio attiguo al centro storico troviamo il Rattlesnake Museum, dedicato al serpente a sonagli che di fatto è uno dei simboli del southwest nell’immaginario collettivo del mondo intero. Si ammira una vastissima collezione di serpenti vivi (il museo si vanta di possedere la più vasta collezione di serpenti a sonagli del mondo), così come una serie di manufatti che testimoniano l’importanza di questo pericolosissimo animale (con cui posso vantare 2 incontri ravvicinati nello Utah) nella cultura popolare di queste parti. Non è visitabile durante le principali feste comandate e comunque la sera chiude usualmente abbastanza presto, per cui bisogna regolarsi.

visitare albuquerque

West Park

Albuquerque possiede un vasto parco cittadino che si stende lungo il fiume Rio Grande che tutti i lettori di Tex Willer conoscono bene, all’interno del quale si trova il vastissimo complesso del BioPark. Si tratta una struttura gigantesca che racchiude al suo interno uno zoo con animali da tutto il mondo, da un orto botanico esteso 4 ettari e da uno spettacolare acquario. Il complesso è così vasto che dispone di una rotaia interna percorsa da un trenino vecchio stile, che ricorda i convogli che attraversavano lentamente il west nell’800, e che con il suo lento incedere facilita gli spostamenti all’interno del parco stesso. Io, personalmente, preferisco la passeggiata rilassante all’ombra degli alberi secolari, cullati dal gorgoglio incessante delle acque del fiume. Il parco, chiuso il 1° gennaio, a Natale e per il Thanksgiving, rappresenta una tappa obbligata per le famiglie visto che i bambini lo troveranno assolutamente irresistibile.

Eventi ad Albuquerque: cosa fare

Albuquerque attrae anche grazie alle tante iniziative culturali che offre durante l’anno. A marzo si svolge regolarmente la Southwest Chocolate and Coffee Fest, a rimarcare l’importanza dei 2 alimenti nella dieta e nella cultura di questi luoghi. I golosi non potranno mancare a questo appuntamento annuale, che si svolge appositamente in un periodo dell’anno in cui le temperature consentono ancora di gustare le specialità senza soffrire esageratamente.

Ma ancor più famoso risulta essere il Ballon Festival. Si tratta di una grandissima kermesse dedicata ai palloni aerostatici e tutto quello che ne è correlato, con esposizioni, fiera e ovviamente con tantissime occasioni per volare sopra un territorio semplicemente stupendo, godendo di una vista senza ostacoli che consente di apprezzare appieno i colori del southwest cui io sono tanto legato mentre si veleggia rilassati nel mezzo di un cielo così limpido da aprire il cuore per la gioia. Il festival si tiene ad Ottobre (controlla date esatte ed eventi).

viaggio albuquerque

Proprio la rilassatezza e la lentezza intrinseca della mongolfiera devono fare riflettere perché in netto constato con la vita frenetica, senza soste e senza rallentamenti che la maggioranza degli americani vive. Ma dopotutto qua la cultura dominante è quella latino-american, fatta di ritmi pi pacati e della celeberrima siesta famosa in tutto il mondo. Oltretutto celebra una delle poche macchine volanti che non sia stata effettivamente inventata dagli americani….
Questa e molto altro è Albuquerque, una città piacevole e soprattutto dotata di una sua personalità, viva e interessante nella varietà della sua offerta ai turisti di tutti i generi e di tutte le età.

Breaking Bad Location

Albuquerque è la città in cui è ambientato il celebre telefilm Breaking Bad che racconta la vita criminale del professore Walter White. Se volete visitare la casa del professore Walter White vi dovete recare al 3828 Piermont ma evitate di oltrepassare il marciapiede: i proprietari sono ben stanchi di vedere fan accaniti violare continuamente la loro proprietà.
Il fast food “Los Pollos Hermanos” si trova invece al 4257 Isleta Blvd ma non è un fast food bensì una sorta di museo che raccoglie immagini e documenti proprio dedicati al finto locale.

La casa di Hank la trovate al  4901 Cumbre del Sur Ct mentre lo studio del super avvocato Saul Goodman è su Montgomery Blvd NE.

Sommario
Rating Autore
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
5 based on 1 votes

Aggiungi un commento

Vuoi ricevere informazioni utili, sconti riservati e materiale super per pianificare i tuoi viaggi in USA? Iscriviti, odiamo lo spam quanto te!

Cliccando su "Voglio i Consigli di Viaggio!" , autorizzi myusa.it nella persona di Andrea Tobanelli al trattamento dei Suoi dati nel pieno rispetto del D.lgs 196/2003. Non riceverai mai spam.

Responsabile Contenuti

Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!