dove sei: Home » guide USA » Boston » Hotel a Boston: dove dormire?

Hotel a Boston: dove dormire?

Quando si cerca un albergo Boston, fondamentale è scegliere l’alloggio in base alla posizione dello stesso. Parliamoci chiaro, un hotel al centro (inteso nel senso più esteso del termine) costerà di più ma da molti vantaggi, agevolando la visita della città.
Boston da questo punto di vista non è una città molto economica, a confronto delle altre degli Stati Uniti ma, salvo periodi eccezionali, potrete trovare un buon albergo in centro senza spendere un capitale.
Non contate sulle solite catene low cost americane, Motel6, Daysinn, Travelodge e compagnia varia non sono presenti all’interno della città. Evitate i sobborghi, consiglio che vale un po’ per tutte le grandi città americane, magari se avete l’auto e volete davvero risparmiare anche peccando un po’ in comodità, cercate qualcosa nelle cittadine vicine. Boston non può essere considerata una città pericolosa, dagli anni ’90 ad oggi le cose sono molto cambiate.

Ci sono diverse zone tra cui scegliere e naturalmente i prezzi non sono gli stessi.

Confronta le promo myusa.it+booking.com

Dormire a Boston: scegliere la zona giusta

 

Hotel a Boston Downtown

Stiamo parlando del cuore della città, la zona moderna dei grattacieli ma anche delle grandi attrazioni, compreso il percorso del Freedom Trail. Logicamente alloggiare qui ha i suoi vantaggi ma il costo non è mediamente economico e inoltre c’è da rilevare il fatto che essendo Boston una città di dimensioni contenute, si può anche rinunciare al downtown senza perdere troppo in comodità. Se prenderete l’albergo in questa zona praticamente non avrete bisogno di mezzi di trasporto, se non per raggiungere qualcosa un po’ “fuori mano” come Cambridge.

Hotel a Boston South End

Una zona che un po’ ci ricorda Georgetown a Washington, anche perché come il quartiere della capitale, anche il South End è una zona chic e decisamente tranquilla. Non sarete in pienissimo centro città ma in compenso potrete sentirvi immersi in un oasi di tranquillità, differentemente da downtown.

Hotel a Boston North End

La zona del melting pot bostoniano, popolato innanzitutto dagli irlandesi sin dai primi anni del XIX secolo. Anche i nostri connazionali decisero di stanziarsi qui e infatti troverete la Little Italy di Boston. Come zona è tranquilla e assolutamente accogliente, probabilmente ben più caratteristica del South End.

Hotel a Cambridge

Una città a parte che ospita la più famosa università degli Stati Uniti d’America, Harvard. Inutile sottolineare che sia prevalentemente popolato da studenti universitari, per cui la sera potrete trovare del sano divertimento giovanile.

Torna a Guida Boston 

Aggiungiti alla discussione