• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
Chicago attrazioni

Chicago: cosa vedere e visitare

dove sei: Home » Guide USA » Chicago » Cosa Vedere

Chicago è molto probabilmente la città che più mi ha sorpreso tra tutte le grandi americane; sono andato senza troppe aspettative e tra l’altro uno steward sul nostro volo di andata ci aveva un po’ scoraggiato dicendoci: “cosa cavolo andate a fare a Chicago?!”
Sta di fatto che questa città ci ha sorpresi: bella, pulita (quantomeno nel suo “downtown”), viva. Un’architettura straordinaria, poi c’è il Jazz, lo sport: Chicago è tutta da vivere.

Dopo la “prima volta” ce ne sono state altre, più brevi ma comunque appaganti: abbiamo “utilizzato” Chicago come base d’appoggio per i nostri giri sui Grandi Laghi e sugli stati centrali del nord USA.

Le migliori attrazioni da visitare a Chicago

Prima di iniziare un discorso più approfondito su questa bellissima città (un po’ ventosa ma bellissima), voglio come sempre provare a raccogliere quelle che per me sono le migliori “cose da vedere”.

The Loop

Scopri il nostro approfondimento a The Loop

Il The Loop è il cuore di Chicago, qui troverete attrazioni come la Willis Tower, il Millennium Park, l’Art Institute e i grattacieli più belli della città.
Qualunque itinerario di viaggio a Chicago non potrà prescindere dal Loop, zona che sicuramente adorerete.

Millennium Park

Scopri il nostro approfondimento a Millennium Park

Pochi parchi al mondo mi hanno entusiasmato come questo; non solo tanto verde ma anche installazioni artistiche importanti come il celebre The Bean (Cloud Gate), le facce della Crown Fountain o lo scintillante Pritzker Pavillion.

Willis Tower

Scopri il nostro approfondimento a Willis Tower

Anche a Chicago, come a New York City, c’è la disputa su quale osservatorio regali la vista migliore. Su Chicago non sono molto sicuro, quindi consiglio di visitare sia la Willis Tower sia il John Hancock Center.
La vista dallo skydeck del 103° piano della Willis Tower è memorabile ed i balconi in vetro (dove vedrete il vuoto sotto i vostri piedi) valgono da soli il prezzo del biglietto.

360 Chicago – John Hancock Center

Scopri il nostro approfondimento a 360 Chicago – John Hancock Center

L’altro super osservatorio di Chicago non ha i balconi trasparenti ma la vista, soprattutto lungo lago è da cartolina. Se proprio decidete di visitare solo uno dei due skydeck, forse andrei su questo.
Siamo in zona Gold Coast e si entra dall’ingresso sul Magnificent Mile.

Navy Pier

Scopri il nostro approfondimento a Navy Pier

Il fascino vintage dal Navy Pier di Chicago è indiscutibile e lo è anche per me che non sono un grande amante di luna park e dintorni. La zona è sicuramente commerciale ma passeggiare su questo molto che si affaccia sul Lago Michigan è oltremodo piacevole, soprattutto se non c’è troppo vento.

Art Institute di Chicago

Gli oltre 92.000 metri quadrati dell’Art Institute di Chicago saprebbero saziare qualunque appassionato d’arte.
Per noi profani 3 ore bastano per apprezzare il meglio del meglio, concentrandosi principalmente sulla Main Wing e possibilmente anche sulla Modern Wing.

Magnificent Mile

Il Magnificent Mile, sezione di Michigan Avenue, è un po’ la corrispondente della Fifth Avenue newyorkese. Quindi è la via dello shopping di lusso di Chicago e conta quasi 500 negozi e oltre 270 ristoranti.

Prendetevi del tempo per una passeggiata tra le vetrine e fermatevi a mangiare una Deep Dish Pizza da Giordano’s.

Lincoln Park

Il più grande parco di Chicago è il Lincoln Park con i suoi 486 ettari di prati, boschetti e laghi. Gli abitanti della città amano passeggiare tra i sentieri, fare sport e addirittura vita da spiaggia nella adiacente North Avenue Beach (naturalmente in estate).
All’interno del parco, che da il nome anche alla zona, troverete uno zoo, la statua di Lincoln e potrete godere di una meravigliosa vista sul Loop.

Gold Coast

Gold Coast è il quartiere più esclusivo di Chicago e passeggiando capirete subito il perché. Le case signorili di Astor Street sono immerse nella quiete, eppure si trovano veramente vicine al Loop e al Magnificent Mile.
Per un po’ di shopping a caro prezzo ci si può dirigere a Rush Street o Oask Street.

South Loop: Shedd Aquarium, Adler Planetarium & Field Museum

Arrivare nella zona del Museum Campus vi consentirò di ammirare lo slyline della città dal Lakefront Trail e di visitare uno o tutti e tre i big della zona:
Lo Shedd Aqurium, l’Adler Planetarium e il Field Museum of Natural History: scienza e divertimento per tutte le età.

Wrigley Field

Il tempio del baseball di Chicago ha superato la soglia dei 100 anni ed è quindi un’istituzione cittadina a tutti gli effetti. Prendere parte ad una partita casalinga dei Cubs significa prendere parte ad un momento di vita e di festa sacro per ogni chicagoan.
Se avete tempo e trovate un match durante il vostro soggiorno, organizzatevi per tempo ed andate. Ormai i Cubs si sono anche scrollati di dosso l’antipatico record di squadra meno vincente della MLB, visto che nel 2016 sono tornati a vincere le World Series dopo ben 108 anni

Cosa vedere a Chicago zona per zona

I principali quartiere da approfondire sono:

  • The Loop
  • Near North
  • Gold Coast
  • Lincoln Park
  • South
  • Pilsen

Quanti giorni per visitare Chicago?

Per visitare Chicago in modo veloce servono almeno tre giorni pieni: io me ne farei 4 o 5 per fare le cose con più calma, però sono consapevole che spesso il tempo a disposizione è poco.

In tre giorni pieni si approfondisce per bene la zona centrale e forse resta anche il tempo per una gita a Oak Park.

Cose da fare a Chicago

Alcune cose interessanti che potreste o dovreste fare in città:

Passeggiare lungo la Chicago Riverwalk

Nel cuore del Loop, una passeggiata sensazionale sulle sponde del Chicago River Sovrastato dai grattacieli.

Ascoltare del buon jazz o del blues

Reecatevi in uno storico locale come Buddy Guys’ Legend, Kingstone Mines o il Blue Chicago

Crociera sul Chicago River

Poco più di un’ora per una panoramica stupenda e rilassante sull’architettura del Loop: per me è un must!
leggi qui a proposito della crociera a Chicago

Mangiare la deep-dish pizza da Giordano’s

La deep dish pizza è una sorta di ibrido tra una quiche francese e una pizza; non sarà la migliore esperienza gastronomica della vostra vita ma a Chicago è un’istituzione.

Assistere a un match sportivo

Il top è il baseball dei Cubs al Wrigley Fields (anche se non amo il baseball); alternativa, per chi ama il basket NBA, sono i Chicago Bulls allo United Center

Passeggiare al Magnificent Mile

Anche chi non fosse interessato allo shopping più sfrenato non potrà non apprezzare la vista degli opulenti palazzi degli anni ’30 e della loro architettura vistosa e azzardata;

Gourmet Popcorn

Un assaggio del “Gourmet Popcorn” di Garrett, vera e propria istituzione in città fin dalla sua apertura avvenuta nel lontano 1949. Da Garrett il popcorn non è mai banale, potendo scegliere fra un’infinità di varianti: al cioccolato, al formaggio, alle noci, e in tante altre varianti. Io ho optato per il classico popcorn al burro, tallente condito che non riuscivo a mandar via il burro nemmeno con acqua e sapone a profusione!!  nelle ore pomeridiane mettete in conto di dover affrontare una discreta coda nel punto vendita posto vicino al Magnificent Mile;

Una corsa sul Loop

Stiamo parlando del tratto sopraelevato della metropolitana, che corre a circa 7-8 metri di altezza sopra le strade percorrendo un anello intorno alla zona centrale della città. Le caratteristiche stazioni in legno e acciaio accolgono il viaggiatore con il loro aspetto vissuto e trasandato e lo proiettano istantaneamente indietro nel tempo. Un gangster d’latri tempi potrebbe nascondersi non visto, pronto a ghermire l’ignara vittima. Poi si sale a bordo dei vecchi treni e inizia un viaggio non visti attraverso l’umanità viva e vera della città. Si passa ad altezza degli uffici e si osserva all’interno lo svolgersi dei drammi quotidiani dell’esistenza: litigi, amori, vittorie e sconfitte, nulla sfugge al viaggiatore attento. E parimenti privilegiato risulta il punto di osservazione sula folla che si affanna nella strada sottostante, che agisce ignara degli occhi vigili che la osservano dall’alto;

Noleggiare una bici e raggiungere il South Loop

Dove potrete imboccare il Lakefront Trail e visitare i musei.

Una gita di mezza giornata a Oak Park

Prendere la metropolitana e recarsi al Oak Park per visitare la casa natale del grande Ernest Hemingway e la vicina casa studio dove il famoso architetto Frank Lloyd Wright sviluppò il suo stile personalissimo e inconfondibile, che lo ha reso uno dei più grandi del ‘900. Sparse per la cittadina troverete diverse ville progettate da Lloyd Wright .

Rilassarvi in una delle spiagge

Chicago ha tante spiagge e se andata durante la bella stagione potreste aver voglia di riposarvi un po’. Tra le migliori ci sono Ohio Street Beach, North Avenue Beach e Oak Street Beach.

Ticket e tour guidati a Chicago

Se siete alla ricerca di ticket di ingresso e tour guidati da un fornitore affidabile, vi segnaliamo le proposte del nostro partner. Clicca qui

Lascia un commento

3 commenti
  • Ad agosto sono stato 8 giorni a chicago. citta’ mervaigliosa, pulita, elegante, i suoi abitanti sono ospitali e disponibili. chicago , questo e’ il mio pensiero, molto piu’ bella di new york. probabilmente l’immenso lago michigan fa’ la differenza. consiglio a tutti di andarci . da quanto sono tornato, penso sempre a quando un giorno tornero’. e’ davvero una citta’ che mi ha sorpreso molto. se avete bisogno di consigli non esitate a contattarmi. ciao a tutti

    • Caro Luca, anche noi abbiamo programmato questa città come prossima meta di viaggio. Visto che ci sei stato 8 gg ti vorrei chiedere se ne possono bastare anche meno per visitarla. Noi vorremmo in 10 gg collegare a chicago anche un altra visita a un altra città come Boston. Da come la descrivi sembrerebbe essere piena di interessi quasi come NY che abbiamo visitato più volte e di certo qualunque soggiorno è sempre troppo breve. Grazie

      • Secondo me 4 giorni sono sufficienti.Poi dipende dal ritmo che si tiene. è davvero bella ma sicuramente con meno cose da vedere rispetto a NYC