clima miami
dove sei: Home » guide USA » Miami » Clima Miami & Miami Beach: quando andare?

Clima Miami & Miami Beach: quando andare?

Avete in programma una bella vacanza di divertimento o relax nella calda Miami e siete alla ricerca di una delle informazioni preliminari più importanti che devono essere valutate prima della partenza per qualunque destinazione. Stiamo parlando del clima naturalmente perché è sempre importante capire se un determinato periodo possa essere o meno un cosiddetto “buon periodo” per visitare una determinata zona. Naturalmente ci si riferisce a valori medi che purtroppo possono non rispecchiare sempre la realtà dei fatti una volta in loco.

Se avete presente la posizione geografica di Miami e Miami Beach noterete che le Bahamas e anche Cuba sono isole piuttosto vicine. Questo significa che siamo in prossimità dei Caraibi ed il clima che interessa la città del sud della Florida è di tipo sub-tropicale, cioè caratterizzato da temperature calde durante l’inverno e da caldo afoso nel periodo estivo quando l’umidità la fa da padrona.
Quindi avrete già intuito che l’inverno e la primavera sono ottimi periodi per concedersi una vacanza a Miami, partire d’estate è un po’ un azzardo anche se molti nostri connazionali decidono di partire comunque.

Qual è il periodo migliore visitare Miami?

MeseMinMaxGiorni Pioggia
Gennaio23194
Febbraio23194
Marzo24204
Aprile26234
Maggio27247
Giugno292611
Luglio302710
Agosto302711
Settembre292712
Ottobre28259
Novembre26226
Dicembre24214

Guardando la tabella appena sopra si evince chiaramente che i mesi invernali e gli inizi della primavera sono i mesi migliori per recarsi a Miami e in Florida. Le estati sono invece calde, afose e il rischio di importanti acquazzoni è costante.

Miami in inverno

Come anticipato i mesi invernali, a partire dalla seconda metà di dicembre sono i migliori per un viaggio a Miami e nella Florida.
In questo periodo, infatti, le temperature si mantengono gradevoli senza mai fare né troppo caldo né freddo.
Io sono stato ultimamente ad inizio gennaio ed ho potuto tranquillamente fare vita di spiaggia, bagni brevi, sole piacevole ma non cocente.
Nelle ore centrali della giornata spesso di verificavano brevi ed intensi scrosci d’acqua.

Vestiario: qualcosa impermeabile sicuramente e qualcosa anche di leggermente più pesante per la sera.

Miami a Primavera

Andando verso primavera le temperature vanno man mano ad aumentare ma fino ad aprile non aumenta il rischio piogge.
Diciamo che se dovessi per forza inquadrare un mese ideale per viaggiare a Miami probabilmente direi Aprile o Marzo, quando spesso si combina anche lo Spring Break, ovvero orde di giovani che fanno festa per la pausa dagli esami universitari.

I mesi primaverili più caldi inaugurano il periodo più umido e piovoso dell’anno, da giugno non sono infrequenti imponenti acquazzoni.

Vestiario impermeabile da non dimenticare.

Estate a Miami

Da giugno in poi è bassa stagione, temperature  alte, caldo umido e piogge ricorrenti possono rovinare alcuni dei vostri giorni di soggiorno.
L’estate porta con se anche il rischio di tempeste tropicali o anche uragani, soprattutto da luglio a settembre.
Trovare buone offerte per hotel e voli è più facile in questo periodo.

Vestiario impermeabile da non dimenticare.

Autunno a Miami

I mesi autunnali sono caratterizzati da temperature che si mantengono alte e piogge che vanno via via diminuendo. Il rischio uragani si riduce notevolmente anche qualche minima possibilità c’è ancora.
Novembre può essere un buon compromesso tra clima e vantaggi economici: siamo ancora fuori dall’alta stagione ma già con un piede fuori dall’umidità estiva.
Portatevi comunque vestiario impermeabile, ma questa raccomandazione  come avrete notato vale per ogni periodo dell’anno.

 

Aggiungiti alla discussione