clima filadelfia
dove sei: Home » guide USA » Filadelfia » Clima

Clima Filadelfia: quando visitare la città

Philadelphia è una città in cui le precipitazioni rimangono presenti (e talvolta abbondanti) durante tutto l’anno, per cui qualora stiate organizzando una visita in questa città è sempre bene organizzarsi nel caso trovaste la pioggia, portando quindi scarpe impermeabili, kee-way e magari un ombrello (che potreste anche acquistare in loco per evitare di portarlo nel bagaglio).

Diciamo che il clima è molto simile a quello di New York City (a cui è vicina), per cui in line di massima si trovano estati calde, autunni spesso temperati ed inverni lunghi e rigidi.

Qual è il periodo ideale per un viaggio a Philadelphia?

Non esiste un vero e proprio periodo ideale, le grandi (e belle) metropoli come Philly si lasciano apprezzare in ogni periodo. Però, la fine dell’estate – inizi dell’autunno è di sicuro un ottimo periodo e non è infrequente trovare lunghe giornate di sole.
Anche la tarda primavera è un periodo che si può annoverare tra gli “ideali”, anche se maggio e giugno sono probabilmente i periodi più piovosi dell’anno (non sto dicendo però che ci sono mesi nettamente meno piovosi).

D’estate i prezzi sono mediamente più alti, mentre i mesi di gennaio (dopo le festività), febbraio e marzo i più economici.

Clima di Philadelphia: informazioni utili

Inverno a Philadelphia

Gli inverni, quindi da dicembre a metà marzo sono spesso molto freddi e caratterizzati, sovente, da precipitazioni nevose che possono bloccare i mezzi in città. Se partite in questo periodo è bene portare un vestiario pesante, soprattutto se dovete girare per visitare le attrazioni.

A dicembre la città viene addobbata per le feste e sotto le vacanze Natalizie i prezzi medi delle sistemazioni alberghiere aumentano a causa della forte domanda. Come accennato, una volta passate le feste, i prezzi calano e raggiungono i minimi annuali. Marzo resta solitamente più economico di altri periodi, anche perché l’equinozio di primavera non segna ancora un deciso innalzamento delle temperature.

Primavera a Philadelphia

La primavera arriva spesso in ritardo per cui le temperature si mantengono fresche fino ad aprile inoltrato. Le precipitazioni restano ben presenti mentre  l’umidità è meno elevata, cosa che rende la primavera un buon periodo per visitare Philadelphia. Da maggio le giornate sono spesso gradevoli anche se la sera non è mai troppo caldo.

Andando verso l’estate le giornate si allungano ed è possibile visitare di più!

Estate a Philadelphia

L’estate è molto umida, a volte piove (meno che negli altri mesi dell’anno) altre il caldo è insopportabile. Se visitate Philadelphia da giugno ad agosto portatevi vestiti leggeri e qualcosa di più pensante per la sera quando potrebbe non fare troppo caldo. E’ festa durante tutta la prima settimana di luglio ed il 4 dello stesso mese Philadelphia celebra l’Independence Day con bellissimi fuochi artificiali e parate per celebrare la firma dell’indipendenza USA, posta proprio in questa città.

Autunno a Phialdelphia

L’autunno, soprattutto nella sua prima parte, cioè a fine settembre, è un altro ottimo periodo per visitare la città. Le temperature si mantengono gradevoli di giorno ma fredde di notte; portate con voi un vestiario adeguato a questo clima “duplice”. Da ammirare a Philadelphia e dintorni il fenomeno del foliage quado gli alberi di tutto il nord est Usa si tingono di bellissimi colori pastello.

Aggiungiti alla discussione