myusa.it
guida viaggio San Antonio
dove sei: Home » Guide USA » San Antonio

San Antonio (Texas): guida di viaggio

Torna alle Guide USA 

Visitare la città di San Antonio nel Texas

Nel cuore del vastissimo stato del Texas, più precisamente nella contea di Bexar, sorge questa interessante città abitata da poco più di 1.400.000 persone . San Antonio, il cui nome viene proprio dal Santo di Padova, è il secondo centro urbano più grande del Texas ma, rispetto alle altri grandi metropoli come Dallas o Houston, ha saputo mantenere in vita il suo passato, anche attraverso una migliore conservazione di edifici e dimore storiche.
L’influenza spagnola è tutt’ora molto marcata, furono proprio gli esploratori iberici i primi a  giungere in queste terre, allora abitate dalla tribù Payaya, il 13 giugno 1861, proprio nel giorno di festa in onore di Sant’Antonio. Pochi anni dopo, nel 1709, il missionario  Padre Antonio de Olivares giunse in loco e decise, con il benestare del Re, di fondare un insediamento e di avviare contestualmente una missione di civilizzazione.

San Antonio, come dicevamo, ha una architettura un po’ meno moderna rispetto ad altre grandi metropoli del sud-ovest USA ed ha saputo conservare alcuni edifici di rilevanza storica. Da lontano, lo skyline appare comunque moderno, ma entrando a downtown ci si accorge subito di questa peculiarità.
La città è perfetta per passare una giornata tra storia e relax e praticamente non serve molto tempo per visitarne le principali attrazioni. Il centro città non è dei businessman ma dei turisti che, oltre a visitare il sito di Alamo, dove si svolse l’omonima battaglia tra l’esercito texano e quello messicano, possono farsi quattro passi nell’interessante Riverwalk (detta anche Paseo del Rio), una passeggiata lungo il fiume San Antonio in una zona che pullula di bar, ristoranti ed hotel.

guida san antonioAlamo, nel cuore di San Antonio

Proprio a livello di offerta alberghiera, San Antonio è una delle città top di tutto il Texas offrendo numerosissime sistemazioni a diverse fasce di prezzo. Di norma, proprio perché siamo in una città turistica, le tariffe delle camere d’albergo salgono durante il weekend. Preferibilmente l’albergo va scelto a downtown, se siete in auto accertatevi che abbia a disposizione un parcheggio (magari gratuito) per gli ospiti.

Molto seguito lo sport, soprattutto il basket vista la presenza dei celebri San Antonio Spurs che militano nell’NBA, il massimo campionato americano. Se giocano in casa potete decidere di vedervi un match di basket di primissimo livello all’At&T Center, un fantastico impianto da 20.000 posti a sedere.

[icon color=”#444444″ size=”18px” target=”_blank” name=”moon-airplane-2″] Come arrivare a San Antonio

La città di San Antonio è innanzitutto dotata di un aeroporto internazionale, il San Antonio International Airport, che non ha collegamenti diretti con l’Italia e nemmeno con capitali Europee ma potrete raggiungerlo con uno scalo direttamente in USA e quindi un volo interno.
Chi arriva in treno, con la compagnia Amtrak, giungerà alla San Antonio Amtrak Station e da li spostarsi con bus e tram del VIA Metropolitan Transit. Chi giunge con i bus, ad esempio della GreyHound, arriva alla San Antonio GreyHound Station al 500 N St Marys Street.
Molto spesso però, come è naturale che sia, San Antonio è una città di passaggio che fa parte di un itinerario alla scoperta del Texas in auto: la città è attraversata da tre interstate, la I-10, I-35 e I-37.

san antonio visitareSan Antonio Riverwalk

Photo Credits: aloucha, nan palmero, memories_by_mike

Aggiungi un commento

Vuoi ricevere informazioni utili, sconti riservati e materiale super per pianificare i tuoi viaggi in USA? Iscriviti, odiamo lo spam quanto te!

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!