dove sei: Home » Itinerario New Jersey: cosa vedere nel Garden State

Itinerario New Jersey: cosa vedere nel Garden State

Il New Jersey è una meta che viene molto spesso snobbata dal nostro turismo ma che a suo modo ha molto da offrire oltre alla vicinanza a New York City.

Hoboken

Usciti dalla Grande Mela vi imbatterete subito in Hoboken, città del New Jersey facente parte dell’area metropolitana di New York. Hoboken ci regala una spettacolare vista di Manhattan. Recatevi al Sinatra Park (Hoboken è la sua città natale), nel tratto del Hudson River Waterfront Walkway.

Da non perdere inoltre è la celebre pasticceria Carlo’s, quella di Buddy del Boss delle Torte. Preparatevi però a fare una bella fila.

Jersey City

Come arrivare a Jersey City

Jersey City è perfettamente collegata con Manhattan grazie al PATH Train, mezzo principale utilizzato dai pendolari che ogni giorno dal New Jersey si recano nella Grande Mela. Il treno parte nella downtown di Manhattan, nei pressi del World Trade Center e attraversa l’Hudson fino a Jersey City in poco più di 10 minuti.

In auto invece si utilizza l’Holland Tunnel o il Lincoln Tunnel a seconda della zona di Manhattan in cui ci si trova. Utilizzando Google Maps potrete calcolare il percorso più veloce.

Cosa vedere a Jersey City

Liberty State Park

Altre vista mozzafiato di Manhattan la offre il Liberty State Park. Questo parco si estende lungo le rive dell’Hudson ed è situato di fronte a liberty Island e a Ellis Island. Una delle principali attrattività del parco è, infatti, quella di essere non solo un punto panoramico per osservare la downtown ma anche per ammirare il simbolo indiscusso della città di New York, la Statua della Libertà. Il modo migliore per visitare il parco è quello di percorrere tutta la Liberty Walk da sud a nord fino alla Central Railroad e il memoriale del 9/11.

Central Railroad of New Jersey Terminal

Così come Ellis Island la stazione centrale del New Jersey ebbe un ruolo fondamentale nelle vite degli immigrati provenienti da tutta Europa. Questi infatti una volta accettati nell’isola venivano trasferiti nella stazione nella quale avrebbero acquistato un biglietto di sola andata verso la loro nuova casa negli States.

Oggi la stazione non è più il centro fondamentale che era in partenza ma rappresenta comunque un importante snodo per Jersey City.

Empty Sky Memorial

Nonostante non sia molto celebre l’Empty Sky Memorual è un suggestivo monumento che si affaccia sulle rive dell’Hudson dedicato alle vittime dell’11 settembre. Il monumento è costituito da due pareti riflettenti sulle quali sono incisi i nomi di chi perse la vita in uno dei giorni più neri della storia degli Stati Uniti. Da queste si ammira la downtown di Manhattan, in particolare il Trade Center, luogo nel quale sorgevano le Torri Gemelle. Vi consiglio vivamente di vistarlo quando il sole è tramontato.

Mana Contemporary

Newark

Come arrivare a Newark

New Ark dista poco più di 30 minuti da Manhattan in buone condizioni di traffico. La città è collegata con New York e Jersey City inoltre anche attraverso le linee del Path Train che arriva alla Penn Station. Anche il New Jersey Transit Rail, le rete suburbana di treni dello stato, serve la città di New Ark.

Newark è ben collegata anche con altre città del nord-est come Philadelphia, che dista circa un ora e mezza e si raggiunge attraverso la I-95 N, ma anche con i mezzi pubblici come i bus Greyhound e l’NJ Transit.

La città inoltre ospita il secondo aeroporto dell’area metropolitana, secondo al JFK ma più grande di La Guardia, il Newark-Liberty International Airport.

Cosa vedere a Newark

Newark Museum of Art

Il Newark Museum of Art è il museo d’arte più grande e importante del New Jersey. Al suo interno custodisce opere di inestimabile valore appartenenti all’arte americana, con pezzi di grande interesse storico e artistico appartenenti ai nativi, arte africana, asiatica e del mondo antico.

Nella sezione americana figurano, inoltre, nomi come Edward Hopper, Georgia O’Keeffe e Hiram Powers.

Thomas Edison National Historical Park

Il Thomas Edison National Historical Park è costituito dalla casa e dal laboratorio appartenenti all’inventore della luce elettrica. Thomas Edison è considerato il padre di una rivoluzione elettrica che cambiò consistentemente il modo di vivere degli americani. A lui viene infatti dedicato questo parco nel quale è possibile apprendere molte informazioni circa le invenzioni da questo brevettate e riguardanti la sua vita.

Branch Brook Park

Parco molto bello e suggestivo situato nella parte nord della città. È il parco più grande della città e conta ben 150 ha di estensione. Il periodo migliore per visitarlo è durante la primavera, quando gli alberi di ciliegio sono in fiore.

Durante l’annoi vengono ospitati numerosi eventi all’interno del parco come concerti e maratone.

Cathedral Basilica of Sacred Heart

La Cattedrale Basilica del Sacro Cuore è la sede l’arcidiocesi cattolica di Newark. La cattedrale è stile gotico e ospita durante l’anno numerosi concerti. È una cattedrale molto bella che merita assolutamente una visita.

Princeton

La cittadina è celebre per ospitare una delle più antiche e importanti università degli USA e del mondo: l’Università di Princeton. La città fu inoltre teatro di un’a delle battaglie della Guerra d’Indipendenza. A Princeton George Washington riuscì a respingere le forze britanniche. Successivamente il Congresso Continentale si trasferì per alcuni mesi nella città, rendendola così capitale.

Come arrivare a Princeton

La città è ben collegata con i mezzi pubblici a tutte le principali città che si trovano nei dintorni. Con un treno amtrak potrete facilemnte raggiungere new York, Philadelphia o Washington. Esiste anche un treno diretto anche la collega a Newark.

Da Newark dista circa un ora in auto ed è raggiungibile attraverso l’I 95 N.

L’Università di Princeton

Tra le università più prestigiose al mondo, Princeton accoglie ogni anno solo poche migliaia di studenti con rette che sorpassano i 40.000 dollari l’anno. L’università è parte dell’Ivy League ed è una delle più ambite degli USA. Moltissimi premi Nobel, scienziati e politici, tra cui il presidente degli Stati Uniti Wilson che ne fu anche rettore, sono ex-studenti.

Il campus è stato decretato anche uno dei più belli degli USA.

Atlantic City

Particolarmente celebre per i suoi casinò e per lo shopping a buon prezzo, Atlantic City è una delle città più note del New Jersey. La città, come suggerisce il nome, sorge sull’oceano ed è situata a poco più di un centinaio di km da Philadelphia e a 200 da New York.

Come arrivare ad Atlantic City

La città può essere comodamente raggiunta comodamente sia in auto che con i mezzi pubblici. Per scegliere il percorso migliore da fare con i mezzi potete utilizzare il sito del NJ Transit. In auto potete utilizzare la Garden State Parkway se venite da New York o la Atlantic City Expressway se venitre invece da Philadelphia che si trova a 100 km più o meno.

Cosa vedere ad Atlantic City

I casinò di Atlantic City

Atlantic City è particolarmente celebre per i casinò. Buona parte di questi sono sempre aperti e quindi potrete scegliere liberamente senza troppe limitazioni. Uno dei più celebri è il Borgata, ma anche il Caesars (gemello di quello di Las Vegas) e l’Harrah’s.

Boardwalk di Atlantic City

Il lungomare di Atlantic City è un ottimo posto dove fare una rilassante passeggiata e osservare l’oceano. In tutto è lungo circa 4 km ed ricco di chioschi e locali nei quali poter acquistare qualcosa da mangiare.

Steel Pier

Lo storico parco divertimenti di Atlantic City ci ricorda quello di Santa Monica. Ha un fascino molto vintage e se ci si reca di sera vi sembrerà proprio di essere in un film americano.

Per ulteriori informazioni leggi la nostra guida di Atlantic City