dove sei: Home » Itinerari viaggio USA » Itinerario Nord Ovest USA & Canada

Itinerario Nord Ovest USA & Canada

itinerario nord ovest usa canada

Questo è veramente bello, immersi nella natura più selvaggia tra Stati Uniti e Canada; visita a due tra i più bei parchi naturali al mondo: Banff e Jasper, entrambi nello stato canadese dell’Alberta e come fine tour un suggestivo salto nelle affascinanti coste dell’Oregon: 5 stati, 2 nazioni, per una vacanza che difficilmente dimenticherete, voi. l’auto e la natura più sconfinata.

Periodo ideale per partire è la primavera inoltrata o l’inizio dell’estate, al massimo anche settembre/ottobre, sicuramente sconsigliato l’inverno quando fa molto freddo e nevica moltissimo, rendendo difficoltosi gli spostamenti e perdendovi buona parte degli spettacolari paesaggi. Sono sempre posti di montagna e a latitudini elevate, quindi portatevi anche vestiti pesanti che non fa mai troppo caldo. Prima di partire ci sono le solite raccomandazioni: passaporto valido per gli USA, richiesta di ingresso negli usa effettuata, navigatore gps, adattatore per corrente, patente e documenti vari, carta di credito e bancomat,… se potete fate anche l’assicurazione sanitaria seguendo i consigli dell’apposito articolo.

Prenotato quindi il vostro volo a/r per Seattle, sarà quello il principio e la fine, riservate on-line anche l’auto ricordandovi di specificare (IMPORTANTE!!) che la guiderete sia negli Usache in Canada; le compagnie di noleggio devono conoscere per motivi assicurativi i vostri eventuali “sconfinamenti”.
Il mio consiglio, come sempre, è quello di prenotare anche le prime notti in hotel/motel, almeno le prime due che tanto sono a Seattle usufruendo delle ottime tariffe del nostro affiliato magari (;-). Siamo così pronti alla partenza.

Vediamo ora l’itinerario preciso (20 gg):

[mappress mapid=”43″] Giorno1 e 2,Seattle: arrivo alla moderna città di Seattle, stato di Washington. Monumento più famoso è sicuramente lo Space Needle, alto ben 180 e dal design futuristico. La città offre diverse attrazioni e avrete la possibilità di godervi i pochi giorni di civiltà prima di entrare “into the wild”. Anche il secondo giorno dedicatelo alla visita della metropoli (conta ben 3.800.000 ab), poi se avrete necessità potrete continuare a fine tour.
Giorno3 da Seattle a Vancouver (224 Km): entriamo subito in Canada e lo facciamo visitando la più bella città dello stato nord americano. Città cosmopolita, non solo bella e pulita ma anche con una qualità di vita sorprendentemente elevata, tanto da farla eleggere città più vivibile del mondo per il 2008. Ne rimarrete sicuramente colpiti.

Giorno4 Vancouver: almeno un altro giorno di visita lo merita, chi vuole può anche spendercene un terzo.
Giorno5 da Vancouver a Kamloops (354 Km): cominciamo a lasciare le aree metropolitane sostando in questa graziosa cittadina a confine tra civiltà e natura selvaggia.
Giorno 6 da Kamloops a Banff (456 Km): partenza di prima mattina, ma prima una ricca colazione canadese condita da tanto sciroppo d’acero. Raggiungiamo immersi in uni stupendo paesaggio la cittadina di Banff alle porte dell’omonimo parco.
Giorno 7, Parco di Banff: intera giornata dedicata all’ecursione. Rimarrete estasiati dalla bellezza di queste terre, c’è ben poco da dire, solo che forse un giorno è troppo poco- Chi lo desidera può tranquillamente rimanere più di un giorno.
Girono 8, da Banff a Jasper (255 Km): spostamento immersi nella natura dal parco di Banff a quello di Jasper. Passerete la notte nell’omonima cittadina.
Giorno 9, Jasper: giornata dedicata alla visita del parco, valgono le stesse considerazioni fatte prima: stupendo.
Giorno10, da Jasper a Edmonton (364 Km): partiamo con calma verso la città di Edmonton, fiorentina cittadina di oltre 700.000 ab, sfruttate il pomeriggio per un breve tour, per divagarvi e rilassarvi un po’. Se avete l’occsione andate a vedere un incontro di Hockey della NHL, gli “Edmonton Oilers” sono una buona squadra.
Giorno 11, da Edmonton a Calgary (298 Km): altra bella città, anche questa molto moderna, pulita e sicura.
Giorno 12, da Calgary a Browning (343 Km): lasciamo il bellissimo Canada e rientriamo negli Usa, verso Browning precisamente, nelle antiche terre indiane. Il montana vi affascinerà con le sue usanze e i suoi riti ancora ancorati al periodo della conquista del west, tra rodei e mercatini.
Giorno 13, da Browning a Spokane (337 Km): via alla volta di Spokane, Washington, costeggiando il Glacier Park (da visitare assolutamente!!). Se non ve lo avevo ancora detto siamo nelle Rocky Mountain o Montagne Rocciose!!
Giorno 14 da Spokane a Joseph (318 Km): cambiamo ancora stato dirigendoci verso sud, nell’Oregon, stato veramente stupendo. Se partite presto potete visitare Hells Canyon National Park, vicino alla cittadina.
Giorno 15: potete dedicarlo ad una visita del parco Hells Canyon e dintorni.
Giorno 16 da Joseph a Portland (525 Km): tappa un poì’ lunga ma non proibitiva, arrivate nella bellissima citadina dell’Oregon.
I restanti giorni impiegateli per una bella visita in tutta tranquillità alle zone costiere dell’Oregon, per tornare nuovamente a Seattle per ripartire alla volta dell’Italia.
Già vi annuncio che tornati alla quotidianità piangerete ripensando ai bei momenti passati!

Aggiungiti alla discussione

1 commento
  • Mi ha invitato questa estate un amica che abita a Vancouver ti saprò dire se i tuoi consigli mi sono stati utili..
    ciao
    Paola