Info super importante!

Prima di partire per gli USA (o qualunque altra destinazione) non dimenticare di portare con te una buona polizza viaggio.
Ti aiuto io a scegliere quella giusta (con sconti super!)


Los Angeles, come abbiamo detto più volte, è una città abbastanza particolare che si discosta molto dall’ideale di metropoli europea dove ci sono palazzi, quartieri e monumenti da visitare.
Los Angeles è un vastissimo agglomerato urbano dove ci sono tante diverse attrazioni che non hanno nulla di incredibilmente affascinante prese singolarmente ma che  in una visione d’insieme rendono “la città degli angeli” decisamente affascinante.

Quando parliamo di Los Angeles facciamo riferimento a tutte le cittadine che sorgono intorno, da Malibù a Beverly Hills o Santa Monica.

Risorse per il viaggio

Abbiamo selezionato le migliori risorse per organizzare il viaggio spendendo poco e senza rinunciare alla sicurezza. #viaggiaintelligente

Ticket tour ed attrazioni top

La mia mappa su GoogleMap™

Prenota gli hotel spendendo il giusto!

Le migliori Assicurazioni Viaggio (indipensabile!)

Noleggio Auto: confronta le offerte delle migliori compagnie

Voli

Da non perdere a Los Angeles

Los Angeles ti accoglie con le sue spiagge dove puoi rilassarti al sole o cavalcare le onde. Qui, Hollywood ti aspetta per svelarti i segreti del cinema mentre passeggi tra le stelle sul marciapiede. Musei come il Getty Center ti invitano a perderti tra arte e storia. E se cerchi un angolo di natura, le colline attorno alla città e Griffith Park sono perfetti per una passeggiata con vista.

Vediamo ora le principali attrazione da visitare, quanto tempo vorrete dedicare a Los Angeles dipende da voi ma se non siete grandi appassionati di shopping, ville e attori 3-4 giorni possono bastare. La cosa che può risultare fondamentale è avere un’auto in modo da spostarsi “agevolmente” (traffico permettendo) tra le varie zone della città, che possono essere anche piuttosto distanti fra loro.

L’ideale è quindi dividere la visita per zone, che poi corrispondono a distretti, come Hollywood, o vere e proprie città come Santa Monica.

Hollywood

Iniziamo con il celeberrimo distretto dove si concentra la maggior parte della produzione cinematografica degli Stati Uniti e che non può non essere visitato quando ci si trova a Los Angeles.

Nella Walk of Fame, ad Hollywood Boulevard, troverete incastonate nei marciapiedi i nomi dei più importanti artisti che si sono distinti negli Usa in varie forme d’arte diverse, dal cinema al teatro fino alla musica. Da non perdere anche il Dolby Theatre dove ogni anno si tiene la cerimonia degli Oscar e da qui è possibile scorgere la famosa scritta “HOLLYWOOD” sulla collina.
Il TCL Chinese Theatre, noto precedentemente come Grauman’s Chinese Theatre, è un celebre cinema situato lungo il Hollywood Walk of Fame. Aperto nel 1927, è famoso per le sue premières di film e l’imponente facciata in stile cinese. Molto noto è il cortile anteriore, dove si trovano le impronte delle mani e dei piedi di numerose star del cinema, una tradizione che risale all’apertura del teatro e continua ad attirare visitatori da tutto il mondo.

Meritano una visita anche gli Universal Studios che sono un parco a tema dove è possibile anche vedere ricostruiti i set dei più celebri film made in Hollywood. Sempre nella zona c’è l’Hollywood Cemetery dove sono sepolte alcune “vecchie glorie” dello spettacolo americano. Lungo la Sunset Strip si trovano i locali più alla moda, per entrare occorre aver compiuto 21 anni e nella maggior parte anche essere vestiti in una certa maniera.

L’Hollywood Museum, situato nell’inconfondibile Max Factor Building è una destinazione imperdibile per gli appassionati di cinema e storia di Hollywood. Questo museo ospita una vasta collezione di cimeli cinematografici che spaziano dalle epoche del cinema muto fino ai giorni nostri, tra cui costumi, scenografie, oggetti personali delle star e molto altro. Le mostre sono dedicate a leggende del cinema, celebri film e serie TV, offrendo ai visitatori un viaggio affascinante attraverso la storia di Hollywood e della sua industria dell’intrattenimento.

hollywood boulevard

Griffith Observatory

Griffith Park, sulle pendici del Monte Hollywood che sovrasta tutta la città, si trova il Griffith Observatory, il celeberrimo osservatorio astronomico simbolo della città di Los Angeles: se c’è un luogo che non potete perdervi a Los Angeles, quello è proprio il Griffith Observatory. Nelle sere stellate d’estate potete mettervi in coda per ammirare il cielo, l’ingresso è gratuito ma la coda è sempre lunga ed entrano poche persone.
Però quello che veramente vale la visita è il panorama: se avete la fortuna di trovare una giornata soleggiata con poca foschia precipitatevi all’osservatorio per ammirare un panorama strepitoso sulla città: ne rimarrete esterrefatti!

Il Griffith Park offre una varietà di sentieri di trekking che si adattano a tutti i livelli di esperienza, quindi anche per chi non ha intenzione di faticare troppo. Con oltre 53 miglia di sentieri, i visitatori possono esplorare bei paesaggi naturalistici ma soprattutto godersi viste panoramiche su Los Angeles e raggiungere punti di interesse come appunto l’Osservatorio Griffith e la celeberrima “scritta di HOLLYWOOD”. Questo parco è un’oasi verde in mezzo alla città, perfetta per chi cerca un’avventura all’aria aperta o semplicemente un po’ di tranquillità lontano dal caos di Los Angeles.

griffith osservatorio los angeles

Venice Beach

Venice Beach in California è una località balneare nota per la sua vivace atmosfera bohémien. Lungo il suo lungomare, noto come Ocean Front Walk, si trovano artisti di strada, venditori ambulanti e muscolosi atleti che si allenano all’aperto nella famosa area attrezzata per il fitness. La spiaggia stessa è un luogo popolare per il surf, il pattinaggio e il ciclismo. La zona è anche famosa per i suoi canali pittoreschi che ricordano quelli della Venezia italiana, da qui il nome.

Quindi la prima cosa fare è passeggiare sul lungomare, chiamato anche Venice Beach Boardwalk: vi ritroverete immediatamente in un film.
Fatto ciò potrete addentrarvi per una passeggiata lungo i canali: non è di certo Venezia, ma sarà una camminata piacevole.

venice beach visita

Getty Center

1200 Getty Center Dr, Los Angeles, CA 90049

Il Getty Center a Los Angeles è una vera e propria istituzione culturale e artistica di fama mondiale, situata sulle colline che guardano la città. Questo complesso architettonico, progettato da Richard Meier, ospita il J. Paul Getty Museum, celebre per le sue collezioni d’arte che spaziano dall’antichità al XX secolo, tra cui opere europee, fotografie, sculture e manufatti.

Tra i pezzi più celebri ci sono “Iris” di Van Gogh, “Campo di papaveri” di Monet e opere del Rinascimento italiano. La collezione si estende attraverso diverse epoche storiche e stili artistici, offrendo ai visitatori un’ampia panoramica dell’arte occidentale.

Oltre all’arte, il Getty Center è noto per i suoi stupendi giardini, le spettacolari viste panoramiche su Los Angeles e l’architettura moderna che integra elementi naturali e artificiali in un armonioso equilibrio.

getty center los angeles

Beverly Hills

Beverly Hills, situata nel cuore di Los Angeles, è innegabilmente sinonimo di lusso e glamour. Famosa per Rodeo Drive, la strada costellata di negozi di alta moda, gioiellerie e boutique di lusso, attrae chi cerca un’esperienza di shopping di alto livello.
È indubbiamente una delle strade commerciali più famose al mondo, al pari della Fifth Avenue di New York City, conosciuta per i suoi negozi di lusso, boutique di alta moda e gioiellerie di prestigio. Questa zona di tre isolati attrae visitatori e celebrità che vengono per fare acquisti, quindi occhi aperti!

La città di Beverly Hills è nota anche per le sue lussuose residenze e ville, alcune delle quali appartengono a celebrità di Hollywood e non solo. Gli appassionati di architettura e storia potranno ammirare il Beverly Hills Hotel e il Greystone Mansion, quest’ultimo immerso in splendidi giardini pubblici.

Per chi cerca momenti di relax, Beverly Gardens Park offre sentieri, aree picnic: e non dimenticate una foto al famoso cartello di Beverly Hills!

La città ospita inoltre eventi culturali e gastronomici di prestigio, offrendo ai visitatori un’ampia scelta di ristoranti di alta cucina. Beverly Hills è dunque un mix affascinante di cultura, moda e architettura, ideale per chi vuole immergersi nel lifestyle hollywoodiano.

beverly hills los angeles
Rodeo Drive

Downtown Los Angeles

Downtown Los Angeles la si riconosce facilmente perché è l’unica zona della città che si sviluppa anche in verticale, qui troverete infatti i grattacieli più alti, quindi edifici moderni che si mischiano con quelli storici

E” un vivace centro di cultura, arte e gastronomia. Da non perdere il Walt Disney Concert Hall con la sua architettura avveniristica e il Broad Museum per l’arte contemporanea

L’Historic Core offre per un tuffo nel passato e ci ricorda che in questa zona è nata la città di Los Angeles.
L’Avila Adobe, pueblo situato nel quartiere storico di Olvera Street, è la casa più antica ancora in piedi nella città. Costruita nel 1818 da Francisco Avila, un ricco ranchero, questa residenza in stile coloniale spagnolo offre ai visitatori uno sguardo sulla vita di Los Angeles nel XIX secolo. Restaurato e aperto al pubblico come museo, Avila Adobe è una tappa fondamentale per comprendere la storia e le radici culturali di Los Angeles.

La zona è anche famosa per il Grand Central Market, dove gustare sapori locali e internazionali. Per gli amanti dello shopping, il Fashion District offre infinite possibilità. Infine, per una vista panoramica della città, la OUE Skyspace LA regala emozioni uniche con il suo scivolo di vetro.

Santa Monica

Santa Monica, situata tra Los Angeles e Malibù, è famosa per il suo vivace lungomare e lo storico Santa Monica Pier, molo che ospita anche un parco divertimenti, il Pacific Park.
Nella Third Street Promenade troverete negozi per fare shopping e ristoranti all’aperto, mentre la Santa Monica State Beach è perfetta per giornate di relax sulla sabbia.

Per gli amanti dell’arte, il Bergamot Station Arts Center ospita gallerie d’arte. Santa Monica combina cultura, divertimento e bellezze naturali, rendendola una meta imperdibile in California.

santa monica
Il molo di Santa Monica

Città di Malibù

Malibù, situata sulla costa a nord rispetto a Los Angeles, è una destinazione affascinante e rinomata per le sue inconfondibili spiagge e il paesaggio mozzafiato. Tra i luoghi più noti c’è sicuramente Zuma Beach, perfetta per gli amanti del surf e del sole.
La Malibu Lagoon State Beach offre una natura incantevole e la possibilità di bird watching.

Non lontano da Las Tunas Beach troverete la Getty Villa, un museo dedicato all’arte dell’antica Grecia e dell’antica Roma. Situata a Pacific Palisades, replica una villa romana e ospita una ricca collezione di cimeli antichi. I visitatori possono esplorare gallerie, giardini ispirati all’antichità e partecipare a programmi educativi.

malibu los angeles
La spiaggia di Malibu

Los Angeles County Museum of Art (LACMA)

5905 Wilshire Blvd, Los Angeles, CA 90036

Il Los Angeles County Museum of Art (LACMA) è il più grande museo d’arte della west coast degli Stati Uniti, ospitando una collezione che abbraccia la storia dell’arte da antiche civiltà a opere contemporanee. La collezione include pezzi significativi di arte americana, europea, asiatica, latina e islamica. Tra le opere più note ci sono quelle di artisti come Pablo Picasso, Henri Matisse e Diego Rivera.

Nella zona ovest c’è la bella UCLA, University of California che è tra le migliori università al mondo. Nei pressi di Los Angeles c’è anche DisneyWorld e altri parchi gioco, ma a meno che non siano i vostri figli ad obbligarvi, io non ci spenderi tempo.
Non fossilizzatevi a Los Angeles, noleggiate un’auto e partite alla scoperta della California e magari anche degli stati vicini (Arizona, Oregon,…). Il top è a nord, nel deserto e nei parchi della Sierra Nevada!


Zona da evitare a Los Angeles

Evitate alcune zone, soprattutto nelle ore notturne, Los Angeles è una città dove la criminalità organizzata è presente, non è che siamo nelle favelas ma è sempre meglio far attenzione. Inglewood, Compton e South Central, ad esempio, possono essere evitate.