victoria secrete storia
dove sei: Home » Victoria’s Secret: sconvolgente storia di un successo mondiale

Victoria’s Secret: sconvolgente storia di un successo mondiale

Victoria’s Secret” o “Il segreto di Victoria”, in onore della famosa regina Vittoria, attualmente è uno dei marchi americani più prestigiosi a livello mondiale di biancheria intima, ma probabilmente non sarebbe esistito senza la brillante idea dell’imprenditore statunitense Roy Raymond. Nato in Connecticut il 15 aprile 1947, e mancato a Marin County il 26 agosto 1993, dopo essersi laureato alla Stanford University, grazie al denaro chiesto ai parenti e a un finanziamento bancario di 40.000 dollari, nel 1977 pensò bene di aprire un piccolo negozio di lingerie chiamato appunto Victoria’s Secret, all’interno di uno shopping center di San Francisco, come conseguenza dell’estremo imbarazzo che provava, quando entrava in un esercizio commerciale come il suo, per comprare qualche bel capo d’abbigliamento intimo per sua moglie.

Ad un anno dall’apertura della sua attività, Raymond guadagnò la bellezza di 500.000 dollari, e successivamente aprì altri tre negozi più un servizio di catalogo con spedizione, ricavandoci 6.000.000 di dollari. La società fu poi venduta nel 1982 a un certo Leslie Wexner, fondatore dell’azienda concorrente The Limited per 4.000.000 di dollari. Nel 1984 Raymond fondò la My Child’s Destiny, che però non ebbe il successo della Victoria’s Secret, fallendo due anni dopo. Nel 1993 Roy Raymond, incapace di risollevare la propria posizione professionale, decise infine di togliersi la vita gettandosi dal Golden Gate Bridge. Nonostante la triste vicenda, Victoria’s Secret continuò a riscuotere parecchi consensi.

Tra le modelle che hanno lavorato con il prezioso brand, dette anche “Victoria’s Secret Angels”, figurano Adriana Lima, Heidi Klum, Naomi Campbell, Laetitia Casta ed Eva Herzigova. L’evento più importante organizzato per presentare la meravigliosa collezione di biancheria intima e reggiseni firmati Victoria’s Secret, è detto “Fashion Show” e ha luogo al New York Armony sulla Lexington Avenue. Lo spettacolo è caratterizzato da elaborati costumi, musiche ed effetti scenografici, che cambiano in base ai diversi temi dello show. Le modelle hanno inoltre l’occasione di indossare enormi ali d’angelo, farfalla, pavone o diavolo, che sono il marchio di fabbrica di Victoria’s Secret.

Ogni anno dal 2001, durante il Fashion Show, viene presentato il costoso reggiseno della linea “Fantasy Bra”, formato da diamanti, smeraldi e rubini. Gli altri capi indossati sono il Red Hot Fantasy Bra/Panties (2000), che vale 15 milioni di dollari, seguito dall’Harlequin Fantasy Bra (2009) e dal Bombshell Fantasy Bra (2010) creati da Damiani. 900 punti vendita negli Stati Uniti nel 2007 e vendite per più di 5 miliardi di dollari, questa è la garanzia produttiva di Victoria’s Secret, un’azienda destinata a non deludere le aspettative di qualsiasi tipo di clientela

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione