apertura statua della libertà
dove sei: Home » Riapertura della Statua della Libertà il 4 luglio 2013

Riapertura della Statua della Libertà il 4 luglio 2013

Statua della Libertà, situata sulla rocciosa Liberty Island, bagnata dal fiume Hudson, è il monumento simbolo di New York e degli interi Stati Uniti d’America. Ideata dai francesi Frédéric Auguste Bartholdi e Gustave Eiffel, e costruita tra il 1880-1886, la Statua della Libertà è composta internamente da una struttura d’acciaio, che poggia su una solida base di marmo grigio-rosa.

Alta 93 metri, rappresenta una donna dalla lunga veste, con in mano una fiaccola, contenente il fuoco eterno della libertà, e un libro sul quale è impressa la data del 4 luglio 1776, giorno dell’Indipendenza americana (Independence Day). Inoltre, ai suoi piedi, sono presenti delle catene spezzate (simbolo della liberazione dal potere del sovrano tirannico), mentre il capo è sormontato da una corona a sette punte, raffiguranti sette mari e sette continenti. La statua nel corso del tempo, ha poi subìto delle ristrutturazioni e chiusure al pubblico, come quella del 1986, dove avvenne la sostituzione di una torcia ormai vecchia, con una nuova placcata in oro a 24 carati, quella dell’11 settembre 2001, subito dopo gli attentati alle Torri Gemelle e quella del 29 ottobre 2011, per l’installazione di nuovi ascensori e scale.

Questo straordinario monumento, lesionato a causa del terribile uragano Sandy, fenomeno atmosferico verificatosi tra il 22 e il 31 ottobre 2012, riaprirà quindi i battenti proprio in occasione dei festeggiamenti nazionali del 4 luglio 2013, commemorazione dell’adozione della Dichiarazione di indipendenza con la quale le Tredici Colonie si distaccarono dal Regno Unito di Gran Bretagna, e motivo per il quale avverrà la rivalutazione architettonica di questa autentica opera d’arte, restituendo così al popolo statunitense e ai milioni di turisti accorsi a New York per visitarla, uno degli esempi di memoria storica mondiale a più forte valenza simbolica. L’evento, attivo già dal 17 maggio del 2009, per volere del presidente Barack Obama e del segretario degli Interni Ken Salazar, si svolge attraverso fuochi d’artificio, parate, barbecue, picnic, concerti, partite di baseball, discorsi politici e cerimonie, che celebrano la storia, il governo e le tradizioni degli Stati Uniti.

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione