myusa.it
tavole calde new york
dove sei: Home » 6 Ristoranti e Tavole Calde da provare a New York City

6 Ristoranti e Tavole Calde da provare a New York City

promo: Viaggia negli USA con la polizza viaggio Frontier Assicurazioni
10€ di sconto a persona!

Nella mia ultima scorsa newyorkese ho deciso di dedicarmi anche al cibo, non ero mai partito con l’intento di recensire ristoranti ma in vista della scrittura della mia guida a New York (che spero di completare entro l’anno) mi sono fatto un bel po’ di giri.

Oggi ho deciso di raccogliere 6 tavole calde che mi hanno colpito, non considerando né street food né alta ristorazione (che frequento molto di rado). Si trovano tutti sparsi tra Manhattan e Brooklyn, qualcuno in location tutt’altro che turistiche.
Non ho intenzione di fare l’Alessandro Borghese di turno, per cui eviterò di dare voti a menù e conto ma proverò piuttosto a lasciarvi le mie impressioni (che sono positive su tutti, visto che è una raccolta di quelli che mi hanno colpito).

I miei ristoranti preferiti a New York

Katz’s Delicatessen

205 E Houston St, New York

La prima volta che sono stato in questa famosissima tavola calda ci sono finito assolutamente per caso: stavo per addentrarmi nell’East Village ma erano già le 2:30 del pomeriggio e non avevo ancora pranzato.
Sono stato attratto dalla folla e dall’insegna vintage che recitava “Since 1888“, un bel po’ di anni di esperienza quindi.

Dentro è il tipico Deli americano, con pareti piene di insegne e cimeli vari, tavoli spartani sempre corredati da salse varie. Il piatto forte del Katz’s è sicuramente il panino al pastrami il cui prezzo è oggi prossimo ai 20-25 dollari (lo so, non è certo economico ma abbondante, se non avete troppa fame si può dividere).
Ci sono due aree, una in cui si è serviti al tavolo, l’altra in cui si ordina il panino al banco e ci si mette sul primo posto libero che si trova. Noi abbiamo sempre optato per la seconda soluzione, quindi quando entri ricevi un foglietto colorato dove viene appuntato ciò che prendi, all’uscita paghi.

mangiare new york

Il panino è davvero buono, carne super tenera, pane decoroso (eviterei le fette di pancarré). Non voglio dire che sia assolutamente il miglior Deli della città perché ce ne sono tanti (buoni e anch più economici) ma il locale è tra i più famosi Deli di New York, quindi preparatevi a caos e fila.

Jacob Soul Food and Salad Bar

373 Malcolm X Blvd, New York

Ero ad Harlem con la voglia di mangiare cibo soul, così mi sono diretto nella via principale del quartiere, ovvero Malcom X Blvd (ufficialmente Lenox Ave), per un pranzo nel famoso ristorante Sylvia’s, che avevo provato tempo fa dopo aver visto una puntata dello show televisivo Man vs Food.
Eppure, prima di entrare, mi sono detto che forse valeva la pena provare qualcos’altro, d’altronde Harlem pullula di ristoranti che propongono soul food.

Tiro fuori il telefono ed inizio a cercare qualcosa nei dintorni, sono attratto dal vicino Jacob: aria più spartana, prezzi più contenuti e la promessa di un ottimo pranzo.

Entriamo, classico locale a metà tra una tavola calda e un fast food: il cibo si paga a peso e si può scegliere (self service) tra una vasta gamma di piatti tipici della cucina afro-americana del sud: macaroni and cheese, pollo fritto, crab cake, gumbo, …
Una volta fatto il vassoio si paga e ci si mette a sedere: devo dire che per quello che abbiamo pagato, la qualità è davvero buona! Non sarà il Sylvia’s ma qui si fa prima e si spende la metà.

The Meatball Shop

170 Bedford Ave, Brooklyn, NY

Come tutte le conse che funzionano in USA, in poco tempo divenatano delle vere e proprie catene. The Meatball Shop oggi vanta diversi punti vendita in città (soprattutto Manhattan) e un locale anche nella capitale Washington DC.
Come amante convinto delle meatball, ho deciso di provare una di queste tavole calde, precisamente quella sita a Williamsburg, Brooklyn.

Ho preso le Classic e devo dire che mi sono piaciute, location carina che ben si sposa con l’anima retrò di Williamsburg. Se state visitando questo affascinante quartiere fateci pure un salto che ne vale la pena. Unica nota negativa il conto, me lo aspettavo più basso!

Nathan’s Famous

1205 Boardwalk W, Brooklyn, NY

Questa è una vera e propria istituzione a Coney Island, anche se ormai non è più il vecchio lacale di un tempo ma un punto vendita di una grandissima catena che conta migliaia tra tavole calde e supermarket in tutto il paese. Che ci piaccia o no è così, negli Stati Uniti se sei bravo è facile diventare enormi, con il rischio di perdere però la propria anima originale.

Raramente frequento catene di fast food ma qui la faccenda è diversa, perché quello che si trova a Coney Island è il primo e storico punto vendita dove la leggenda vuole sia stato creato il primo Hot Dog della storia.
Vista la fama di cui vanta il locale, nato nel 1916, trovare posto a sedere in una bella giornata d’estate è un’impresa quasi impossibile, quindi abbiamo consumato il nostro Hot Dog in piedi.

Davvero buono, non c’è che dire ma resta pur sempre un hot dog. Quello che fa la differenza è la storica location, una vera e propria istituzione nel panorama della ristorazione Neworkese.

The Donut Pub

203 W 14th St, New York

Tra il West Village e Chelsea, a Manhattan, trovate secondo me le migliori donuts di tutta New York. E pensare che nei miei prima viaggi negli Stati Uniti una delle pochissime cose che mi aveva deluso erano proprio le ciambelle, mangiate prevalentemente da Dunkin Donuts.
Oggi mi piacciono anche quelle della nota catena di fast food e apprezzo davvero molto quelle, diciamo, più artigianali, proprio come le ciambelle proposte dal The Donut Pub.

La prima volta ci sono passato di pomeriggio, quindi ho mangiato più per ingordigia che per fame. La volta dopo mi sono organizzato per andarci a fare colazione: due donuts e caffé, da vero Homer Simpson.
Se avete l’alloggio non lontanissimo vi consiglio una colazione qui!

Brennan & Carr

3432 Nostrand Ave, Brooklyn, NY

panini new yorkAmmetto che qui ci sono andato perché ispirato nuovamente dal programma Man vs Food, dovevo provare assolutamente il loro panino al roast beef. Mi ci sono fermato a pranzo dopo una mattinata a Coney Island ma arrivarci con la metro non è stato affatto veloce (però semplice).

Siamo scesi ad Avenue U, linea gialla, da li si va dritti verso est per quasi un miglio, attraversando uno squallido e non ricchissimo quartiere di Brooklyn (la parte nord di Sheepshead Bay) dove abbiamo incontrato decine di negozietti di abbigliamento a prezzi stracciati e altre variegate attività commerciali.
Ci si va solo per provare Brennan & Carr (ma se avete poco tempo per NYC, direi che non vale la pena avventurarsi fin qui).

Locale easy, panino davvero super devo ammetterlo. Buonissime anche le chicken wings ordinate come appetizer: secondo me il panino va ordinato immerso nel brodo e senza formaggio ma è solo il mio gusto personale.
La prossima volta che vado a New York probabilmente ci torno!

Quali sono i vostri locali preferiti a New York City?

 

 

 

 

 

 

 

Sommario
Rating Autore
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
no rating based on 0 votes

Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Vuoi ricevere informazioni utili, sconti riservati e materiale super per pianificare i tuoi viaggi in USA? Iscriviti, odiamo lo spam quanto te!

Cliccando su "Voglio i Consigli di Viaggio!" , autorizzi myusa.it nella persona di Andrea Tobanelli al trattamento dei Suoi dati nel pieno rispetto del D.lgs 196/2003. Non riceverai mai spam.

Responsabile Contenuti

Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!