citta usa visitate
dove sei: Home » Le città americane più ricercate dagli europei

Le città americane più ricercate dagli europei

L’on the road di Jack Kerouac è ancora oggi il manifesto per almeno tre generazioni di viaggiatori che gli Stati Uniti li apprezzano e visitano su strada. Eppure, online le tappe più ricercate restano quelle delle big cities americane. Trivago ha elaborato per myusa.it la mappa delle destinazioni a stelle e strisce più battute dai turisti europei lo scorso anno. Se New York è una certezza per tutti con una predominanza del mercato inglese e tedesco, Chicago non lo è per i francesi. Un turista europeo su due è invece inglese ad Orlando in Florida, mentre le luci di Las Vegas seducono principalmente i tedeschi.

città usa più ricercate*L’analisi si basa sulle ricerche di prezzo effettuate nelle destinazioni americane dal 1 gennaio al 2 luglio 2013 per il periodo 1 giugno – 30 settembre 2013

E indovinate qual è la seconda destinazione più battuta dai turisti europei dopo New York? E’ sempre lei, Las Vegas, la “Sin City” del Nevada, ad occupare le primissime posizioni tra le mete americane preferite dai turisti europei. Capitale mondiale dell’intrattenimento, con i suoi oltre cento casinò e qualche decina di migliaia di slot machines, Las Vegas è particolarmente amata non solo dai turisti tedeschi, ma anche da quelli inglesi: il 35% delle ricerche alberghiere complessive dall’Europa proviene dalla Germania e il 32% dall’Inghilterra. Decisamente meno amanti del rischio francesi, spagnoli e italiani che occupano, rispettivamente l’8%, il 4% e il 4% delle ricerche dall’Europa.

Al rumore delle slots, gli italiani sembrano preferire le note del blues dei locali Chicago. Quasi il 10% del turismo inbound verso Chicago è italiano. Come per le altre metropoli americane, anche questa big city dell’Illinois è visitata soprattutto da inglesi (27%) e tedeschi (24%); da segnalare la consistente presenza del turismo spagnolo (12%) e irlandese a Chicago (9%). Questi ultimi proprio nel quartiere del Far Southwest Side ritrovano la più grande comunità irlando-americana degli States (celebre la parata del Saint Patrick’s Day del 15 Marzo che si svolge a Chicago) .

Al terzo posto tra le mete americane più battute di sempre troviamo la Florida con Orlando e Miami, quest’ultima particolarmente amata dagli Italiani. Ma tra le due, è Orlando ad attrarre principalmente i visitatori europei, con una netta prevalenza d’inglesi (54%) attratti dagli immensi parchi tematici dal Walt Disney World Resort, il più grande parco dei divertimenti al mondo, al Sea World Park, passando per gli Universal Studios. E non sono sicuramente gli unici: se un turista su due è inglese, il 16% della popolazione turistica europea è tedesca, il 9% irlandese, il 5% francese e il 4% olandese.

Last but not least, San Francisco, considerata da tutti come la meta più europea e meno americana, per via del suo aspetto più a dimensione d’uomo (non tocca nemmeno 1 milione di abitanti) è particolarmente amata dai turisti inglesi e tedeschi. Non mancano, in proporzione, i turisti francesi ed italiani (entrambi 8% delle ricerche) e spagnoli (6%).

Ora che vi abbiamo spiegato quali sono le top five big cities americane e la proporzione per nazionalità dei turisti europei, siete curiosi di sapere anche quale la più e meno economica perché state pensando di visitare presto una di queste mete?

L’Osservatorio di trivago con il suo indice tHPI (trivago hotel price index) che ogni mese, da ben sei anni, rileva i prezzi medi per camera standard a notte, ci viene in aiuto. La più costosa di tutte è anche la meta più ambita: New York! Una camera nella City costa mediamente 264€ per doppia a notte. A San Francisco potete invece risparmiare 70€ circa: qui un pernottamento medio per due, rilevato nell’indice medio annuale, costa 190€; venti euro in meno invece per dormire a Chicago (170€).

Un quasi ex equo dei prezzi praticati per camera doppia a notte per Orlando e Las Vegas, 94€ la prima e 95€ la seconda. Economicissime rispetto alle altre metropoli americane, le Capitali americane del divertimento sono anche strateghe. Oltre al pernottamento va necessariamente messo in conto qualche centinaio di dollari di spesa per l’intrattenimento sia a Las Vegas che ad Orlando. A conti fatti, costa di più Las Vegas o New York? Siamo curiosi di conoscere la vostra esperienza!

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione