• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
scegliere assicurazione usa

Come scegliere un’assicurazione viaggio Usa?

dove sei: Home » Come scegliere un’assicurazione viaggio Usa?

Viaggi in USA: l’importanza dell’assicurazione sanitaria

Nel corso degli anni il nostro modo di viaggiare è cambiato davvero molto. Ormai non ci avventuriamo più solo ed esclusivamente in paesi piuttosto vicini a noi, ormai non andiamo più solo in Europa infatti ma intraprendiamo lunghi viaggi Oltreoceano. Non solo, spesso non ci affidiamo neanche a viaggi del tutto organizzati prediligendo viaggi on the road o viaggi avventura che permettono di scoprire ogni più piccolo segreto del territorio che abbiamo deciso di esplorare. Tutti questi cambiamenti hanno portato alla necessità di stipulare una valida assicurazione sanitaria prima della partenza. Sono molte le persone che non ci pensano, ma sono altrettante le persone che purtroppo proprio a causa di questa svista si sono trovati costretti a sborsare molti soldi per le cure sanitarie.

Qui trovate la guida alla scelta dell’assicurazione per gli USA

Tra le mete più gettonate ci sono ad esempio gli Stati Uniti d’America, un luogo questo dove le cure sanitarie funzionano in modo ineccepibile, ma dove hanno costi davvero molto elevati. Se vi fratturate un polso potete stare certi che vi cureranno nel miglior modo possibile, forse anche meglio di quanto potrebbe accadere in molti ospedali italiani. Il costo però per cure di questa tipologia può arrivare persino a 10.000 dollari soprattutto se avrete bisogno di un intervento chirurgico, per quanto banale e breve possa essere. Certo, nessuno vuole credere di potersi rompere un braccio proprio in vacanza, ma può succedere. Può succedere in qualsiasi momento, magari perché banalmente non avete visto uno scalino.

Che fare? Per evitare di dover sborsare tutti questi soldi e di rovinare così non solo la vostra vacanza ma anche le vostre finanze l’assicurazione sanitaria è l’unica soluzione possibile. Non dovete pensare che le assicurazioni di questa tipologia abbiano dei costi esagerati. Sono anzi polizze piuttosto economiche, un piccolo extra insomma sulla vostra vacanza. Risparmiare inoltre oggi come oggi è davvero molto semplice grazie alla possibilità di comparare le varie polizze tra loro direttamente online. Fatevi fare dei preventivi online da ogni tipologia di compagnia assicurativa che scoverete e poi scegliete quella che vi offre la copertura migliore ad un buon prezzo, senza eccedere nella ricerca smodata del prezzo in assoluto più basso, che non è garanzia di qualità.

Tra i rischi che una buona polizza assicurativa sanitaria deve coprire dobbiamo ricordare:

  • spese mediche per visite ospedaliere e specialistiche e interventi;
  • spese di farmacia per l’acquisto di medicine e altri materiali;
  • spese di ospedalizzazione nel caso in cui vi sia la necessità di un ricovero;
  • spese di rimpatrio di emergenza;
  • bagaglio

Una buona polizza dovrebbe anche offrire un’adeguata assistenza sanitaria, dovrebbe cioè essere in grado di consigliare all’assicurato un medico su cui fare affidamento e monitorare costantemente la situazione in caso di degenza ospedaliera. Dovrebbe essere in grado anche di organizzare il rientro in Italia in qualsiasi condizione di salute o il proseguimento del viaggio nel caso in cui il problema venga risolto. Dovrebbe infine garantire un’interprete per permettere all’assicurato di comprendere al meglio la propria situazione. Alcune polizze sanitarie permettono addirittura di coprire i costi del rientro in Italia dell’assicurato nel caso in cui a stare male sia un suo parente.

Dalle considerazioni che abbiamo fatto e da tutti i rischi che abbiamo elencato capite bene che una polizza assicurativa è importante e visto che si tratta di una soluzione davvero molto economica viene da chiedersi perché non farla. Vi ricordiamo di stipularla in tempo, la prima cosa a cui dovete pensare prima di partire per il vostro viaggio.

Scritto da
Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Vedi tutti i post
Scritto da Andrea Tobanelli