myusa.it
visitare corona queens

Corona nel Queens: il sobborgo newyorkese tutto da scoprire

promo: Viaggia negli USA con la polizza viaggio Frontier Assicurazioni
10€ di sconto a persona!

Fino a qualche anno fa il Queens non rientrava tra i quartieri da visitare durante un viaggio a New York. Da quando i viaggi oltreoceano sono diventati più accessibili e da quando i viaggiatori si recano nella Grande Mela più volte nella vita, qualcosa è cambiato e anche il Queens ha vissuto una positiva rivalutazione. C’è un sobborgo di questo quartiere ancora oggi però poco conosciuto e che vale davvero la pena a nostro avviso visitare.

corona new york

Stiamo parlando di Corona, vivace sobborgo multiculturale davvero carico di energia. Da qui sono passati anche grandi nomi: hanno vissuto tra le strade di Corona infatti personaggi come Malcom X, Ella Fitzgerald e Louis Armostrong, la cui casa è oggi un meraviglioso museo. L’arredamento è quello originale, scelto dal mito del jazz e da sua moglie, e avrete la possibilità di vedere dal vivo anche tutti i suoi strumenti, oltre a lettere e documenti davvero strabilianti. Come prima tappa all’interno del sobborgo Corona, non è niente male, non vi pare?

quartiere corona nyc

Lasciatevi andare ad una piacevole passeggiata tra le strade di Corona e andate alla scoperta degli innumerevoli ristoranti multi etnici presenti: potrete gustare delle eccezionali empanadas e a pochi metri di distanza una pizza italiana da leccarsi i baffi, per non parlare delle pasticcerie di ogni parte del mondo con le loro golose prelibatezza in bella vista nelle vetrine.

flushing meadows

Il William F. Moore Park è davvero suggestivo, con i suoi numerosi campi per le bocce. Non troverete solo persone anziane intente in questo classico gioco italiano, bensì anche ragazzi e bambini di ogni età. L’atmosfera è indimenticabile: ha un sapore vintage e vivace! Raggiungete poi il Flushing Meadows Corona Park, cuore pulsante del sobborgo che dispone di una piscina olimpionica, un campo da hockey sul ghiaccio di grandezza regolare e un laghetto dove potrete noleggiare pedalò, fare un giro in kayak o pescare. Sono presenti anche campi da basket e da pallavolo e un’area gioco pensata per i più piccoli.

corona park

Non dimenticate infine di visitare il giardino botanico con le sue innumerevoli specie di piante e lo zoo, con animali nativi americani che hanno davvero dell’incredibile. Qui si tiene ogni anno l’importante torneo tennistico degli US Open.

All’interno del parco trova dimora anche il New York Hall of Science. Sono oltre 450 le esibizioni che potrete scoprire e che vi permetteranno di sperimentare in prima persona i segreti della scienza e di svelare così ogni più piccolo dettaglio del mondo in cui viviamo. Qui potrete vedere anche due meteoriti, donati al museo niente meno che dalla NASA!

Camilla Biagini

Aggiungi un commento

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su