• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
visitare wyoming

Cosa vedere in Wyoming: il meglio da non perdere

dove sei: Home » Cosa vedere in Wyoming: il meglio da non perdere

Il Wyoming è per me uno dei territori più belli di tutti gli Stati Uniti d’America, uno stato in grado di regalare paesaggi naturali mozzafiato e anche meravigliose cittadine dove si respira il classico spirito cowboy che caratterizza queste lande.

Queste terre ti rimangono nel cuore e non mi sto certamente riferendo solo ed esclusivamente allo Yellowstone National Park, meraviglioso parco naturale che per gran parte si trova proprio nel Wyoming e che sconfina in Montana e Idaho.
C’è tanto altro da vedere e visitare: nessuna grande metropoli ma tanta natura e piccoli centri urbani.

Mentre stavo pianificando il mio primo viaggio nel nord ovest USA, avevo deciso di partire da Salt Lake City (Utah) ed arrivare fino a Seattle (Washington), passando ovviamente per Yellowstone, uno dei parchi naturali più celebri di tutti gli Stati Uniti.
Così ho iniziato a cercare di capire se ci fosse altro da non perdere in Wyoming e non c’è voluto molto per comprendere che avremmo passato diversi giorni da quelle parti!

Cosa occorre per pianificare un viaggio in Wyoming

Di seguito lascio un breve elenco del meglio che sa offrire questo stato, quello che più ci ha colpito nel corso di vari viaggi. Non metto in elenco l’atmosfera che si respira da quelle parti perché è davvero qualcosa di indescrivibile: avete presente i cowboy, le grandi praterie, i monti innevati, le foreste, i bisonti e le cittadine del vecchio west?

Il Wyoming rappresenta quegli USA che più o meno tutti, da bambini, abbiamo sognato.

Yellowstone National Park

Iniziamo dalla cosa più scontata, il parco naturale simbolo degli Stati Uniti, lo Yellowstone National Park, perla di rara bellezza, uno dei luoghi più incredibili dove abbia mai avuto modo di andare.

yellowstone wyoming attrazioni

Non basta la solita giornata e via per Yellowstone, il parco è sconfinato ed è formato da ben 5 regioni unite fra loro dal Grand Loop, una strada a forma di otto lunga 200km.

Geyser Country: qui si concentrano buona parte degli oltre 300 geyser e delle sorgenti di acqua calda disseminate all’interno del parco.
Canyon Country: qui si trova lo Yellowstone Grand Canyon e le Yellowstone Falls.
Lake Country: zona ricca di fauna (cervi, bisonti, orsi, …) che sorge in prossimità di Yellowstone Lake.

Mammoth Country: area termale con le famose terrazze di travertino di Mammoth Hot Springs
Roosevelt Country: altra zona molto ricca di fauna.

Grand Teton National Park

Noi che venivamo da sud, ce lo siamo praticamente trovato sulla strada ma mai ci saremmo aspettati cotanta meraviglia.
Non bisogna mai commettere l’errore di sottovalutare il Grand Teton ed è bene organizzarsi per selezionare ciò che si desidera vedere.

Se riuscite a passare, scattate una foto a Mormon Row, si tratta dello scatto simbolo del Grand Teton, il granaio in legno e sullo sfondo le Rocky Mountains innevate.
Ci sono tanti trail a cui prendere parte, punti d’osservazione privilegiati e scenic drive da gustarsi.

grand teton wyomingn

Devil’s Tower

Nell’angolo nord est dello stato troverete questo insolito monumento nazionale, la cosiddetta Torre del Diavolo. Si tratta di un’imponente formazione rocciosa che svetta di 386 metri rispetto alla piana circostante.

cosa vedere wyoming

Sembra davvero essere stata messa li, nel bel mezzo del nulla. A meno che non siete professionisti del settore non potrete scalarla fino alla cima, resta però un luogo che suscita grande curiosità fin dall’epoca delle popolazioni di nativi americani.

Fort Laramie

Forta Laramie non è una di quelle cittadine che possono vantare un bel centro storico, quando ci abbiamo messo piede la sensazione era di essere in un mini centro abitato con poche case e nulla da raccontare.

In realtà qui si è fatta una piccola parte di storia degli Stati Uniti, Fort Laramie è la classica città di Frontiera dove le carovane dei pionieri, che si dirigevano a caccia di fortuna in direzione ovest, incontravano e si scontravano con le tribù di pellerossa che popolavano da secoli quelle terre.

fort laramie wyoming

Il Fort Laramie National Historic Site racconta proprio la storia dei pionieri, ovviamente dal punto di vista dei vincitori. Edifici e cimeli ben conservati vi daranno una bella mano a capire quanto è passato da quelle parti.

Flaming Gorge National Recreation Area

Questo parco è proprio sul confine con lo Utah (infatti è sotto la giurisdizione di Manila, Utah) e l’abbiamo incontrato mentre da Salt Lake viaggiavamo verso il Grand Teton.
Fuori dagli itinerari turistici, il parco è davvero molto tranquillo e gradevole; l’overlook sul Red Canyon vale il prezzo del viaggio.

flaming gorge wyoming

Jackson

Jackson, porta di ingresso al Grand Teton, è per me una delle cittadine più carine di tutto il Wyoming. Siamo rimasti una sera, dopo averci fatto quattro passi nel pomeriggio.
Incarna a pieno lo spirito del west!
Cena a Gun Barrel Steak & Game House (862 W Broadway Ave) che è il genere di locale che ti aspetti di trovare da quelle parti. Carni e piatti di buon livello.

jackson wyoming

Buffalo

Se siete alla ricerca di una cittadina che incarni alla perfezione l’anima west del Wyoming, Buffalo fa sicuramente al caso vostro.
Nella sua main street troverete molti edifici ben conservati.

Sommario
Cosa vedere in Wyoming: il meglio da non perdere
Post
Cosa vedere in Wyoming: il meglio da non perdere
Autore
Scritto da
Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Vedi tutti i post
Scritto da Andrea Tobanelli