ice bar new york
dove sei: Home » Cocktail a -5°: arriva il frozen bar di New York

Cocktail a -5°: arriva il frozen bar di New York

New York è una metropoli dal clima continentale, ovvero, la città presenta inverni molto freddi ed estati decisamente torride. Per affrontare questo periodo dell’anno, quando tanti Newyorchesi non sanno più dove sbattere la testa per il caldo umido, arriva un pub interamente costruito con il ghiaccio inaugurato nei pressi di Central Park a New York. Si tratta del Minus 5 ice bar, un locale molto speciale dislocato  presso il New York Hilton Midtown sulla Sixth Avenue.

L’ambiente si presenta sicuramente suggestivo, in quanto i tavolini e le sedie sono interamente costruiti in ghiaccio, così come i lampadari che scendono come tante stelle ghiacciate dal soffitto. Per affrontare questa temperatura bisogna pagare un’entrata di 20 dollari, i quali consentono agli avventori di usare un caldo parka e guanti eskimo. La temperatura all’interno del locale arriva, infatti, a -5°, per cui chi giunge dai 30° e più dell’esterno può sicuramente rinfrescarsi, ma deve usare le relative accortezze per non rischiare uno shock appena varcata la soglia!

Il progetto si propone speciale quanto imponete, in quanto per realizzare questo cocktail bar sono stati impiegati circa 350 blocchi di ghiaccio, ognuno dal peso di ben 150 chilogrammi. Chi si appresta ad entrare può quindi lasciare i sandali all’entrata e usufruire degli armadietti per indossare stivali e abbigliamento invernale, nonché per lasciare in custodia cellulari e apparecchi multimediali che potrebbero riscaldare l’ambiente e che quindi sono vietati durante il soggiorno.

ice bar ny

L’arredo del Minus 5 è in continua evoluzione  e l’unico punto fisso e accogliente sono dei divanetti realizzati in daino. Le sculture e l’arredo cambiano, infatti, forma ogni mese, seguendo determinati filoni tematici e quindi stupendo ogni volta gli avventori. Ma cosa si beve all’interno del bar di ghiaccio? Ovviamente cocktail in tema, soprattutto a base di vodka e serviti rigorosamente in n bicchieri progettati su misura a base di acqua di pozzo artesiano.

L’investimento effettuato per dare vita al Minus 5 è di ben 5 milioni di dollari, ma il locale sembra funzionare alla grande, viste anche le torride temperature che hanno accompagnato la Grande Mela nell’estete scorsa. Nel complesso si tratta di un’esperienza tutta da provare, soprattutto per scoprire l’ambiente raffinato che i designer sono riusciti a creare usando un elemento così semplice e fondamentale come il ghiaccio.

[mappress mapid=”184″]

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione