key west florida
dove sei: Home » Key West: alla scoperta dell’angolo di paradiso scelto da Hemingway

Key West: alla scoperta dell’angolo di paradiso scelto da Hemingway

Le Isole Keys sono ben 800, 800 piccole isolette a largo della Florida che sono delle vere e proprie perle tutte da scoprire, angoli di paradiso nascosti agli occhi indiscreti del mondo ai quali è possibile accedere grazie ad una strada che corre nel bel mezzo dell’Oceano, la Overseas Highway. Anche solo guidare su questa strada incantevole lunga ben 200 chilometri è una vera e propria emozione, come volare sulle acque.

Tra le Isole Keys ce n’è una in particolare che merita la nostra attenzione, Key West. Key West è l’ultima isola di questo meraviglioso arcipelago e oltre alle sue atmosfere retro’ e al suo mare cristallino ha anche un notevole lato culturale. Pensate infatti che proprio quest’isola venne scelta da Ernst Hemingway come suo personale rifugio. Nella casa a Key West Ernst Hemingway ha scritto numerosi romanzi, proprio quei romanzi in cui descrive la vita di queste isole, la pesca d’altura, il rapporto con il mare e anche, ovviamente, con l’alcol. La casa di Hemingway è oggi un meraviglioso museo dove potrete fare amicizia con una colonia di oltre 40 gatti con sei dita, ma per immergervi davvero nelle atmosfere dei suoi romanzi il consiglio è di andare a fare una bevuta allo Sloppy Joe’s Bar, uno dei locali infatti più amati dallo scrittore.

key west spiaggia

Key West è famosa per quello spirito libero e divertente di cui proprio Hemingway ci parla, quell’atmosfera che permette a tutti coloro che arrivano sull’isola di dimenticarsi almeno per qualche tempo del caos delle proprie vite quotidiane, di scoprire le spiagge, le conchiglie, il sole, di vivere in modo trasgressivo e senza badare alle convenzioni. Tra le spiagge più belle dobbiamo sicuramente ricordare Smathers Beach, una spiaggia creata utilizzando la sabbia delle Bahamas e dove ogni sera al tramonto arriva una folla di persone per la Sunset Celebration, per celebrare cioè il sole che si getta nelle acque e che lascia spazio alla notte. E per vivere davvero la notte di Key West non potete far altro che immergervi nell’atmosfera festante ma a tratti anche malinconica di uno dei molti localini della zona, bere un buon bicchiere di rum invecchiato e un piatto cubano. E perché non chiudere in bellezza la notte con una bella passeggiata proprio sulla spiaggia?

Il modo migliore per visitare Key West è a piedi ovviamente, per assaporare tutto il gusto delle viuzze della città. Potete anche optare però per il Conch Train, un trenino turistico e quindi a dire la verità poco affascinante che vi permette però di raggiungere comodamente tutti i luoghi più belli come il faro con il suo museo oppure la piccola casa bianca dove il presidente Truman ha dormito.

photo credit: Krug6, rskoon (Richard) via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione