lake mead las vegas
dove sei: Home » Las Vegas: itinerari di viaggio ed escursioni

Las Vegas: itinerari di viaggio ed escursioni

Qualche consiglio su cosa vedere nei dintorni di Las Vegas

Se non siete eccessivamente fissati col gioco d’azzardo, rimanere fermi a Las Vegas per più di 3 giorni potrebbe iniziare ad essere veramente noioso. Uno come dura circa 2 giorni poi comincio ad essere stufo, perché le luci sfavillanti e gli eccessi della città del peccato per eccellenza possono diventare un po’ pesanti. Poi non c’è nulla da fare, a me piace visitare, vivere i luoghi, non ce la faccio a stare il giorno in piscina e la sera nei locali sapendo che intorno a me c’è un meraviglioso mondo da scoprire.
Las Vegas è affascinante, non c’è dubbio, ma prima che vi venga anche a voi la nausea vorrei darvi qualche dritta su alcune “attrazioni” (che brutta parola) naturali che possono essere visitate partendo da Las Vegas, senza andare troppo lontani naturalmente.
Come spostarsi? Il top è sicuramente noleggiare un’auto, perché vi lascia una gran libertà e conviene anche economicamente. Una volta deciso cosa volete vedere definite anche il numero di giorni di affitto.
Se preferite il tutto organizzato, date un’occhiata a queste escursioni organizzate, naturalmente sono contemplate solo le destinazioni più gettonate, Grand Canyon in primis ma anche Red Rock Canyon. Bellissimo ma non certo economicissimo il tour in aereo.

Iniziamo quella che non vuole assolutamente essere una classifica ma semplicemente una mini guida che vi informa su quello che trovate non lontano da Las Vegas.
Il Grand Canyon è di solito la destinazione preferita di coloro che soggiornano a Las Vegas. Non è vicinissimo visto che sia la North Rim che la South Rim distano circa 450km, questo significa che se volete fare una visita molto veloce, almeno una notte dovete passarla da quelle parti. Indubbiamente il Grand Canyon è una di quelle meraviglie che merita ogni sacrificio.

Il Valley of Fire State Park è invece molto più vicino, circa 90 km in direzione nord est rispetto a Las Vegas. Si tratta di un area protetta, una vallata caratterizzata dalla massiccia presenza di rocce i cui colori vanno dal rosso più intenso al giallo paglierino. Un mix di colori caldi che rende il paesaggio davvero interessante. Entrare nel parco costa attualmente 10 dollari a veicolo e la prima cosa da fare è quella di recarsi al Visitor Center dove reperirete informazioni sulla Valle del Fuoco. Da non perdere l’Atlatl Rock dove troverete incisioni rupestri fatte da nativi americani.

valley of fireLa Valley of Fire

Lake Mead (foto in cima) è anch’esso poco distante rispetto a Las Vegas, siamo sui 60 km. Si tratta di un grande lago artificiale creato grazie alla diga Hoover Dam che si trova a confine tra Nevada e Arizona e che prende l’acqua dal fiume Colorado, lo stesso che scorre nel cuore del Grand Canyon. La zona, una National Recreation Area è molto frequentata da chi vuole rilassarsi qualche giorno tra camping e pesca.

Il Red Rock Canyon si trova invece a 40 km dalla città. Una National Conservation Area che come indica il nome ospita una serie di formazioni rocciose di colore rosso. Le attività più in voga sono naturalmente il trekking e le scalate, dato che vi sono numerose pareti che arrivano quasi a 1000 metri di altezza.
Sempre andando verso Ovest, in California, troviamo il fantastico parco nazionale della Death Valley che offre paesaggi lunari e che va visitata sempre con la dovuta cautela. Durante il periodo caldo le temperature sfiorano i 50°C ed è meglio non avventurarsi troppo se non sapete cosa state facendo.

red rock canyonRed Rock Canyon

photo credit: matxutca (cindy), James Marvin Phelps, loop_oh via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione

3 commenti
  • 3 giorni a Las Vegas ?!
    3 ore possono bastare… 20 minuti per vedere le fontane del Bellagio. 1 ora nel casinò di vostra scelta per perdere un po’ di dollari $$$ (è doveroso). 20 minuti per gustare il peggior pasto della vostra vita. 10 minuti nella Little White Chappel per vedere il matrimonio più assurdo della storia
    Il tempo restante lo potete dedicare allo shopping, negozi bellissimi con prezzi per veri ricchi e negozi che non ne vale nemmeno la pena entrare. Ah, per lo shopping scegliete la sera sul tardi, di giorno non si puo’ stare per strada, il caldo è soffocante.
    Buon viaggio

  • Giusto!! Non fossilizzarsi mai a Las Vegas. Andare da quelle parti e non visitare il Grand Canyon è un errore imperdonabile!