• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
usa marzo

Marzo 2019 negli USA: quali sono le destinazioni migliori?

dove sei: Home » Marzo 2019 negli USA: quali sono le destinazioni migliori?

Avere qualche giorno libero a marzo è un lusso che qualcuno può permettersi, con 10-16 giorni si può organizzare senza problemi un bel viaggio negli Stati Uniti, godendo della quiete di un periodo non eccessivamente turistico (se si esclude il sud della Florida).

Abbiamo poco tempo per pianificare quindi la primissima cosa da farsi è decidere dove andare, cosa vedere. Non c’è bisogno di decidere tutto per filo e per segno, una volta compreso il da farsi è bene prenotare subito il volo e poi scendere nei dettagli dell’itinerario.

Quindi, dove si può andare a marzo negli Stati Uniti?

Premessa d’obbligo, i dati meteo fanno riferimento a medie registrate nei vari anni. Se siete sfortunati potreste trovare ovunque un clima non buono.
Questo è uno dei rischi del viaggiare e bisogna sempre essere bravi a sapersi adattare!

Florida e Miami: ottimo periodo marzo

La Florida è davvero perfetta a Marzo, siamo nel pieno dell’alta stagione quindi considerate che i prezzi degli hotel potrebbero non essere molto bassi, soprattutto se vi beccate con il famigerato Spring Break, quando orde di studenti in pausa dagli esami si riversano delle destinazioni più assolate per fare casino.

florida marzoKey West

Se siete nell’età giusta o siete festaioli a prescindere, potrebbe essere una bella occasione per divertirsi, partecipare a mega feste in spiaggia, grandi festival musicali come l’Ultra Music Festival e tanto altro. Cercate online le date ufficiali.
Certo che se la quiete è la vostra priorità è bene che vi spostiate dai centri del divertimento (Miami Beach, Fort Lauderadale, Daytona Beach…) per recarvi verso altri lidi, come le belle Isole Keys (che si raggiungono in auto, passando serie interminabili di ponti).

Per quanto riguarda le possibilità potete fare ciò che volete ed andare dove volete: Miami Beach, Orlando, Keys Island, le Everglades, tutto è assolutamente visitabile. Noleggiare un’auto è sempre la soluzione migliore e potreste poi anche “sconfinare” in altri stati come la Louisiana, l’Alabama, la Georgia o il South Carolina o addirittura farvi un paio di giorni alle Bahamas.
Le possibilità sono infinite!

Il profondo sud USA: bel tempo a marzo

Gli stati di quello che viene chiamato “profondo sud” sono in un buon periodo a marzo, l’inverno (seppur mite) è andato anche se qualche colpo di coda è comunque possibile.

A New Orleans, bella città della Louisiana, le massime diurne vanno tranquillamente oltre i 20°C e di solito non piove troppo.
Per godersi a pieno gli stati del sud è bene spostarsi in auto e coprire un territorio molto vasto alla scoperta delle tradizioni culinarie, del soul food.
Un viaggio sicuramente per intenditori.

south stati uniti marzoCharleston South Carolina

Le possibilità sono davvero infinite e ci sono tantissime cose da vedere, si può andare verso il Texas oppure verso gli stati centrali (ma più si va verso nord e più fa freddo) o spingersi fino alle coste della Florida!

Texas a Marzo: un buon periodo!

Forse tra tutti gli itinerari possibili a marzo, quello in Texas è uno dei migliori. Lo stato è enorme, per cui non esiste mai un periodo ideale per tutto ma eviterei l’estate e l’inverno pieno.
Marzo va benissimo ed il Big Bend National Park è in un periodo ideale (nella parte alta può far freddo).

espada san antonio texasLa Mission di Espada, San Antonio, Texas

C’è tanto da vedere e nessuno vi vieta di proseguire verso ovest, passando il New Mexico, l’Arizona fino a arrivare nella California del sud.
Non perdetevi per l’appunto il Big Bend National Park, Amarillo (e il Cadillac Ranch), Houston, la Hill Country e le sue cittadine, Austin, San Antonio, la Hamilton Pool provando ad inserire da qualche parte un bel match NBA e un rodeo da vero texano.

texas marzo

South West USA: marzo non male!

Marzo, soprattutto nella sua seconda metà apre le porte alla scoperta di tutto il South West USA. Due precisazioni: non siamo al meglio per lo Yosemite National Park con Tioga Road e Glacier Point chiusi, a San Francisco fa freddino. Tutti i parchi come Bryce, Zion, Canyonlands, Arches sono ancora a rischio neve. Anche nel Grand Canyon può nevicare. Attenzione anche a Page e dintorni.

joshua tree marzoJoshua Tree, California

Noelggiare un 4×4 vi darebbe una mano ma c’è sempre la possibilità di strade chiuse!
Quindi se non volete rischiare l’ideale è concentrarsi sul sud della zona, non tralasciando però il fatto che il Bryce, lo Zion, il Grand Canyon o la Monument con la neve sono assurdi.

New Mexico, Arizona del sud, deserto della California, Las Vegas, Los Angeles, San Diego sono tutte zone che si possono visitare a marzo ma in molti posti può fare ancora fresco/freddo. Quindi quando pianificherete l’itinerario è bene che vi informiate zona per zona, città per città, per capire cosa includere e cosa è meglio saltare.

california marzoSan Diego

La natura del South West è meravigliosa, incredibile, ma spesso impervia ed è sempre una buona idea non sottovalutarla. Allo Zion, uno dei miei parchi preferiti, può nevicare per giorni e molti sentieri non sono consigliabili se c’è ghiaccio.
Quindi siate prudenti!

E New York a marzo?

New York è bella sempre, a marzo ci sono stato più di una volta e fa freddo! I parchi non sono al meglio, le giornate ancora corte ma la città è sempre super!

Recensioni
Rating Autore
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
no rating based on 0 votes
Scritto da
Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Vedi tutti i post
Scritto da Andrea Tobanelli