nashville tennesee
dove sei: Home » Nashville: alla scoperta della capitale della musica country

Nashville: alla scoperta della capitale della musica country

Negli Stati Uniti d’America la musica country è da sempre molto amata, una musica a tratti malinconica, sempre molto emozionante, una musica che rende omaggio ai sentimenti più profondi dell’animo umano e al nostro naturale rapporto con gli altri, con il mondo, con la natura in cui viviamo. Se vi sentite attratti da questo genere di musica non potete assolutamente dimenticare di andare a visitare Nashville in Tennessee. Questa infatti è considerata la capitale della musica country e pensate che molte delle strade del suo centro hanno il nome di leggende del country al pari niente meno che di Roy Acuff e Chet Atkins.

Il centro storico di Nashville è ricco di edifici moderni, di uffici e di grandi palazzi, ma potrete scoprire anche molte strade storiche ben curate. Senza dubbio però è la Music Row la zona più importante della città che si trova a circa 1 chilometro e mezzo ad ovest dal centro. In quest’area di Nashville potrete scoprire gli edifici delle più importanti case discografiche, numerose stazioni radio e il famoso Country Music Wax Museum. Il museo è una vera e propria immersione nella musica country di Hank Williams Jr, di George Jones, di Elvis e di altri grandi nomi del panorama country, ma è anche il luogo ideale per tutti coloro che hanno voglia di cantare, che vogliono soddisfare il loro desiderio di registrare una canzone o di acquistare un souvenir a tema musicale che ricordi loro questa esperienza unica. In quest’area trovate anche il Country Music Hall of Fame dove potrete scoprire alcuni oggetti del passato che tutti gli amanti della musica country conoscono come la Cadillac di Elvis o il cappello di Garth Brooks.

nashville country

A dire la verità molti turisti non arrivano in queste zone della città, non arrivano neanche in centro preferendo fermarsi nella Music Valley. Questa zona turistica è situata a circa 15 chilometri di distanza da Nashville ed è stata realizzata proprio per evitare che le folle dei turisti invadessero il centro, una zona dove è possibile trovare servizi, hotel, ristoranti, locali e dove trova dimora la più famosa sala per concerti di musica country, la Grand Ole Opry House. Qui il venerdì e il sabato sera potrete prendere parte a meravigliosi spettacoli ed è anche possibile richiedere di visitare il dietro le quinte, per immergervi nelle atmosfere dei grandi teatri. Proprio dall’altra parte della strada trovate anche il Grand Ole Opry Museum, per andare alla scoperta della storia dell’Opry. Vi ricordiamo di andare a visitare anche il Minnie Pearl Museum e il Roy Acuff Museum, altri due musei eccellenti per scoprire tutti i segreti della musica country.

Ma qual’è il periodo migliore per visitare Nashville? Da maggio a settembre, sono infatti questi i mesi in cui si concentra il maggior numero di concerti e di festival dedicati alla musica country. Avrete così la possibilità di vivere ogni sera un concerto diverso e di scoprire i grandi nomi ma anche i nuovi talenti. Attenzione però, Nashville in estate non ha un clima molto accogliente. Le temperature sono infatti molto elevate così come il tasso di umidità.

photo credit: Thomas Hawk, Thomas Hawk via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione