new york voli low cost
dove sei: Home » Norwegian: ha inizio l’era del low cost per gli USA

Norwegian: ha inizio l’era del low cost per gli USA

Finalmente ci siamo, dopo anni di dichiarazioni, smentite e fughe di notizie la Norwegian Air Shuttle, compagni di bandiera norvegese, si appresta ad inaugurare i suoi voli da Roma Fiumicino per gli Stati Uniti d’America.
Una svolta attesa da me come da tantissimi altri che non vedono l’ora di poter viaggiare verso il “nuovo continente” a prezzi più accessibili.

Si inizia con New York City e Los Angeles a partire dal 9 novembre 2017

Non è un sogno ma è tutto incredibilmente vero, New York City (6 voli a settimana) e Los Angeles (3 voli a settimana) sono più vicine e costano anche meno: due diretti con partenza appunto da Roma Fiumicino ed arrivo rispettivamente a Newark Liberty e LAX.

Poi dall’8 Febbraio 2018 San Francisco e Oakland

…andranno a rendere più completa l’offerta dei norvegesi.

Ma le sorprese potrebbero non finire qui, Norwegian vola infatti anche verso Boston, Miami, Orlando e Providence.

low cost usa norwegian

Prenotare un volo a prezzi super

Sarà un low cost vero e proprio, questo significa che, con la tariffa base (la Low Fare), il posto a sedere sarà assegnato casualmente con possibilità di acquistare il servizio di scelta pagando, il bagaglio incluso sarà  solo quello a mano con possibilità di acquistare quello da stiva (o spendere qualcosa in più e acquistare un biglietto in classe LowFare+), non saranno inclusi pasti.
Il costo del bagaglio da stiva (20kg) dovrebbe essere di 50€ per il diretto intercontinentale ma informatevi bene prima dell’acquisto.

Potete controllare le tariffe sul sito della Norwegian e poi confrontare anche su Kayak e Momondo, visto che è probabile che i diretti concorrenti abbasseranno i prezzi per poter competere.

Si vola con un Boeing 787

L’aeromobile utilizzato per il lungo raggio da Norwegian è il Boeing 787, un aereo moderno e abbastanza comodo che dovrebbe offrire uno schermo per l’intrattenimento dietro ogni sedile: non sappiamo ancora molto sull’intrattenimento a bordo, se ci saranno film in italiano e se saranno gratuiti.

 

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!