san francisco primavera
dove sei: Home » Primavera a San Francisco: vivere e visitare la città

Primavera a San Francisco: vivere e visitare la città

La caratteristica climatica più evidente della baia di San Francisco è senz’altro la nebbia che d’estate avvolge la città e la vita che vi si svolge. Il clima si può ben definire temperato e quindi ogni mese dell’anno è buono per visitare questa meravigliosa città della California. Forse la primavera e l’autunno sono i periodi migliori se si considerano il costo dei voli e le temperature miti che la interessano.

Visitare San Francisco appaga la curiosità e l’impegno di ogni turista indefesso che voglia conoscerla in tutte le sue contraddizioni e le sue bellezze, naturali e non. La città, infatti, si fa apprezzare per l’eclettismo delle sue costruzioni architettoniche, per le colline che ne variano il territorio, per i caratteristici tram del trasporto pubblico (MUNI), per i paesaggi e i panorami che offre la baia. Da non lasciarsi sfuggire è una visita al Golden Gate Park, cuore selvaggio della metropoli californiana. Questo parco, più esteso del famoso Central Park di New York, è ampio più di 4 kmq. Particolarmente amato dai cittadini, che vi sostano per leggere, rilassarsi, fare sport, etc., è raggiungibile in tram o in bici. Vi si snodano numerosi sentieri che attraversano laghetti artificiali, giardini splendidamente curati e zone boscose. Si estende dal quartiere di Haight-Ashbury fino alla costa oceanica. Nel parco non è raro imbattersi in un drum circle ovvero improvvisate combriccole di musicisti percussionisti che contribuiscono a rallegrare l’atmosfera.

Famosissima attrazione turistica di San Francisco è Alcatraz Island ovvero l’isola su cui sorge il famigerato e omonimo penitenziario. Si raggiunge in 15 minuti prendendo un traghetto Alcatraz Cruises dall’ Embarcadero a Pier 33. Il costo del biglietto andata e ritorno include una visita del carcere con audioguida. Oggi il carcere è solo un monumento con valore storico, dopo essere stato attivo per 29 anni. Lì troverete le guardie del parco nazionale, in cui l’isola di Alcatraz è inserita, che fanno gratuitamente da guida per visitare il complesso.

Spettacolare è poi il Golden Gate Bridge che va rigorosamente attraversato… a piedi! Questo ponte, lungo 3 km, attraversa il Golden Gate ovvero il punto in cui la baia di San Francisco si unisce all’Oceano. È tra le opere maggiormente fotografate anche perchè il paesaggio che apre allo sguardo del turista non è descrivibile a parole. Sulla costa di San Francisco, Sausalito è la località esteticamente più vicina alla Costa Azzurra francese. Qui si può arrivare via mare da San Francisco con un viaggio di mezz’ora in traghetto, partendo dal molo 41 del Fisherman’s Wharf e dal San Francisco Ferry Building.

photo credit: José Antonio Galloso via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione