dove sei: Home » Migliori punti panoramici di Chicago: le viste top

Migliori punti panoramici di Chicago: le viste top

Chicago è un tripudio di colori e luci, una città che spesso viene scambiata per New York anche se è completamente diversa. Da qui inizia la lunghissima Route 66 e ogni suo edificio ha una storia unica da raccontare.

Il vostro viaggio alla scoperta di Chicago inizia dalle principali attrazioni come il centro cittadino, la sopraelevata metropolitana chiamata Loop e il lungo lago Michigan che lascia letteralmente a bocca aperta.

Non è tutto, questa città è meravigliosa anche vista dall’alto dei suoi grattacieli e strutture che regalano un panorama unico. Una city da vivere e conoscere a  360°, per questo motivo vi indichiamo quali sono i migliori punti panoramici di Chicago da non perdere.

Crociera sul Fiume

La prima cosa da fare quando arrivate a Chicago è prenotare una crociera sul fiume, al fine di poter vedere l’architettura cittadina in tutto il suo splendore. Vi ricordiamo che questa città americana, oggi, viene considerata la culla della cultura moderna.

In questa particolare crociera avrete la possibilità di osservare lo skyline che cambia colore a seconda della posizione del sole, conoscere gli edifici più famosi della città (come il John Hancock Building e il Wrigley Building) e quelli più antichi.

Una guida illustrerà la storia di tutti gli spot che la nave da crociera toccherà durante la lenta navigazione. Questo è certamente il miglior punto di osservazione se avete poco tempo o anche se volete scoprire Chicago in maniera esclusiva. Non mancherà il racconto drammatico del grande incendio del 1871 e di come la città ha saputo rinascere adottando una architettura diversa, più resistente e che ha riscritto la storia.

Crociera sul lago Michigan

Il lago Michigan è il vero protagonista di Chicago talmente ampio che sembra quasi essere infinito. Una posizione strategica e un fascino unico da ammirare in ogni periodo dell’anno. Durante le belle giornate di sole, vi consigliamo una crociera sul lago Michigan e farvi abbracciare dalla sua bellezza.

Come racconterà la guida sul posto, questo lago è di origine glaciale ed è l’unico racchiuso all’interno di una città. Oltre alla crociera si potrà vivere il lago anche in kayak o per prendere il sole, trasformandosi in località balneare altamente frequentata in estate.

La crociera sul lago Michigan offre la possibilità di guardare la città da un punto di vista differente, divertendosi. Nella maggior parte dei casi, le navi che effettuano il percorso sono dotate di terrazze panoramiche dove poter vedere gli angoli più belli di Chicago. Alcune compagnie offrono anche intrattenimento per una festa con vista skyline o cene romantiche per chi vuole un momento magico da ricordare.

(360 Chicago) John Hancock Centre

Se la visione di Chicago dall’acqua è splendida, vedere la sua architettura e la sua bellezza dall’alto è indescrivibile.

Il 360 Chicago è un grattacielo che si sviluppa sino a 343 metri d’altezza, con posizione strategica centrale e vicino al lago Michigan. Essendo uno dei più famosi osservatori dovrete comprare il ticket e mettervi in fila prima di salire, aspettando di vedere la città in tutta la sua maestosità.

Tra i punti da non perdere, lo Skywalk per una esperienza da ricordare: il corridoio in vetro permette di avere una visione su Chicago unica! Ovviamente dovrete fare una piccola coda per poter restare da soli e fare una foto instagrammabile e di successo. Un consiglio? Visitate il grattacielo all’ora del tramonto, la vista dall’alto sarà ancora più affascinante.

All’interno del grattacielo ci sono anche dei ristoranti e un cocktail bar.

Skydeck (osservatorio Willis Tower)

C’è un altro grattacielo a Chicago che regala una vista unica dall’alto. Stiamo parlando della Sears Tower con il suo Skydeck: questo è l’edificio più alto della città con i suoi 412 metri. In una giornata limpida, in assenza della nebbia che caratterizza Chicago, si può riuscire a vedere sino ad 80Km di distanza.

Questo osservatorio è impreziosito da una attrazione particolare chiamata The Ledge, con i suoi balconi in vetro che danno la sensazione di essere sospesi nel vuoto. È assolutamente da vedere, non solo per vivere Chicago dall’alto ma anche per scorgere in lontananza un pezzetto del Michigan, dell’Indiana, del Wisconsin e Illinois. Gli ascensori sono velocissimi e il museo interno è ricco di informazioni sulla storia di questa città ripercorrendo la costruzione del grattacielo passo dopo passo. 

Un suggerimento? I 4 balconi/cubi in vetro sono consigliati solo a chi ama il brivido e non soffre per le grandi altezze.

Cloud Gate

Conosciuto come il “fagiolo”, The Bean è un vero e proprio simbolo di Chicago. La struttura in acciaio è stata inaugurata nel 2006 per mano dell’artista inglese Anish Kapoor.

È composta da 168 lastre in acciaio inossidabile e scintillante, con assenza di punti o saldature che possano essere visibili. Il Cloud Gate si trova all’interno del Millenium Park, dove l’avanguardia la fa da padrone con le sue tantissime installazioni tecnologiche che si contrappongono allo stile classico della città.

Questo punto panoramico ve lo consigliamo perché The Bean è stato studiato appositamente per riflettere tutto quello che lo circonda. Potrete vedere voi stessi, lo skyline del loop e anche il cielo con le nuvole che corrono durante le giornate di vento.

Una esperienza da vivere e toccare con mano, rendendosi conto di come la sua forma curva possa giocare con i movimenti e le varie figure riflesse. Un’idea di successo che non coinvolge solo i turisti, ma i residenti stessi di Chicago.

Navy Pier e ruota panoramica

Non c’è città americana senza il suo molo e la sua ruota panoramica. Chicago offre questo angolo che si affaccia sul lago Michigan dal 1916. Qui potrete trovare parchi, giardini, ristoranti e strutture che per esposizioni di vario genere.

In pochissimo tempo si è trasformato in destinazione amata da tutte le famiglie o gruppi che vivono nel Midwest degli Stati Uniti. Tra le varie attrazioni c’è la ruota panoramica oggi alta 60 metri e impreziosita da luci brillanti e colorate.

La struttura, realizzata da una compagnia olandese, vanta un concetto di avanguardia di alto livello resistendo anche a venti che arrivano sino a 115 miglia all’ora.

Autore
MyUsa