ufo roswell
dove sei: Home » Roswell, New Mexico: un viaggio sulle tracce degli alieni

Roswell, New Mexico: un viaggio sulle tracce degli alieni

Nel 1947 alcuni rottami caddero dal cielo su un ranch nella cittadina di Roswell, una piccola cittadina del New Mexico. La base aerea situata a circa 5 chilometri dalla città, la Roswell Army Air Field, non aveva idea di cosa fossero quei rottami e dette la notizia di un corpo volante non identificato, quello che comunemente viene chiamato UFO. La notizia suscitò subito un immenso interesse e in molti pensarono che gli alieni fossero ormai arrivati sulla terra. Qualche giorno più tardi l’esercito degli Stati Uniti d’America smentì la notizia, non si trattava di un disco volante bensì di un pallone sonda. Roswell perse così di interesse per i media per oltre 30 anni. Negli anni ’80 l’ufologo Stanton T. Friedman intervistò però alcuni dei militari che andarono a recuperare i pezzi della sonda e in molti gli confidarono che le immagini diffuse erano un falso creato appositamente per nascondere l’incidente Roswell. L’ufologo rese pubblica questa dichiarazione ed affermò inoltre che in una località vicina erano stati trovati i corpi degli alieni arrivati sulla terra con quell’astronave.

Se siete incuriositi da queste vicende la cittadina di Roswell è senza dubbio la meta perfetta per le vostre vacanze. Durante il vostro viaggio sulle tracce degli alieni dovete assolutamente visitare l’International UFO Museum and Research Center (www.roswellufomuseum.com) situato al 114 di North Main Street ed aperto ogni giorno dalle 09.00 alle 17.00, un museo che vi permette di scoprire tutti i segreti di Roswell e dell’incedente che ha visto questa cittadina protagonista, ma anche i segreti dell’Area 51, dei file che per anni sono stati nascosti dal governo e degli avvistamenti. Il museo offre anche una libreria davvero molto rifornita.

roswell new mexico
Il giornale di quel giorno…

Se è vero che il museo di Roswell offre un’immersione nelle ricerche scientifiche che sono state condotte nel corso degli anni sull’esistenza o meno degli alieni lo stesso non si può dire dei numerosi negozi che costellano North Main Street, negozi che offrono i gadget più disparati che vedono come protagonisti proprio gli alieni. Potrete acquistare per amici e parenti t-shirt con gli alieni di Roswell, tazze per la prima colazione, peluche e potrete farvi fare una bella fotografia mentre posate accanto ad un gonfiabile a forma di alieno. Marketing o solo un modo per esorcizzare la paura che gli alieni esistano veramente? Impossibile saperlo!

Per immergervi in tutti i segreti dell’incidente di Roswell vi consigliamo però di scegliere una visita guidata alla città (http://www.roswellufotours.com). Le visite guidate vengono condotte dall’ufologo Dennis Balthaser che sarà lieto di rispondere a tutte le vostre domande.

Qual’è il periodo migliore per visitare Roswell? Giugno sicuramente. Proprio durante il mese di giugno ha infatti luogo ogni anno un festival dedicato agli UFO. Per scoprire le date del festival e gli eventi in programma consultate il sito www.ufofestivalroswell.com.

photo credit: Wikipedia,  InSapphoWeTrust via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione