route 66 viaggio
dove sei: Home » La Route 66: viaggio nel mito degli Stati Uniti

La Route 66: viaggio nel mito degli Stati Uniti

La Route 66 è una delle più famose strade degli Stati Uniti. Entrata nell’immaginario collettivo come una strada ricca di fascino, oggi è ben conosciuta, specialmente dai turisti on the road ovvero coloro che amano girare il mondo in moto o in auto per non perdersi la realtà dei luoghi e delle persone che incontrano.

La Route 66 è una strada federale conosciuta anche come United States Route 66. Anche se negli anni il suo percorso ha subìto una serie di variazioni, taglia gli USA a metà, da nord-est a sud-ovest, infatti i due capolinea sono la città di Chicago a nord e quella di Santa Monica a sud. Parliamo di circa 4.000 km di strada che attraversano diversi Stati americani, offrendo al viaggiatore paesaggi naturali in continuo mutamento, con una molteplicità di colori, profumi e panorami unici.

Questa strada venne aperta agli inizi del 1900. Oggi è classificata nelle mappe stradali americane come Historic Route 66 perchè il collegamento che realizza è stato di fatto sostituito dall’Interstate Highway System, ciononostante resta una delle strade più conosciute e frequentate degli USA. Le stesse autorità statunitensi si occupano della manutenzione e della promozione turistica di questa strada. La Route 66 attraversa gli Stati dell’Illinois, da dove ha origine, il Missouri, il Kansas, il Texas, il Nuovo Messico, l’Arizona e termina in Califonia. A Chicago il suo percorso inizia tra la Michigan Avenue e l’Adams Avenue, impossibile non notarlo visto il numero cospicuo di cartelli che la richiamano. In questa città tutto parla della famosa Route: cartelli stradali, pub, bar, insegne.

Per i primi 200 km la Route 66 attraversa alcune cittadine caratteristiche ovvero Wilmington, Dwight e Mc Lean. Ovunque si incontrano bar e locali in cui è affissa la cartina geografica della Route con indicate le tappe più importanti del percorso, mete che vale la pena visitare. A Springfield si può fare una sosta presso la tomba di Lincoln, mentre proseguendo si giunge al favoloso ed immenso fiume Mississippi dove si incontra la cittadina di Louis. Da qui in poi il viaggio lungo la Route 66 si trasforma in un’avventura che attraversa luoghi e paesaggi suggestivi, un’avventura del corpo e dello spirito.

[divider]

photo credit: “Caveman Chuck” Coker via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione