pike place market seattle
dove sei: Home » Seattle: tra profumi e sapori al Pike Place Market

Seattle: tra profumi e sapori al Pike Place Market

Seattle è una città in cui è possibile ancora oggi respirare le tradizioni e gli stili di vita del passato, una città semplice, allegra e accogliente. E come ogni piccola città americana che si rispetti anche qui è presente un meraviglioso mercato cittadino, luogo ancora oggi di incontro e di socializzazione, luogo ancora oggi ricco di profumi e sapori tradizionali.
Una visita al Pike Place Market è allora d’obbligo per tutti coloro che desiderano immergersi nella vera atmosfera di Seattle, un luogo questo che vi farà del tutto innamorare di questa città portuale.

Il Pike Place Market nasce nel lontano 1907 come punto di incontro tra i cittadini e le fattorie, come vetrina per tutti i produttori locali. Il mercato cittadino di Seattle è ancora oggi proprio questo, un luogo in cui le fattorie, le panetterie, i pescatori offrono i loro prodotti più freschi. Non solo alimenti al Pike Place Market, qui trova ampio spazio infatti anche l’artigianato locale, per andare alla scoperta dei migliori prodotti realizzati interamente a mano.

Il Pike Place Market è in realtà però molto più di un mercato, è anche un luogo di aggregazione che infatti ha visto nascere nei suoi dintorni oltre 80 ristoranti. Per non parlare poi dei numerosi servizi che qui sono disponibili per i cittadini. Questo può a pieno titolo essere considerato allora il cuore pulsante della città.

Fermatevi qualche secondo ad ammirare la statua di Rachel the Piggy Bank, la mascotte del Pike Place Market. Si tratta di un vero e proprio salvadanaio in bronzo di grandi dimensioni. Non dimenticate di lasciare una moneta, una banconota, persino un assegno se desiderate, soldi questi che supportano questo luogo meraviglioso.

Il Pike Place Market è aperto tutti i giorni. Ecco gli orari delle varie sezioni:

le fattorie dalle 09.00 alle 16.00;

il mercato artigiano dalle 10.00 alle 16.00;

il mercato del pesce dalle 07.00 alle 18.00;

i negozi dalle 10.00 alle 18.00;

i ristoranti dalle 06.00 alle 13.30 (orari che possono variare da ristorante a ristorante).

Qual’è il momento migliore per visitare il Pike Place Market? Sicuramente al mattino presto e in una giornata feriale, in questo modo eviterete il caos e la folla che si viene a creare durante il week end. Non dovete aver paura di trovare troppo silenzio, questo infatti è sempre comunque un luogo molto frequentato e chiassoso dove avrete la possibilità di ascoltare il chiacchiericcio dei compratori e le urla dei venditori che cercano di attirare i clienti e dove vedrete anche, perché no, enormi salmoni che vengono fatti letteralmente volare da una bancarella all’altra. Attenzione a dove mettete i piedi insomma!

Per avere maggiori informazioni e per organizzare al meglio la vostra visita consultate il sito internet ufficiale http://www.pikeplacemarket.org.

[mappress mapid=”94″]

photo credit: bhenak via photopin cc

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione