myusa.it
5 attrazioni san francisco

Top 5 Attrazioni da non perdere a San Francisco

promo: Viaggia negli USA con la polizza viaggio Frontier Assicurazioni
10€ di sconto a persona!

San Francisco è una delle città californiane più affascinanti. Alcuni la definiscono la città più bella, altri la città più europea degli Stati Uniti, ma tutti sono d’accordo nel dire che sia una città davvero unica. Da dove derivi questa sua unicità? Probabilmente dal suo mix di tradizione e modernità, grattacieli e case vittoriane, e perché no, dalla sua insolita morfologia, la città infatti si sviluppa su ben 43 colline. Se state pianificando di volare a San Francisco per prendere una pausa dallo stress della vita quotidiana, per cercare lavoro o per frequentare un corso di inglese a San Francisco come quelli proposti da Kaplan, ecco una breve lista delle attrazioni più interessanti della città.

Le 5 cose da vedere ad ogni costo a San Francisco!

1. Golden Gate Bridge.

Un tempo soprannominato “il ponte che non potrà essere costruito” oggi rappresenta una delle 7 meraviglie del mondo. Per anni è stato il più grande ponte sospeso al mondo con le sue torri alte 200 m e una lunghezza pari a 2,5 km. Il suo insolito colore arancione (international orange) è stato scelto per renderlo visibile, specialmente nei giorni di nebbia, alle navi in transito e perché è un colore che si fonde bene con il resto della natura che circonda l’area. Ci sono punti panoramici su entrambi i lati del ponte, nord e sud, dove potersi fermare ad ammirare il panorama.

painted ladies san francisco

2. Isola di Alcatraz.

Si trova di fronte l’area nord della città. L’isola è divenuta famosa in tutto il mondo perché per anni è stata utilizzata come prigione federale di massima sicurezza, e qui sono stati rinchiusi gran parte dei detenuti più famosi degli Stati Uniti, tra cui Al Capone. L’isola è raggiungibile per mezzo di un traghetto, che parte dal Pier33 e la durata di navigazione è di 15 minuti. Durante il tour è possibile visitare le celle dove viveno i detenuti e ascoltare i racconti di ex detenuti ed ex sorveglianti.

3. Fisherman’s wharf.

“Il pontile del pescatore” è l’area più turistica della città, caratterizzata da numerosi mercati sul lungo mare, imbarcazioni storiche, leoni marini che si riposano al sole, chioschi che vengono frutti di mare e ovviamente veri e propri ristoranti di pesce. A tal proposito è assolutamente da provare il celebre granchio Dungeness. Da Fisherman’s wharf è sono facilmente raggiungibili altre attrazioni come l’Acquario della Baia, Ghirardelli Square, Pier 39 e l’Embarcadero.

cable cars4. Cable cars.

Proprio così, i tram di San Francisco sono un’attrazione molto popolare, in quanto sono uno dei pochi “national historic landmark” in tutto il mondo su cui è ancora possibile fare un giro. La particolarità di questi tram è che si muovo grazie ad un meccanismo che si aggancia a dei cavi di acciaio posizionati nel sottosuolo, per cui non si muovono autonomamente. Sono una vera e propria icona della città, ai quali è dedicato anche un museo “Cable Cars Museum”. I cittadini ancora oggi utilizzano questi mezzi per muoversi tra le ripide salite e le discese della città

5. Coit Tower.

Si trova in una delle famose colline di San Francisco, precisamente Telegraph Hill, nel cuore della North Beach, una delle zone più elenganti della città. Grazie alla sua posizione sovraelevata rispetto alla città offre una visione a 360 gradi su tutta la baia davvero mozzafiato. Da qui sono facilmente raggiungibili i quartieri Little Italy, Chinatown e Japan town, e dirigersi verso Lombard Street, la strada più tortuosa d’America!

Infine, suggeriamo a tutti gli amanti dell’arte di visitate il SfMoma e l’Asian Museum of Art, il museo di arte Asiatica più grande al di fuori del Continente asiatico.

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungi un commento

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su