dove sei: Home » Smithsonian National Museum of Natural History a Washington DC

Smithsonian National Museum of Natural History a Washington DC

La Smithsonian Foundation di Washington DC è una vera istituzione culturale negli Stati Uniti: il suo caratteristico palazzo in stile vagamente gotico, affacciato sul National Mall, rappresenta un vero e proprio faro di conoscenza per tutti gli americani.

La fondazione gestisce numerosi musei della capitale, tutti gratuiti, fra i quali spicca il National Museum of Natural History, luogo ideale di divertimento e conoscenza per grandi e piccoli.

Lo sconfinato museo è ospitato in un imponente palazzo in stile neoclassico affacciato anch’esso sul National Mall, come la maggior parte dei musei della Smithsonian Foundation: la sua location, proprio al centro del luogo più “centrale” d’America, lo rende una meta immancabile per tutti i bravi americani che, almeno una volta nella vita, vengono in pellegrinaggio nella grande capitale. Devo dire che visitarlo è un’ottima scelta.

Una volta varcate il maestoso ingresso, si entra nel tipico museo americano, reso celebre da Ben Stiller con il suo fortunato (e divertentissimo) “Una notte al Museo”: una gigantesca hall centrale con i banchi l’accoglienza e un imponente diorama (con elefanti, nel nostro caso, niente “dinosauro da riporto”) e 3 sconfinate ali (a più piani) che si aprono davanti all’estasiato visitatore.

Sono altri due gli aspetti immancabile del museo americano, che si ritrovano ovviamente anche all’interno del National Museum of Natural History. Il primo è relativo alla varietà delle collezioni, spesso senza diretta connessione logica fra di loro, che si ritrovano all’interno del museo: capisco il nesso fra gli animali impagliati e i dinosauri, meno quello fra i grandi mammiferi marini e le pietre preziose. Ma poco importa. Il secondo è legato alla dovizia di informazioni che vengono fornite per ogni reperto, quasi la giornata la museo dovesse sostituire una mattinata di studio.

I bambini apprezzeranno sicuramente la collezione degli scheletri dei grandi dinosauri, vero vanto dei musei americani, rimarranno estasiati dalla passeggiata nella galleria delle farfalle (vive) che si appoggiano sui vietati attratte dai colori dei vestiti, e i più fortunati non dimenticheranno il macabro rituale del pasto delle tarantole, cui vengono offerte prede vive. Vicino a queste, con un abile stratagemma, è esposto un vero alveare abitato che si osserva in totale sicurezza. Il museo è anche un luogo vivo, testimonianza di un presente attivo e non solo di un glorioso passato. Personalmente non gradisco gli animali impagliati, perché lo trovo un orrore inutile, ma in giro per l’America se ne trovano letteralmente a migliaia: lo Smithsonian non fa eccezione.

Un museo che vale davvero una visita, perché oltre ai reperti custoditi offre anche un vero spaccato di cultura e società ” a stelle e strisce”!

 

DSCF0303

 

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione