rodeo drive
dove sei: Home » Visitare Rodeo Drive a Beverly Hills, l’apoteosi del glamour

Visitare Rodeo Drive a Beverly Hills, l’apoteosi del glamour

Esistono strade famose come musei. Esistono strade il cui nome è sinonimo di classe, di lusso, di opulenza, di jet set. Esistono strade simbolo, che caratterizzano una classe sociale e la contraddistinguono in maniera indelebile.

Rodeo Drive è una di queste: ne esistono due tratti, il North e il South, ma tutti sanno che quando si parla di Rodeo Drive ci si riferisce al tratto North.

Fa parte del gotha delle strade mondiali, una categoria in cui l’Italia è degnamente rappresentata da Via Montenapoleone a Milano e da Via Condotti a Roma. E come dimenticare, in una ipotetica graduatoria, la Fifth Avenue di New York, il Magnificent Mile di Chicago, Bond Street a Londra, giusto per citare alcuni esempi.

rodeo drive beverly hills

Inizia al Beverly Wilshire, lo splendido albergo reso celebre dal film “Pretty Woman” che accoglie i visitatori nella sua hall immensa immersa nel profumo dei fiori freschi ogni giorno, e si allunga verso nord ovest per chilometri, ma in realtà il tratto famoso è quello compreso fra il Wilshire Boulevard e il Santa Monica Boulevard, due fra le arterie più importanti di Beverly Hills.

E’ soprattutto una bella strada. E’ ampia, luminosa, con marciapiedi signorili che si addicono alla nobiltà del luogo. E belle sono soprattutto le vetrine dei negozi che hanno l’onore di affacciarvisi: ogni grande griffe mondiale ha il suo angolo di celebrità su Rodeo Drive, la sua esposizione al mondo che conta. Gli appassionati di gioielli e di abbigliamento potrebbero considerarla un museo a cielo aperto….

Chi frequenta Rodeo Drive? Essenzialmente due tipi di persone.

La prima è quella rappresentata dai normali turisti, che attratti dalla celebrità del luogo vengono per una foto ricordo e per ammirare a bocca aperta le vetrine scintillanti e traboccanti di sogni irrealizzabili. E’ sicuramente la categoria più numerosa, e quella che si riconosce più facilmente: macchine fotografiche e mise appariscenti la rendono immediatamente evidente.

rodeo dr los angeles

Poi esiste la seconda, quella di coloro che fanno parte dell’establishment, quella di coloro che possono entrare nei negozi e comprare. Se non hanno ancora comprato non è facile riconoscerli, perché le mise sono quasi sempre discrete, ma il tenore di vita si evidenzia nei dettagli: un orologio, un anello, una borsa…..segnali che solo un appassionato o un appartenente al ristretto club può cogliere.

Non rimane che guardare e sognare…magari allungandosi fino su Wilshire Boulevard per passeggiare davanti alle infinite vetrine del concessionario Ferrari di zona…….

Anche questa è America.

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Aggiungiti alla discussione