Info super importante!

Prima di partire per gli USA (o qualunque altra destinazione) non dimenticare di portare con te una buona polizza viaggio.
Ti aiuto io a scegliere quella giusta (con sconti super!)


C’è chi programma un viaggio a New York per la luna di miele, chi lo chiede in dono per la propria laurea e chi risparmia con il solo sogno di poter vedere la Grande Mela. Indipendentemente dal motivo, NYC è una di quelle mete che fa battere il cuore al solo pensiero: arte, musei, spettacoli, artigianato e tantissimo altro rappresentano quella che è una delle città più attive al mondo, sia di giorno che di notte. 

Ma quali sono i musei più belli da visitare a New York se si programma un viaggio negli States?

Gugghenheim 

Il Guggenheim Museum di New York è uno dei musei d’arte più famosi al mondo, noto sia per la sua collezione permanente che per le mostre temporanee. Progettato dall’architetto Frank Lloyd Wright, l’edificio stesso è un’opera d’arte.

Se vi ispira sappiate che potete comprare in anticipo e comodamente online i Guggenheim Tickets con Hellotickets.it ottenendo conferma immediata e avendo anche la possibilità di una cancellazione gratuita in caso di necessità. 

Il museo ospita regolarmente mostre temporanee che presentano opere di artisti contemporanei e innovazioni artistiche ma tra le opere imperdibili si trovano alcune chicche di Picasso, Chagall, Van Gogh e persino Kandinsky.

 MET

Il MET è un’icona della cultura artistica newyorchese, ospitando una vasta collezione che spazia dall’antichità all’arte contemporanea. Tra le opere più celebri, Il Ritratto di Adele Bloch-Bauer I di Gustav Klimt e Madame X di John Singer Sargent. Visitarlo è come fare un viaggio nel tempo attraverso secoli di creatività umana.

MoMa

Il MoMA è un paradiso per gli amanti dell’arte contemporanea. Opere che hanno fatto il giro del mondo come La notte stellata di Vincent van Gogh e Les Demoiselles d’Avignon di Pablo Picasso sono esposte qui. La varietà di stili e movimenti artistici rende il MoMA una destinazione imperdibile per chi desidera esplorare l’evoluzione dell’arte moderna.

Museo di storia naturale

Per chi è affascinato dalla storia naturale, questo museo è un’esperienza straordinaria. Tra le sue gemme si trova il famoso dinosauro T-Rex, oltre a esposizioni dettagliate sulla biologia marina e l’antropologia. Il museo è un viaggio educativo attraverso la diversità della vita sulla Terra.

Museo dell’11 settembre

Un toccante tributo alla resilienza della città di New York, il Museo dell’11 settembre commemora gli eventi tragici del 2001. Esplorando le sale, i visitatori sono immersi nella storia di quel giorno e onorano le vite perse. I dettagliati oggetti esposti, come le travi dell’edificio distrutto e i frammenti delle Torri Gemelle, rendono questo museo un’esperienza commovente e necessaria.

Whitney Museum 

Dedicato all’arte americana, il Whitney Museum celebra l’eclettica creatività degli artisti statunitensi. Opere di Jackson Pollock, Edward Hopper e Georgia O’Keeffe sono solo alcune delle gemme che puoi ammirare. Situato nel vivace quartiere di Meatpacking District, il museo offre una prospettiva unica sulla scena artistica contemporanea degli Stati Uniti.

Fotografiska 

Per gli amanti della fotografia e dell’arte visiva, il Fotografiska Museum è una perla nel panorama culturale di New York. Situato a Manhattan, il museo si dedica esclusivamente alla fotografia contemporanea, presentando opere di fotografi di fama mondiale. Dalle potenti immagini documentaristiche alle sperimentazioni artistiche, offre una prospettiva unica sull’evoluzione della fotografia come forma d’arte.

New-York Historical Society

Un viaggio nel passato americano trova la sua sede nella New-York Historical Society. Questo museo è una fonte inestimabile per coloro che desiderano comprendere la storia della città e del paese. Tra le sue perle si trovano oggetti preziosi della Rivoluzione Americana, documenti storici e opere d’arte che narrano le storie spesso trascurate che hanno plasmato la Grande Mela.

Museum of Broadway

Per coloro che amano il teatro e l’arte scenica, il Museum of Broadway è un’esperienza affascinante. Situato nel cuore del famoso distretto dei teatri di Broadway, questo museo celebra la ricca storia e l’influenza del teatro musicale. Costumi iconici, scenografie mozzafiato e memorabilia di spettacoli indimenticabili fanno di questo museo una tappa obbligata per gli appassionati di Broadway.

KGB Espionage Museum

Per un’esperienza fuori dagli schemi, il KGB Espionage Museum offre uno sguardo affascinante nel mondo segreto dello spionaggio. Si trova a Midtown Manhattan e presenta attrezzature originali utilizzate dagli agenti segreti sovietici durante la Guerra Fredda. Dagli intricati dispositivi di spionaggio alle storie degli agenti dietro le linee nemiche, questo museo offre un’immersione unica nella storia dell’intelligence.

Madame Tussauds

Per un’esperienza divertente e interattiva, Madame Tussauds è una tappa imperdibile. Questo museo delle cere offre la possibilità di scattare foto con incredibili riproduzioni di celebrità internazionali, leader mondiali e iconi pop. Dai volti noti di Hollywood a quelli della politica, Madame Tussauds offre un’occasione unica per avvicinarsi ai personaggi che hanno plasmato la cultura mondiale.

Impossibile resistere al richiamo dei musei di New York 

New York City, la città che non dorme mai, è rinomata per la sua straordinaria diversità culturale e la sua ricca storia. Uno dei modi più affascinanti per immergersi in questa metropoli dinamica è attraverso i suoi musei eclettici. Ma quali sono i motivi per cui visitare i musei di New York City?

Attraverso queste istituzioni, i visitatori possono esplorare l’arte, la scienza, la storia e la cultura con una profondità e una varietà straordinarie. Che siate appassionati d’arte o curiosi esploratori, le esposizioni in città sono così tante che sarà quasi complicato scegliere la preferita.

Risparmiare sui musei di New York: con le card è possibile

Chi desidera vedere uno o più musei di New York è probabile che debba affrontare un limite: quello dei costi. Non si tratta di un viaggio low cost ma possiamo suggerire la modalità per poter risparmiare senza dover rinunciare ad alcune delle esposizioni più amate al mondo.

Online si possono acquistare, anche sul sito che abbiamo suggerito ad inizio post, le Card turistiche come il New York Pass, il New York CityPass o l’Explorer Pass che forniscono ai turisti sconti e ingressi ribassati, talvolta persino la possibilità di accedere saltando la coda. 

Visitare New York richiede sicuramente almeno un paio di tappe in alcuni dei musei più prestigiosi al mondo: se è impossibile visitare Parigi senza fermarsi al Louvre o a Londra senza una tappa al British Museum perché dovrebbe essere diverso proprio qui? 

Da quello di storia naturale al MoMa, dal Guggenheim a quello suggestivo dedicato all’11 settembre: c’è davvero l’imbarazzo della scelta. L’altissima varietà permette di andare incontro a tutte le tipologie di visitatori, basti pensare che c’è persino un museo dedicato ai grattacieli e uno ai Fari. 

La città è talmente ricca che solo nella zona di Manhattan si contano oltre 100 musei e quando si includono anche Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island la conta arriva a oltre 200… un numero davvero incredibile. 

È importante sapere però che non tutti sono a pagamento: si trovano delle soluzioni gratuite come ad esempio l’African Burial Ground Memorial Site, il Federal Hall National Memorial, il Bronx Museum of the Arts e persino il Museum of American Illustration.

Se queste sono sempre gratuite, ci sono altri spazi museali che dedicano un ingresso gratuito in determinati periodi o giorni dell’anno: per esempio il primo venerdì del mese è free l’accesso al Children’s of Manhattan mentre il sabato si accede gratuitamente al Guggenheim. La domenica l’ingresso non è a pagamento per la The Frick Collection. 

Per avere maggiori informazioni sulle singole iniziative si possono visitare le pagine social dei musei che propongono un calendario dettagliato, la pianificazione è la chiave per poter risparmiare!