myusa.it
harlem new york
dove sei: Home » New York » Attrazioni » Harlem

Harlem, New York: guida alla visita

Torna alle attrazioni

Zona: Harlem & Morningside, Manhattan
Fermata Metro più vicina: si può scendere a 110 st – Cathedral Pkwy
Ideale per: conoscere la cultura afro, passeggiare
Tour Guidati: Tour Cori GospelTour Serale Harlem Jazz e cibo soulTour Hip-Hop a New York
Clicca per GoogleMap™

Visitare Harlem, Manhattan, New York

Talvolta, quando si sente parlare di Harlem, può capitare di associare questo variopinto quartiere di New York alla criminalità e all’insicurezza, nonostante già da tempo non sia più così.
Harlem è il cuore della comunità afroamericana della Grande Mela, situato nei pressi della regione alta di Manhattan, tra la 155th Street e il fiume Hudson. Dopo la seconda guerra mondiale il quartiere – meta di immigrati – divenne una delle zone più malfamate e decadenti della città, con un alto tasso di disoccupazione e criminalità, nonché luogo privilegiato per le lotte tra gang rivali.

harlem new yorkUna panoramica su Harlem

A partire dagli anni ’90, tuttavia, grazie a politiche lungimiranti la vita nel quartiere è cambiata in meglio: il tasso di criminalità è diminuito e si è avviata una proficua riqualificazione del quartiere tanto che i prezzi delle case e i costi degli affitti hanno subito un incremento, creando disagi e difficoltà nella popolazione residente.
Una visita a New York non può prescindere da un approfondito tour di Harlem, considerato un vero e proprio tempio della musica per via dell’Apollo Theater, inaugurato nel 1913. Qui iniziarono la propria carriera musicale numerosi artisti, tra cui il cantante ballerino e attore James Joseph Brown, pioniere della musica jazz.

apollo heaterSullo sfondo, l’Apollo Theater

I cori Gospel

Non solo: il quartiere di Harlem è noto in tutto il mondo per i cori gospel eseguiti durante le cerimonie religiose della domenica, performance spettacolari che ogni anno attraggono milioni di turisti.
Se avete intenzione di assistere a questo curioso spettacolo, tenete presente che non è più gratuito da molto tempo e che, nella maggior parte dei casi, sarà richiesta un’offerta.
Inoltre, il più delle volte non sarà possibile scattare fotografie o lasciare la Chiesa prima del termine della cerimonia, per evitare confusione e un continuo via vai. Le Chiese dove è possibile assistere alle messe cantate sono numerose – sparse per tutto il quartiere – tra cui segnaliamo l’Abyssinian Baptist Church, la Canaan Baptist Church, l’Antioch Church e la Bethel Gospel Assambly.
Il tour del quartiere deve assolutamente prevedere una tappa alla Cattedrale gotica St John the Divine, i cui lavori sono iniziati nel 1892 e, ancora oggi, a distanza di più di un secolo, non sono ancora stati completati.

st john devine new yorkLa cattedrale di St. John the Devine

Merita una visita anche il Museo del Barrio, dedicato all’arte e alla cultura latino-americana con numerose opere d’arte (dipinti, sculture e manufatti storici) che offrono un importante e suggestivo spaccato della vita nel quartiere.

E prima di lasciare Harlem, non dimenticate di assaggiare il soul food, la cucina tradizionale afro-americana, ricca di sapore e cultura. Potrete gustare costolette di maiale alla brace, pollo fritto, ‘macaroni and cheese’.

5 commenti

  • Ciao Andrea ,
    Un’ informazione ,lo consigli Harlem per prenottare tipo in appartamento ?

    Grazie e complimebti per il sito !

    Pamela

    • Ciao Pamela, grazie.
      Harlem è un quartiere grande, ha zone valide e altre un po’ più squallide. Non ci sono recensioni su tripadvisor di questo appartamento?

  • Ciao Andrea, per andare a visitare Harlem e a vedere coro Gospel consigli un tour organizzato o è sicuro anche andarci da soli?
    I cori ci sono solo la domenica?
    Grazie in anticipo, cari saluti e complimenti per il sito.
    Roberta

    • Salve Roberta,
      i cori quelli veri, cioè cantati durante la funzione ci sono la domenica. Naturalmente non si può dire che Harlem sia pericolosa, ma è sempre bene fare attenzione. I tour organizzati possono togliere questo piccolo problemino ma poi rischi di andare a vedere uno show per turisti più che una funzione. Io ci sono andato senza tour organizzati, alla New Mount Zion Baptist Church. Naturalmente ci sono tante altre chiese battiste in cui poter andare (Mount Neboh Baptist Church, Greater Refuge Temple, Abyssinian Baptist Church)… . Ricorda che di solito non è permesso riprendere o fotografare (chiedi eventualmente)

      • Ciao Andrea, ma per assistere alle messe gospel occorre prenotare che tu sappia?
        Tu avevi prenotato per la New Mount Zion Baptist Church?
        Grazie mille 🙂

Vuoi ricevere informazioni utili, sconti riservati e materiale super per pianificare i tuoi viaggi in USA? Iscriviti, odiamo lo spam quanto te!

Cliccando su "Voglio i Consigli di Viaggio!" , autorizzi myusa.it nella persona di Andrea Tobanelli al trattamento dei Suoi dati nel pieno rispetto del D.lgs 196/2003. Non riceverai mai spam.

Responsabile Contenuti

Andrea Tobanelli

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!