dove sei: Home » New York » Attrazioni » Herald Square

Herald Square a New York: guida alla visita

Visitare Herald Square a Manhattan, NYC

[icon color=”#2d7fbe” size=”22px” target=”_blank” name=”moon-location-4″] Zona: Chelsea & Garment District, Manhattan
[icon color=”#2d7fbe” size=”22px” target=”_blank” name=”moon-train”] Fermata Metro più vicina: 34street – Herald Square
[icon color=”#2d7fbe” size=”22px” target=”_blank” name=”moon-heart-4″] Ideale per: passeggiate, shopping, scorgere il vicino Empire State Building

Herald Square è una delle piazze più famose e suggestive della Grande Mela. Si trova in zona Chelsea & Garment, all’incrocio tra Broadway e la Sixth Avenue, all’altezza della 34esima strada.
Curiosamente, fino all’800 era uno dei quartieri più malfamati di New York, noto come Tenderloin District (il quartiere dei vizi, nome che non passa inosservato per chi è stato a San Francisco), per via delle numerose case di piacere che la zona circostante la piazza ospitava anticamente.

herald square new york

Oggi, per questo motivo, fa un certo effetto appurare come il quartiere abbia completamente cambiato faccia: Herald Square rappresenta oggi, una delle zone più frequentate da turisti e amanti dello shopping. Nei primi anni del ‘900, dopo l’inaugurazione dello store di abbigliamento Macy’s – considerato ancora oggi uno dei più grandi al mondo, superato però in classifica, nel 2009, da un negozio coreano – la zona si trasformò gradualmente nel Garment District, ovvero il distretto dell’abbigliamento. La settima strada, ad esempio, è nota come Fashion Avenue, strada della moda, perché qui hanno sede numerosi brand noti a livello internazionale di vestiti, accessori e gioielli.

Sulla Piazza si affaccia anche la vecchia sede del New York Herald al quale la piazza deve il suo nome. Da notare il grande orologio dell’edificio, il New York Herald Building, all’interno del quale la redazione del quotidiano ebbe modo di lavorare per alcuni anni, dal 1894 al 1921.

visitare herald square

La Piazza è divisa idealmente in due sezioni: Herald Square e Greeley Square. Quest’ultima prende il nome da Horace Greeley, l’editore del New York Tribune, il quotidiano rivale dell’Herald. Successivamente, i due giornali si fusero insieme dando vita ad un’unica testata. Qui, in Greeley Square, si trova un parco dalla curiosa e insolita forma triangolare, piccolo ma molto apprezzato, una vera e propria oasi verde all’interno della piazza.
Nelle vicinanze di Herald Square, consigliamo una visita dell’Empire State Building, per ammirare dall’alto la città di New York. A pochi passi dalla piazza sorge la Marble Collegiate Church, una Chiesa in stile revival gotico risalente al 1854. Se siete alla ricerca di cibo orientale, invece, potete recarvi in Little Korea, tra la 31esima e la 32esima. Gli amanti dei fiori dovranno invece recarsi nel vicino Flower District, tra la sesta e la ventottesima strada, dove si trovano i migliori fiorai di New York.

Chi vuole acquistare qualche capo d’abbigliamento avrà sicuramente l’imbarazzo della scelta ma tra tutti i negozi e boutique non possiamo dimenticarci dell’immenso (quanto storico) magazzino Macy’s che si affaccia sulla piazza. Svariati piani dedicati ad abbigliamento, accessori e non solo. Recatevi al centro visitatori poiché tutti i non residenti USA hanno diritto ad una carta sconto per i propri acquisti. Occhio a non perdervi!
Per raggiungere la piazza si può scendere alla fermata Herald Square (con le metro B, D, F, M, N, Q o R) o, in alternativa, si può arrivare in treno (stazione 33esima).

macy's new york

La mappa (calcola anche i percorsi con i mezzi)

[mappress mapid=”131″]

photo credit: wka, MattBritt00, Herve Boinay via photopin cc

Aggiungiti alla discussione