• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA

Itinerario di 5 giorni a New York

dove sei: Home » New York » Itinerari » Itinerario di 5 giorni a New York
andrea assicurazioni

Torna a Itinerari NYC

New York in (soli) 5 giorni

New York City è una città sconfinata, così ricca di “cose da non perdere” che 5 giorni sono davvero pochi per riuscire a viverla in modo completo. Nella maggior parte delle grandi metropoli del mondo questo lasso di tempo sarebbe quasi sufficiente ad annoiarvi, ma non a NYC: dovrete correre in lungo e in largo cercando di vedere tutto il possibile.
Ora non vorrei spaventarvi, ma sicuramente tenere un ritmo sostenuto vi aiuterà a non avere rimpianti una volta tornati a casa.

mappa itinerario 5 new yorkCome organizzare la visita
New York è veramente vasta, anche la sola Manhattan non può essere percorsa solo ed esclusivamente con i vostri piedi, per cui la primissima cosa cui pensare riguarda proprio i trasporti: come vi sposterete? Di norma consigliamo sempre la metropolitana che è molto estesa, relativamente economica e non risente del congestionato traffico cittadino; con la metrocard a giorni si risparmia tempo e denaro.
Detto questo, la visita non può che essere organizzata per zone, concentrandosi per lo più su borough di Manhattan.

Musei
Ognuno sa se vorrà o meno visitare qualche museo tra i tanti ed interessanti che offre la Grande Mela. Di sicuro non possiamo non consigliare la visita dei principali, vale a dire Metropolitan, American Museum of Natural History e MoMA cui se ne potrebbero aggiungere molti altri (come Guggenheim, Frick Collection, Brooklyn Museum). Ognuno può liberamente decidere di impostare la visita più sul culturale, di conseguenza dovrà togliere qualcosa rispetto all’itinerario proposto qui sotto.
Per chi si accontenta del “pacchetto base” consigliamo di tenere d’occhio le previsioni meteo ed andare nel caso vi combinaste con una giornata di pioggia intensa. Altro ottimo orario è quello del tardo pomeriggio, in alcuni giorni (controllate nei siti ufficiali), dopo una certa ora sono anche gratuiti. Inseriteli nell’itinerario quando meglio credete.

Gli Osservatori
Discorso simile per gli osservatori: il Top of The Rock e l’Empire State Building. Se non avete troppo tempo consigliamo vivamente il primo, perché la vista è migliore. Potete andare quando volete (durante gli orari di apertura naturalmente), solitamente è bello il momento del tramonto quando poi è possibile ammirare le luci della città.

Il meteo
Purtroppo l’incognita più grande. Armatevi di kee-way e magari di scarpe impermeabili sperando che non vi servano.

Cosa può essere utile
Una mappa, che sia cartacea o meno. Il top sarebbe averla sul proprio smartphone o tablet con tanto di gps in modo da localizzarvi e ritrovare tutto al meglio [occhio alla batteria!]. Un’app gratuita per le città è quella di TripAdvisor (City Guides, da scaricare la singola città di interesse prima di partire) che vi consente la consultazione offline e indica attrazioni, fermate della metro, ristoranti, hotel…
Poi la mappa della metro che trovate in quasi tutte le stazioni.

Il Citypass vi consente di risparmiare sul costo delle attrazioni a pagamento.

L’itinerario di 5 giorni

*(presi tutti interi dalla mattina al tardo pomeriggio), l’itinerario è assolutamente informativo e può (e deve) essere modificato a piacimento. Non ci soffermiamo nella descrizione delle singole attrazioni che potrete trovare qui.

itinerario new york 5Giorno 1 – Lower Manhattan + Seaport & Civic Center
Di prima mattina ci dirigiamo subito nell’estremità sud di Manhattan a South Ferry per prendere il traghetto che ci porterà a visitare Liberty Island, dove sorge la Statua della Libertà e Ellis Island, dove vi è il museo sull’immigrazione. Cercando di non fare troppo tardi si torna a terra e si va subito a Battery Park, parco ricco di monumenti. Si passa poi alla zona di Wall Street (sarebbe preferibile se fosse in un giorno feriale, altrimenti è deserta) con tutti i suoi vertiginosi edifici e la bella Trinity Church. Si visita quindi il New World Trade Center con il memoriale delle Torri Gemelle.
Prima della fine della giornata entrate nel quartiere di Seaport (a nord rispetto alla Lower Manhattan) dove sorge il Civic Center e il Brooklyn Bridge.

Giorno 2 – Lower East Side + Soho & Tribeca + Greenwich Village e East Village
Giornata molto ricca la seconda.  Si inizia con la Lower East Side di Little Italy e Chinatown; se avete tempo fate una scorsa nel quartiere ebraico. Soho & Tribeca sono due caratteristici quartieri del sud di Manhattan riconoscibili per gli edifici in ghisa: qui vivono molti artisti della Grande Mela. Greenwich Village è un altro tra i quartieri più eclettici della città ormai popolato da artisti e studenti della New York University: rilassatevi per le sue vie e i suoi café.
Infine cercate di fare quattro passi per l’East Village, storico quartiere newyorkese tra i più trendy della città.

new york 5 giorniGiorno 3 – Gramery + Chelsea + Theather District + Lower Midotown
Continua la risalita verso nord di Manhattan. Si ricomincia col quartieri di Gramercy da vedere tutto d’un fiato soffermandosi ad ammirare il particolarissimo Flatiron Building, Gramercy Park e Madison Square. In questa zona sorge anche Eataly.
Quindi è la volta di Chelsea & Garment District che ospita tra le altre cose l’Empire State Building, il Madison Square Garden (che non è proprio stupendo), la High Line, il megastore Macy’s ed Herald Square: zona, questa, molto chic.
Poi si passa a quello che può essere definito il cuore di New York, il Theater District così chiamato per i suoi teatri che sorgono per lo più su Broadway. Times Square sarà un po’ il punto di riferimento del vostro viaggio in cui tornerete spesso, di giorno e di sera. Non perdetevi Bryant Park e il Rockfeller Center con il suo osservatorio (Top of The Rock).
Procedete a passo sostenuto perché dobbiamo ancora vedere la Lower Midtown, sede di capolavori dell’Art Déco come il Chrysler Building. Visitate Grand Central Terminal, il Palazzo di vetro dell’Onu e passeggiate per tra le vie circondati da altissimi grattacieli.

tour nyc

Giorno 4 – Upper Midtown + Central Park + Upeper West Side + Harlem
Si ricomincia da dove abbiamo lasciato, con l’Upper Midtown, una delle zone più ricche ed esclusive di New York City che ospita la Trump Tower, l’IBM Building, il Citigroup Center. Non perdetevi la bellissima St Patrick’s Cathedral ed i negozi sulla 5th Avenue.
Quindi è la volta del polmone verde della città, Central Park che potrete ammirare a piedi o anche noleggiando una bici per velocizzare la cosa. Naturalmente il parco da il meglio di se in primavera o tarda estate-inizio autunno. Proseguendo sempre a nord entriamo nell’Upper Wes Side con il suo Lincoln Center quindi ci dirigiamo nel quartiere di Harlem, non prima di aver visitato la bella Columbia University.

Giorno 5 –  Brooklyn Heights
Nell’ultimo giorno è il caso di assaggiare Brooklyn con uno dei sui quartieri più chic, Brooklyn Heights. Non perdetevi la bellissima passeggiata, la Brooklyn Heights Promenade che regala una vista fantastica sulla Lower Manhattan. Quindi potete decidere se attraversare a piedi il Brooklyn Bridge oppure spingervi più a nord fino a Williamsburg, caratteristico quartiere di Brooklyn.

Lascia un commento

33 commenti
  • ciao!
    grazie per tutti i suggerimenti. Io partirò tra un paio di settimane, cosa consigli per un tour in versione invernale? farà un freddo tremendo? meglio evitare attività all’aperto come Central park e Highline?
    mi hanno parlato dei servizi di trasporto LYFT e UBER, cosa ne pensi?

    grazie

    • Ciao Chiara, può far freddo sicuramente (anche se non è detto che sia per forza insopportabile). A me il freddo non ha mai fermato, quindi non mi perderei CP e High Line. Uber e Lyft funzionano ma anche la metropolitana è un ottimo mezzo per spostarsi.

  • Buongiorno Andrea.
    Innanzitutto complimenti e grazie per le preziose informazioni che condividi.
    L’itinerario che proponi sembra fatto apposta per noi, per cui credo costruiro’ il nostro viaggio seguendo le tue indicazioni.
    Avrei bisogno solo di un ulteriore dritta: ci piacerebbe visitare il Metropolitan, il Moma e il museo di storia naturale. Come ci suggerisci di inserirli al meglio in questo itinerario?
    Grazie di tutto.
    Giuseppe.

  • Ciao Andrea… ho letto con molto entusiasmo il tuo blog. Per me sarà la prima volta nella grande mela e parto già con la consapevolezza di nn poter vedere tutto bene. Vorrà dire che sarà una buona scusa per ritornarci. Io sarò a new York dal lunedì pomeriggio (atterro alle 13) a sabato mattina (parto alle 15). Tu cosa mi consigli di vedere e in che itinerario? Premetto che saremo in 4 e camminiamo molto. E sopratutto se consigli o meno l’acquisto della new York Pass 3 gg. Noi vorremo almeno visitare statua della libertà,memoriale dell’11 settembre,il museo di storia naturale,moma e metropolitan.
    Ti ringrazio in anticipo

    • Ciao Matteo, le cose da vedere le trovi nell’itinerario. Io ti consiglierei il City Pass. Se hai tempo oltre alle varie attrazioni di Manhattan di consiglio un giro a Brooklyn Heights, la sua Promenade attraversando poi il Brooklyn Bridge.

  • ciao Andrea, io andrò a new york 5/6 giorni ma non ho capito se consigli o scosigli l’acquisto del City pass per i musei e le attrazioni varie…
    facendo le somme a me sembra conveniente …

  • Ciao Andrea, sarò a New York per 9 giorni a fine agosto per la prima volta. Mi piacerebbe vedere il MET, il Moma e le gallerie d’arte di Chelsea, senza però trascurare il resto… vorremmo anche prendere un’auto a noleggio e andare agli Hamptons, Cape Cod e fino a Boston, magari tornando da Boston con un volo il giorno stesso del volo di rientro in Italia… ma più leggo più mi rendo conto che è impossibile… troppe cose da vedere e pochi giorni! Cosa mi consigli?

    • Ciao Barbara, per vedere per bene New York servono davvero 9-10 giorni. Ovvio però che la scelta sta a te, se sai che non tornerai da quelle parti a breve magari dividi in 2 e cerca di fare tutto. Se pensi di tornare fai New York e poi un on the road ripartendo da li.

  • Ciao Andrea complimenti per l’itinerario ben strutturato. .volevo chiederti nei cinque giorni quando posso visitare il Guggenheim e il museo della storia e della natura?

    • Ciao Rudy, vedi se e quando il meteo non promette bene e magari vai in quel giorno li. Altrimenti puoi inserirli quando visiti Central Park.

  • La miglior guida che ho trovato sul web, veloce concisa e chiara ma soprattutto divisa perfettamente per giorni/luoghi, complimenti!

  • Ciao Andrea,
    vorrei accompagnare i miei genitori a NY per il ponte dell’Immacolata. I miei non camminano molto e non vorrei stancarli eccessivamente. Avrei a disposizione i canonici 5gg: cosa mi consigli? E dove mi consigli di pernottare? Grazie mille, Daniela

    • Ciao Daniela, io rimarrei comunque sull’impostazione di questo itinerario, magari togliendo qualcosa, utilizzando più spesso i mezzi. Per il pernottamento ti consiglierei di restare non troppo distante dalla Midotown di Manhattam. Anche Long Island City nel Queens (zona non bella ma molto pratica) è una valida soluzione per risparmiare qualcosa.

  • Ciao Andrea, mi colpisce la passione che trasmetti parlando di New York.
    Io andrò dal 26 maggio al 1 giugno, viaggio con un’amica.
    Se ti chiedessi di darmi delle indicazioni sul come organizzare i miei giorni?
    Dall’arrivo alla partenza e considera che alloggiamo nella w 107.
    Devo acquistare il City Pass? Prenotare il transfert?
    Insomma vorrei qualche consiglio se puoi….anche perché siamo due italiane che non parlano inglese…ci sarà da ridere.
    Grazie anticipatamente.

    • Ciao Gemma, grazie!
      Io ti consiglio il City Pass, se vuoi fare almeno 3 delle attrazioni proposte. IL transfer puoi anche prenotarlo ma non ho da consigliarti un servizio in particolare, io ho sempre preso mezzi pubblici. Per il resto valgono i soliti consigli, dividi la visita in zone, decidi prima quali musei vedere e organizzati anche in base al meteo!

  • Ciao, io andrò a NY a metà maggio e, sto cercando di organizzare tutto al meglio perché ho solo 5 giorni pieni a disposizione. Mi hanno consigliato di non comprare il citypass perché come i musei anche le attrazioni come Top of the Rock e Empire hanno prezzi “consigliati” ed è possibile pagare il biglietto anche con 1 dollaro. È vera questa info? Grazie

    • Ciao Elena, effettivamente il MET avrebbe ad esempio una suugested admission di 25usd, per gli altri puoi andare negli orari in cui sono gratuiti (vedi nei loro siti). Per il Top of The Rock e l’Empire non ho mai sentito nulla di simile!

  • Buongiorno dal 22settembre al 4 ottobre sarò a NY: è la prima volta e mi piacerebbe visitare anche Washington botpston e Niagara. Ce la faccio con i Tempi?andare e tornare in giornata è troppo stressante?

    • Si direi di non fare 1 giorno a/r per Boston o Washington, sarebbe come non andarci. Hai 12 giorni più o meno, io farei 7 nyc, 3 boston, 2 dc… tenendo un buon ritmo però!

    • Il quinto giorno puoi utilizzarlo in mille modi, innanzitutto prendendotela più comoda per gli altri 4 e lasciando qualcosa per l’ultimo, poi ci sono i musei… alternative sono Una giornata negli Hamptons di Long Island (con il LIRR), visita ad Hoboken per una vista su Manhattan, la spiaggia di Coney Island (ma se non hai mai visto Brooklyn Heights e il Brooklyn Bridge ti consiglio di non perderlo!)

  • Ciao:) io e il mio ragazzo staremo a New York per 6 giorni, poi andremo alle Turks e torneremo a New York per un altro giorno e mezzo. Dove ci consigli di alloggiare al ritorno? Se stessimo vicino all’aeroporto Kennedy cosa potremmo visitare? O meglio vale la pena prendere un hotel più centrale per poi spostarsi con le valigie per arrivare all’aeroporto?

    • Ciao Giorgia, vicino al Kennedy non c’è nulla (anzi c’è lo squallido quartiere di Jamaica). però potresti prendere il LIRR e andare agli Hamptons di Long Islad, ma dipende dal periodo in cui vai

  • 3 settimane vado a New York con mia figlia di 16 anni una sua amica e sua mamma. Restiamo 6 gg, e io personalmente vorrei vedere i 4 musei più importanti MET GUGGENHEIM STORIA NATURALE E MOMA…..IL problema sorge nel fatto che gia visitare questi colossi…impiega tempo …e non ci resta tempo per il resto….calcolando che il lunedi è riservato (prenotato online anche sulla corona) Statua della libertà e il museo dell immigrazione.
    Il giovedi alle 8 di mattina giá ci si dovrebbe fare la fila per salire sul Empiere State Buildung…quindi disponibili ci restano solo 2 gg…..ce la faremo??
    Datemi dei consigli di come gestire le giornate….tenendo conto che è sottointeso attraversare il ponte Brooklin..il memoriale 11 settembre… la zona little italy… eSoho…
    Io son convinta che non riusciremo mai a farcela…e, mi spiacerebbe deludere mia figlia…
    (per entrambe la prima volta)….
    Poi non ho minimamente un idea chiara della metropolitana….come e dove acquistare
    un biglietto Metro…e se come funziona unico biglietto usabile per 4 pers…..davvero buio totale…sono entrata in crisi di panico….vorrei poter partire con la consapevolezza, che ogni giorno verrá gestito con determinazione …rispettando i tempi dovuti….ma se non riuscirò nell intento????? Aspetto un vs consiglio a gestire l intera settimana (arrivo domenica pom partenza Venerdi sera)…. grazieeeee infinite.

    • Ciao Nunzia! Prima cosa, non andare in panico… quando si viaggia è bene organizzarsi al meglio prima di partire per poi prendere quello che viene, evitando rimpianti. New York è stupenda, così come lo sono quei musei che vuoi vedere. Prova a farti una tabella di marcia cercando magari di dedicare mezza giornata ai musei e/o mettendone uno alla fine di ogni giornata (occhio agli orari di chiusura). Ovvio è che se ti piove un giorno potresti subito iniziare con loro. Il fatto è che si tratta di 4 musei grandi ed impegnativi e potresti anche dover decidere tra una visita molto fugace dei 4 oppure più approfondita di 2. Comunque per la Statua della Libertà ed Ellis Island basta una mattinata, per l’Empire poche ore (comunque la vista è più bella dal Top of the Rock). Prova comunque a buttar giù l’itinerario, in base alla collocazione geografica di quello che vuoi vedere.

      Questo è un esempio… sarebbe il top se la visita all’osservatorio (empire, Top of The rock) la facessi al tramonto che è anche più suggestiva. Devi muoverti velocemente, con piedi e metro.

      D Times Square & Theater District
      L mattina Statua Libertà, Ellis Island | Pomeriggio Wall Street, Financial Distrtict, 11/9 Memorial + Museo
      M Tribeca, Soho, Little Ita, Chinatown + Museo
      Me Chelsea, Garment, Midtown + Moma
      Gio Brooklyn Heights, Brooklyn Bridge, (Empire? Top of The Rock?) + Museo
      Ven Central Park

      Per la metro, è semplicissima da usare. Entri in una stazione e fai il ticket singola corsa o meglio di abbonamento, uno per persona.

    • Ciao Sonia, di nulla!
      L’importante è che andare per zone, magari partendo dalla Lower Manhattan! Se ci riesci a Brooklyn cerca di farti un giro anche per Williamsburg.

        • Ciao Giacomo…
          più o meno proverei a vedere le stesse cose, cercando di accelerare.Naturalmente non dedicherai un intero giorno a Brooklyn.