dove sei: Home » New York » NYC Low Cost

Risorse per visitare new york low cost

New York City è il sogno di tantissimi, una città fantastica e ormai facilmente raggiungibile, anche a prezzi piuttosto contenuti se si evitano i periodi di altissima stagione. Se arrivarci è ormai relativamente semplice e poco dispendioso, diverso è il discorso in loco. New York è una delle città più costose degli Stati Uniti d’America.

7 giorni a New York possono costare davvero tanto ma con qualche piccolo accorgimento si può ridurre drasticamente la spesa necessaria per visitarla come si deve. Poi ognuno sarà libero di decidere quanto sarà disposto a “sacrificarsi” per risparmiare.

Le risorse per viaggiare economico a New York

Prima di procedere ad analizzare come abbattere i costi di ogni singola voce di spesa, segnalo le risorse raccolte da myusa.it per prenotare i servizi di viaggio. Abbiamo segnalato i migliori operatori in ogni ambito perché risparmiare è importante ma occorre farlo con intelligenza.

Voli Assicurazione Viaggio Alloggio Pass Attrazioni

Volo low cost per New York

Il cosiddetto low cost è ormai un concetto esteso anche ai viaggi intercontinentali, l’avvento della Norwegian sulle tratte da e per gli Stati Uniti d’America ha accelerato la trasformazione del mercato. Oggi (salvo pandemie ed eventi particolari), è possibile volare a New York City a prezzi molto contenuti; però occorre fare attenzione alle tariffe proposte che spesso non includono il bagaglio. Se viaggiate in estate e sapete mettere in valigia davvero pochi indumenti (sopra ai 5 giorni li dovrete lavare a Nyc immagino), potreste anche accontentarvi della tariffa col solo bagaglio a mano, altrimenti dovrete acquistare anche quello in stiva (e solitamente costa un po’).

Comunque qui trovate il nostro partner per la ricerca dei voli.

Il prezzo del biglietto aereo per New York (ripeto, salvo pandemie, in condizioni normali) oscilla in base alla stagione: dicembre, luglio ed agosto sono sicuramente i mesi più costosi dell’anno. Fuori dall’altissima stagione si possono facilmente trovare offerte anche sotto i 400€.

Quanto prima devo comprarlo?

Non c’è una regola fissa: se siete sicuri di partire e trovate una buona offerta prenotate senza troppi indugi. Poi è ovvio che si può ulteriormente abbassare o anche alzarsi. Da circa tre mesi prima la partenza prevista (se non parliamo di altissima stagione), vale la pena iniziare a muoversi.

viaggio new york low cost

Alloggio low cost a New York

L’alloggio è spesso la voce di spesa più importante in un viaggio a New York: dormire a Manhattan o in zone comunque prossime anche se in altri distretti costa davvero tanto. Inoltre bisogna rilevare che, a fronte di prezzi molto alti, c’è davvero poca qualità. A New York City, per me, ci sono gli hotel peggiori degli USA.

Quali sacrifici possono far risparmiare sull’alloggio?

  • dormire in camerate: la soluzione ostello è spesso percorribile solo dai giovanissimi anche se molti sono disposti a condividere la camera con degli sconosciuti anche in età più avanzata. Un “grande” sacrificio che però può far risparmiare tantissimo;
  • bagno condiviso: molti hotel hanno anche delle camere a prezzo scontato poiché hanno il bagno in comune; è una soluzione intermedia tra la camerata d’ostello ed un hotel. Si risparmia;
  • allontanarsi dai “quartieri centrali”: quando di parla di quartieri centrali a New York lo si fa in termini turistici e ci si riferisce a Manhattan dall’Upper East e West Side in giù e a Brooklyn Heights. Ovviamente più siete lontani dalle attrazioni che volete visitare più tempo perderete negli spostamenti;
  • appartamento: tema molto discusso è l’affitto di un monolocale al posto di una camera d’hotel. Per me non si risparmia molto, ma vale la pena dare un’occhio

Negli ultimi anni sono venuti fuori quartieri come Long Island City, nel Queens. Pur non essendo bella come zona, è pratica e sicura; le tariffe sono già aumentate rispetto a qualche anno fa ma può ancora rivelarsi una buona scelta.

Qui trovate i partner che abbiamo selezionato per gli alloggi.

Assicurazione per un viaggio a New York

Partire per gli USA senza una buona polizza viaggio è pura incoscienza. Qui trovate la nostra selezione di prodotti assicurativi di viaggio, fatta da persone competenti in materia e non da semplici travel blogger. Bisogna fare attenzione, perché è un argomento complesso e delicato.

Spostamenti low cost a New York

Qui non c’è tanto da discutere, se volete risparmiare sugli spostamenti occorre camminare e utilizzare l’ottima metropolitana newyorkese, che è davvero super estesa e lascia scoperte pochissime zone (è difficile non avere sempre una fermata a portata di mano).
Fate una abbonamento unlimited (7-Day Unlimited Ride è la più acquistata, l’altro taglio è da 30 giorni) così la prendete quanto volete durante il periodo di validità della metrocard che vale anche per i bus MTA e per il SIR.

Per il resto camminare e camminare.

Ricordo che ci sono alcuni servizi di spostamento gratuiti come il traghetto Staten Island Ferry che fa la spola tra Staten Island e Manhattan (ed è molto panoramico).

La questione pass per New York

Dibattito sempre vivo è quello sui pass attrazioni: per qualcuno sono indispensabili, per altri una vera perdita di denaro. Noi preferiamo non schierarci e vi consigliamo di utilizzare una calcolatrice.
Individuate tutte le attrazioni a pagamento che volete includere nel vostro itinerario, controllate se qualcuna ha un giorno settimanale o mensile in cui è gratuita, poi sommate tutti gli ingressi.

Fatto ciò non vi resta che trovare un pass che le includa, se costa meno della somma dei singoli biglietti, acquistate il pass.

Qui trovate alcuni dei più famosi.

new york low cost

Trasferimento da e per l’aeroporto

I voli intercontinentali arrivano o al JFK International del Queens oppure al Newark Liberty International (EWR), sito nel New Jersey.

In entrambi gli aeroporti sconsiglio con tutto me stesso di dar retta agli abusivi che proveranno in ogni modo a fare il transfer: non si risparmia nulla e spesso vi fanno fare giri assurdi (oltre a rischiare di non essere assicurati in caso di incidente). Non conosciamo nemmeno un buon servizio di transfer privato da prenotare prima della partenza.

JFK

Dipendentemente dalla destinazione, valutare

  • il LIRR (Long Island Rail Road) (+AirTrain) che può essere utile in diversi casi
  • la metropolitana (+AirTrain): se viaggiate leggeri e non avete paura di passare oltre 1h in treno
  • i bus a flat rate (da prenotare in loco)
  • taxi o uber ma solo se siete 3 o 4

Newark (EWR)

Dipendentemente dalla destinazione, valutare

  • New Jersey PATH (treno) (+AirTrain)
  • bus a flat rate
  • taxi o uber ma solo se siete 3 o 4

visitare new york low cost - Copia

Cibo a New York

Sul cibo ognuno è libero di fare assolutamente come vuole: a New York puoi spende 5 dollari per mangiare o anche 500. Sicuramente è impensabile andare di fast food per più giorni ma ci sono tante possibilità per non spendere un’eresia in pranzi e cene senza otturarvi le arterie.
Oltre ai chioschi per strada che vendono Hot Dog e street food ci sono belle paninerie, bagel e catene dove il fast food è solitamente abbastanza salutare (come Pret a Manger).