• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
jfk trasporti

Aeroporto John Kennedy New York: informazioni e trasporti

dove sei: Home » New York » Trasporti » Aeroporto John Kennedy New York: informazioni e trasporti
andrea assicurazioni

Tutti e tre gli aeroporti presenti nell’area metropolitana di New York City (JFK, Newark, LaGuardia) sono decisamente ben serviti dai mezzi di trasporto e raggiungere Manhattann o altre destinazioni in altri borough è semplice, veloce e neanche eccessivamente costoso.
Il John Fitzgerald Kennedy International però è quello che offre più alternative per raggiungere Manhattan (che è dove hanno alloggio l’80% dei viaggiatori).

Una volta effettuati i controlli di sicurezza per l’ingresso nel paese che potrebbero portarvi via anche 2 ore (se c’è molto traffico), ritirate la valigia e dirigetevi verso il mezzo che avete scelto per raggiungere la vostra destinazione cittadina; da qui in poi supporremo che la vostra destinazione sia un hotel a Manhattan.

JFK New York: informazioni sull’aeroporto

L’aeroporto internazionale John F. Kennedy è il principale e più trafficato scalo della città di New York City; è gestito dalla Port Authority of New York and New Jersey che si occupa anche degli altri due aeroporti che servono l’area metropolitana (Newark e La Guardia).

Lo scalo è situato nel Queens, nel quartiere di Jamaica per essere precisi e dista poco più di 20 km da Manhattan (Midtown), distanza che sembra realativamente breve ma che nelle ore di punta può diventare molto lunga.
L’aeroporto è hub per American Airlines, Delta Air Lines e JetBlue Airways: verso il JFK volano diverse compagnie che hanno diretti dall’Italia come Alitalia, Norwegian o Emirates.

Sono ben 8 più il nono in costruzione i Terminal che compongono il John Kennedy International: se andate in taxi, l’autista vi chiederà con quale compagnia volate per portarvi al terminal giusto.

Codice IATA: JFK

Trasferimenti da/per l’aeroporto John F. Kennedy

Cominciamo dal ricordare qual è l’unica alternativa che NON dovete assolutamente prendere in considerazione qualunque sia la vostra destinazione: i tassisti senza regolare licenza. Questi vi verranno a cercare con una certa insistenza già dentro al terminal: fatevi vedere sicuri di quello che fate e non accettate le loro proposte: non hanno assicurazione, non hanno tariffe ben definite, non sapete con chi avete a che fare e non è affatto sicuro che risparmiate.

Trasporti per Manhattan

Se siete diretti a Manhattan potrete contare su numerosi mezzi di trasporto, ognuno ha i suoi pro ed i suoi contro. Io li ho provati tutti e non c’è una soluzione universalmente valida, dipende da dove dovete arrivare, quanto siete disposti a spendere, quanto tempo potete impiegare per giungere a destinazione.

AirTrain + Subway

Questa è probabilmente la soluzione più economica ma vi assicuro che viaggiare in metro (soprattutto se affollata) con i propri bagagli e per tutto quel tempo non è propriamente semplice e comodo. L’ho fatto solo due volte in vita mia e forse mi basteranno.
Se decidete di provare perché giustamente si risparmia seguite le indicazioni per il treno automatico dell’aeroporto AirTrain e scendete ad una delle stazioni metro che raggiunge:  Jamaica e Howard Beach.

A Jamaica avrete a disposizione la linea E e la J che vanno entrambe nella Lower Manhattan, la E passa per la Midtown.

Da Howard Beach invece potrete prendere la A che passa per Brooklyn e poi risale tutta Manhattan.

Il costo complessivo del viaggio (salvo dover prendere altre linee fuori dalla corsa singola) è di 5 usd per l’AirTrain e 2,5 usd per la metropolitana; se avete intenzione di utilizzarla ferquentemente  però fate subito l’abbonamento subway “metrocard” (disponibile nel taglio 7 o 30 giorni). Qui più info sulla metropolitana di New York.

Treno: Airtrain + LIRR

Una delle ultime volte che sono stato a New York City ho preso il Long Island Rail Road che secondo me è molto valido se si deve arrivare nei pressi di Penn Station a Manhattan.
Anche questo treno si prende alla stazione Jamaica, quindi è li che dovrete farvi lasciare dall’AirTrain.
Una volta in stazione acquistate il biglietto per un treno diretto a Penn Station il cui costo, mentre scrivo, è di 10 dollari. Quindi totale della spesa con AirTrain è 15 dollari.

Il tragitto è molto più veloce che con la metropolitana.

Taxi all’aeroporto

Il taxi è una soluzione ovviamente comoda che si rivela pure economica se siete in 3 o 4 (o più con un van). Ci sono delle tariffe quasi “flat” per raggiungere Manhattan. Potete informarvi sul costo una volta usciti dal terminal, nell’apposita aerea dove si fa la fila per prenderli; considerate un 70-75 dollari per raggiungere Manhattan.
Ripeto nuovamente di non accettare le offerte degli abusivi: per prendere quelli regolari ci si mette in fila fuori dal terminal.

Autobus

Altra soluzione economica (ma non troppo ) è il bus: il NYC Airporter viaggia verso alcune destinazioni di Manhattan come Grand Central Terminal, Penn Station Port Authority Bus Terminal. La soluzione può essere valida se avete un alloggio vicino a questi stop, altrimenti poi dovreste comunque prendere un altro mezzo. Oggi la corsa singola costa 18 dollari, 34 andata e ritorno.

Navetta Privata

Una sorta di ibrido tra un bus e un taxi è il servizio gestito da GoAirlink, realtà che ormai opera da anni nel settore. Ha il vantaggio di poter acquistare prima della partenza il biglietto e inoltre sarete lasciati di fronte al vostro hotel. Il contro è che la navetta è condivisa con altri ospiti quindi verrà fatto un giro per poter portare tutti i clienti al loro alloggio: se vi dice sfortuna (come ovviamente ha detto a me) e siete gli ultimo, c’è un po’ da aspettare. Però una volta a bordo non pensate più a nulla.

Clicca qui per un preventivo/acquisto con GoAirlink

Uber

Se avete l’app, siete iscritti potete anche valutare Uber ma non crediate che costi la metà rispetto ad un taxi. Si risparmia un 15-20% secondo me, prendendo il servizio X: da soli è una bella spesa, in tre già è un altro discorso.

Trasporti per Brooklyn e Queens

Se la vostra destinazione è Brooklyn o Queens, valgono le stesse considerazioni fatte per Manhattan ma i mezzi che avrete a disposizione sono:

  • Taxi: tariffa che dipende molto da dove dovrete arrivare.
  • Autobus
  • AirTrain + Metro: controllate il percorso con GoogleMap, vedete se dovete cambiare linea (probabilissimo)
  • Uber

Ricordo che prima di uscire trovate il Ground Transportation Desk dove del personale ben informato può darvi informazioni utili sui trasporti a disposizione in base alla destinazione.

 

Lascia un commento

16 commenti
  • Ciao Andrea, complimenti per i consigli che dai..sempre molto utili; volevo chiederti un consiglio io sarò a new york dal 19 dicembre per 10 giorni con la mia famiglia (siamo 5 persone), alloggeremo a Brooklyn e vorrei sapere qual’è la soluzione migliore per arrivare dal JFK, vorremmo evitare la metro visto che è la nostra prima volta a new york e quindi non siamo esperti.
    Sicura di ricevere una tua risposta ti ringrazio in anticipo.

    • La soluzione più rapida (non la più economica) è il taxi, magari puoi vedere se trovi un VAN altrimenti ne servono 2. Mi raccomando non farti abbindolare dai tassisti abusivi che ti stressano all’uscita del Terminal.
      Alterativa è il LIRR (treno) ma dipende dove devi arrivare esattamente…

  • Ciao Andrea, il 14 agosto sarò a New York e dall’ aereoporto JFK dovrei raggiungere il New Yorker A Wyndham Hotel 481 8th Avenue New York, NY 10001, mi puoi consigliare quale soluzione è migliore per il trasferimento .
    Grazie

    • Ciao Enrico,
      oltre al taxi (mi raccomando sempre e solo quelli autorizzati) come alternativa c’è AirTrain fino a Jamaica Station e poi LIRR (Long Island Rail Road) fino a Penn Station (questa soluzione impiega circa 45-50 minuti, mentre il taxi 40-45 minuti che possono diventare molti di più se c’è molto traffico).

  • Ciao, Andrea visto la tua disponibilità vorrei chiederti un paio di informazioni: a settembre veniamo a New york in 8 persone atteriamo al jfk ( alle 16 ca. ritorno partenza alle.21.30 ) e alloggiamo a Brooklin, vorremmo prendere un taxi-van che ci porti a destinazione, ma guardando sul computer ho visto che ShuttleFarecom ha un prezzo veramente buono,poi in ordine di prezzo c’è Super Shuttle, CheapTaxi-rate,Go NYC Shared Ride Shuttle. Vorrei sapere se a tuo parere sono tutti attendibili, altrimenti quale mi consigli? sai vorremmo spendere meno possibile ma essere sicuri del trasporto. Poi vorrei anche chiederti se è fidabile prenotare dall’italia ( così ci sarebbe un piccolo sconto) o è meglio pagare in loco. Fare subito andata e ritorno?

    • Ciao Pinuccia,
      per quanto riguarda i servizi shuttle non li abbiamo mai provati in prima persona, per cui non me la sento di consigliartene uno piuttosto che un altro. Cerca di vedere se trovi info su tripadvisor ecc.. ma valuta anche i taxi classici.. siete in 8 quindi probabilmente ve ne serviranno almeno 2 ma alla fine potresti spendere una cifra simile, non so in che parte di Brooklyn siete diretti… Mi raccomando non fidarti dei tassisti abusivi, il taxi si prende in fila fuori dal terminal, non ti vengono a cercare loro!

      • Grazie Andrea per la tua risposta ma sui siti per recensione taxi i pareri sono molto discordanti e sinceramente non so mai a chi credere…..per prendere due taxi a me sembra che il prezzo sia maggiore, volevo chiederti se il prezzo della corsa è sulle 185 dollari and/ rit. lasciare 15 dollari di mancia ( 7.5 all’andata/7.5 al ritorno) che ne pensi?.

        • dipende dove devi andare precisamente… è difficile stimare comunque il costo effettivo di un taxi. 185 a/r è un po’ tanto…

  • Ciao Andrea, ne approfitto pure io per chiederti un suggerimento per il tragitto verso l’Hotel.
    Noi (siamo 4+una dolcissima bambina) dal JFK dobbiamo arrivare nel New Jersey, al confine.. Allo Sky City Hotel, Harborside Place.
    Sto cercando in tutti i modi una tariffa flat ma non riesco a trovarla in quanto andiamo oltre il confine. Qualche consiglio?
    Grazie!

    • Io ti consiglieri di affidarti ai Taxi ufficiali di NYC, quelli per cui fai la coda all’uscita del Terminal. Non potranno darti una tariffa flat ma orientativamente ti dicono qual è il costo complessivo. Andare coi mezzi pubblici è lunga e dura, anche perché ne dovresti cambiare diversi.
      Le società che organizzano i trasferimenti sono spesso poco serie e abbiamo ricevuto lamentele, per cui non le segnaliamo più.

  • Ciao Andrea! Andrò a New York a giugno per 2 mesi. Dal J.F.K. devo raggiungere Port Authority. Ho visto che ci sono di pulmini della Go AirLink dal costo di 21$. Li conosci? Me li consigli?
    Invece riguardo ai bus che dici tu non ho trovato nulla. C’è qualche sito in cui posso vedere prezzi e orari?
    Grazie mille

    • Ciao,
      molti si sono lamentati dei servizi Go Airlink quindi abbiamo deciso di non promuoverli. Io ti consiglierei il Long Island Rail Road fino a Penn Station poi a piedi 10-15 minuti oppure metro 1 fermata.

    • Ciao Isabel, se non vuoi noleggiare un’auto prendi il Lirr (long island Rail Road) da Jamaica Station (ci si arriva dal JFK con lk’Aitran) fino a Penn Station a Manhattan. Da li prendi il New Jersy Transit, linea Montclair-Boonton e scendi alla fermata più vicina che potrebbe essere Montclair State University (MSU). Ma è bene che ti informi sulla stazione più vicina alla tua destinazione.

  • Ciao Andrea. a giugno sarò a new york e dall’aeroporto JFK dovrei raggiungere astoria nel Queens. mi puoi consigliare quale soluzione è migliore per il trasferimento ma anche qualche info per acquistare il biglietto per l’airtrain. grazie

    • Ciao Fabio,
      puoi andare con AirTran più metro (segui le indicazioni per airtran poi fai il biglietto Airtran + metro, l’Airtran ti porta alla stazione di Jamaica e da li prendi la metro). Linee e scali poi dipendono da dove devi arrivare esattamente. Il taxi costa sui 40-55 dollari, magari chiedi prima una stima.