myusa.it
guida antelope canyon
dove sei: Home » Parchi Nazionali USA » Antelope Canyon

Antelope Canyon: guida alla visita

Torna ai Parchi USA 

Una delle zone più belle di tutti gli Stati Uniti è proprio quella nei pressi di Page, a cavallo tra Ariona e Utah. Qui troverete meraviglie lavorate nei millenni dalla sapienza del vento e dell’acqua, panorami unici, colori surreali, natura selvaggia. L’Antelope Canyon, gestito dalla tribù Navajo è parte di tutto ciò e regala un’esperienza unica, nonostante la folla e sopratutto se sarete fortunati da trovare una bella giornata di sole.

Nome Ufficiale: Antelope Canyon
Stato: Arizona
Sito Ufficiale: navajonationparks.org

Visitare l’Antelope Canyon nei pressi di Page, Arizona

Uno dei canyon più interessanti di tutti gli Stati Uniti d’America è sicuramente l’Antelope Canyon, uno slot canyon che sorge vicino alla cittadina di Page in Arizona, a cui viene normalmente abbinata la visita dell’Horseshoe Bend e del Glen Canyon National Recreation Area.

Formatosi migliaia di anni fa grazie all’erosione della pietra arenaria ad opera di vento ed acqua (avendo subito innumerevoli inondazioni), oggi regala un’incredibile spettacolo che solo andandoci potrete realmente apprezzare. A volte viene inspiegabilmente eliminato dagli itinerari di viaggio ma, andare nei pressi di Page e non visitare l’Antelope Canyon è davvero un errore imperdonabile.
Nessuno sa con esattezza la data di scoperta di questo spiral canyon, il nome deriva dal fatto che la zona era abbondantemente popolata di antilopi.

Quando andare?

L’Antelope Canyon può essere visitato durante tutto l’anno ma non se piove in modo copioso, visto il pericolo di alluvioni lampo che possono risultare davvero pericolose (ecco perché ci si addentra con le guide indiane). Senza alcun dubbio fine primavera, estate ed inizi autunno sono i periodi top: una meraviglia come l’Antelope da il suo meglio in una giornata di sole, soprattutto nelle ore centrali del giorno (tarda mattinata); così è possibile ammirare a pieno i giochi di luce.
Gli orari per le visite variano in base alla stagione e nei periodi più affollati è sempre bene prenotare la visita con uno dei tour operator Navajo autorizzati, siamo nella Navajo Nation e solo loro possono accompagnarvi nel tour.
Vi ricordo che la riserva indiana ha un fuso orario diverso da quello ufficiale dell’Arizona (un’ora aventi: a Page sono le 1:2 5mentre nella riserva sono le 2:25, occhio ai cellulari che possono sbagliare) per cui fate attenzione a non arrivare tardi (o presto) e accertatevi se avete appuntamento secondo l’orario Navajo o meno.

 

antelope visitaUpper Antelope

Entrare nel Canyon

Per entrare nell’Antelope Canyon occorre prenotare la visita, cosa che può essere fatta direttamente in loco, nella cittadina di Page o come dicevamo via internet prima di partire. Il costo dell’escursione dell’Upper Antelope Canyon è abbastanza alto, si parla di cifre che vanno dai 40 agli 80 dollari a persona per circa 1h e mezza / 2h di escursione guidata.
Agenzie autorizzate Navajo (ne segnaliamo alcune senza dare giudizi su nessuna):

Upper Antelope Canyon
http://www.antelopecanyon.com
http://www.navajoantelopecanyon.com/
http://navajotours.com/
http://antelopeslotcanyon.com/

Lower Antelope Canyon
http://www.lowerantelope.com/
http://www.navajoantelopecanyon.com/

antelope canyon the wolfThe Wolf (Upper Antelope Canyon)

Upper Antelope o Lower Antelope

Ci sono ben due distinti canyon che possono essere visitati e si trovano anche vicini: l’Upper Antelope e il Lower Antelope.

L’Upper Antelope Canyon, chiamato dai Navajo Tsé bighánílíní ( “il luogo dove l’acqua scorre attraverso le rocce” ) è indubbiamente il più visitato (e quindi affollato) tra i due. Sicuramente regala giochi ed effetti di luce impressionanti, è più profondo del Lower e mi sentirei di consigliarlo alla maggior parte dei visitatori. Una volta prenotata la visita verrete fatti salire su delle apposite Jeep che vi condurranno, sobbalzando non poco, all’ingresso dello slot canyon. La visita è davvero molto semplice e non richiede particolare fatica: la guida indiana vi accompagna per tutto il tragitto d’andata e vi consiglia i punti dove scattare foto memorabili, sfruttando i giochi di luce. L’unico problema è che dovrete fare la fila attendendo i vostri compagni d’avventura. Una volta giunti in fondo al canyon (percorso comunque breve) la guida vi lascerà qualche minuto di libertà per tornare indietro e scattare altre foto.

Il Lower Antelope Canyon, Hazdistazí , o “archi di roccia a spirale”, forse viene preferito dai fotografi. L’accesso è un po’ più complicato rispetto al primo e gli slot sono meno profondi così come i giochi di luce un po’ meno frequenti. I vantaggi sono la minore presenza di visitatori (che è un vantaggio non da poco per chi vuole fare le foto) e la possibilità di restare finché si vuole.

lower antelopeLower Antelope Canyon

 

Aggiungi un commento

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!