myusa.it
Guidare automobile USA

Guidare automobile USA

L’auto negli Stati Uniti

Prima di mettervi alla guida per le strade americane, dimenticate lo stress, la velocità, il clacson… Dimenticate di essere italiani. E ricordatevi che qui LE REGOLE VANNO RISPETTATE.

N.B. Quello che sto per dirvi NON vale per le città di New York e di San Francisco.

1. IL CAMBIO: qui le auto hanno tutte il cambio automatico ed è una goduria pazzesca! Per evitare che vi succeda quello che è successo a mio marito, tenete la mano destra sul volante e quella sinistra fuori dal finestrino così che non vi venga la tentazione di scalare marcia e di trovarvi in mezzo ad un incrocio con la macchina che non si muove…!!! Ingranate la D e andate tranquilli e sereni! Quando dovete fermarvi o rallentare è sufficiente mollare l’acceleratore e pigiare sul freno. Il piede sinistro è in vacanza! Ma mi raccomando di tenere a mente che se siete fermi ad un incrocio o in coda NON dovete mollare il freno perché anche se non pigiate l’acceleratore la macchina si muove un pochino… TENERE SEMPRE PIGIATO IL FRENO!

Quando dovete fermare la macchina: frenate, spostate il cambio sullaP, tirate il freno a mano e togliete la chiave. La chiave non viene via se non mettete il cambio su P.

E per fare retromarcia mettere su R tenendo presente che la macchina si muove lentamente anche solo mollando il freno quindi, se fate una manovra delicata, non premete l’acceleratore.

2. LA VELOCITA’: rispettate i limiti, sempre! Anche se vi sembrano assurdi. In prossimità delle scuole si va a 15 miglia orarie (=24km/h). In città la velocità massima consentita varia dalle 25 alle 35 miglia orarie. Non è molto ma prendetela con la giusta filosofia: potete guardarvi intorno!

3. L’ATTRAVERSAMENTO PEDONALE: come ho già detto va rispettato. Qui CI SI FERMA SE UN PEDONE E’ IN PROCINTO DI ATTRAVERSARE!!! Non cercate le strisce pedonali come da noi: qui ci sono due riche parallele che vanno da una parte all’altra della strada.

4. GLI INCROCI: dunque, fate molta attenzione perché agli incroci non c’è la riga orizzontale come da noi. C’è solo per chi deve girare a destra o a sinistra o se c’è l’attraversamento pedonale. I semafori normalmente si trovano O in alto in mezzo all’incrocio, O dall’altra parte dell’incrocio. Quindi OCCHIO a non fermarsi, come da noi in Italia, in prossimità del semaforo: POTREBBE ESSERE TROPPO TARDI!!! Anche in presenza del semaforo, se dovete girare a destra, a meno che non sia diversamente indicato da un cartello posto proprio sotto il semaforo, potete girare anche a semaforo rosso PURCHE’ LA STRADA SIA LIBERA!

Lo stop, se non c’è il semaforo, è indicato dai classici cartelli rossi. Ma se siete in una stradina secondaria, potrebbe capitare che il cartello sia un po’ nascosto dagli alberi e lo vedete all’ultimo momento. Ma non importa: tanto state andando a 25 miglia orarie!!! Ecco come funziona un incrocio: FERMATEVI! Anche se vedete che non c’è nessuno: FERMATEVI e guardate bene. Ci sono poi degli incroci in cui TUTTE LE STRADE HANNO LO STOP… che fare? Precedenza a destra? NO! Tiriamo ai dadi? Uhm… si perde tempo. Precedenza alle donne, poi i vecchi e poi i bambini? Non mi pare funzionale. NO! La precedenza va data in ordine di arrivo: FIRST IN FIRST OUT. Ossia il primo che arriva è il primo a passare. Così imparate a stare attenti e a controllare con che ordine si arriva all’incrocio. Occhio che se è il vostro turno e non passate… quelli ASPETTANO!

Ah, dimenticavo: occhio a come parcheggiate che non ci siano cartelli strani. Se avete un SUV o simili, in alcuni posti NON POTETE PARCHEGGIARE ALL’INDIETRO (BACK INTO METER SPACE). Questo perché i SUV, fra la ruota posteriore e la fine del mezzo, hanno ancora parecchio spazio. Se parcheggiate all’indietro parte dell’auto finisce sul marciapiede impedendo il corretto passaggio a pedoni o carrozzelle. MULTA!

Ma godetevi la guida americana: rilassatevi e guardate il paesaggio! Non abbiate fretta. Se suonate il clacson (ripeto: a meno che non siate a New York o a San Francisco) vi guardano male!

Ricordatevi una cosa MOLTO MOLTO IMPORTANTE nel caso dovessero fermarvi: fermatevi accostando e restate fermi con le mani sul volante. Non fate alcun movimento. Quando il poliziotto si avvicina al finestrino (prima deve comunicare alla centrale modello e targa del veicolo fermato) e vi chiederà i documenti, prendeteli ma facendo sempre movimenti lenti, mai improvvisi.

Aggiungi un commento

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!