myusa.it
Patente guida Americana

Patente guida Americana

Ottenere la patente di guida negli USA

La storia di Renata

Condizione necessaria e sufficiente per poter prendere la patente americana, è quella di avere un permesso di soggiorno di almeno un anno. Per intenderci quel cartoncino bianco che si compila durante il viaggio in aereo e che, una volta atterrati, un ufficiale dell’immigrazione timbrerà. Qual’ora abbiate un visto che non vi permette di avere un SSN (Social Security Number), recatevi nella locale SOCIAL SECURITY ADMINISTRATION e fatevi fare una dichiarazione che non siete abilitati ad avere un SSN. Portatevi il passaporto appresso ovviamente. Quel foglio vi consiglio di tenerlo bene perché spesso vi potrà servire. Parlavamo di patente. Ok. Allora dovrete avere un documento, tipo la bolletta della luce o l’estratto conto della banca o il contratto d’affitto, insomma un documento che riporti il vostro nome e il vostro indirizzo di residenza negli USA.

Riassumendo:

  • SSN o dichiarazione che non potete avere un SSN;
  • permesso di soggiorno di ALMENO un anno e passaporto;
  • documento che certifichi la vostra residenza;
  • la vostra patente italiana, se l’avete.

Con questi documenti recatevi al DMV (Department of Motor Vehicles – www.dmv.org). Compilerete un foglio in cui vi chiederanno i vostri dati biometrici e vi chiederanno se volete essere donatori di organi. Vi fanno l’esame della vista e la foto. Normalmente vi chiedono se volete provare subito l’esame di teoria: se siete già guidatori e avete dimestichezza con le regole di guida in USA e conoscete la lingua, io vi suggerisco di provare. Se non passate non succede nulla. Potete anche portarvi un dizionario (normalmente hanno solo lo spagnolo come lingua alternativa…). Altrimenti chiedete di darvi il libretto per studiare, che comunque trovate anche on-line. In qualsiasi momento potete recarvi all’ufficio e provare l’esame teorico. Qui si fa su pc ma non ovunque è così.

L’esame teorico si suddivide in due parti: una prima parte contiene domande sui cartelli stradali, circa 20 domande; la seconda parte riguarda le casistiche, circa 50 domande. Vi si presentano delle situazioni, anche con immagini, e vi propone 4 risposte. Normalmente 3 sono assurde e 1 sola è quella possibile. Ma spesso ci sono anche delle trappole o anche giochi di parole (ATTENZIONE ALLA DOPPIA NEGAZIONE!!!). Non ricordo il numero di errori possibili, so che io sono passata con 6 errori. Quando compare la piacevole scritta TEST PASSED ci si reca allo sportello dove fissano l’appuntamento per ilTEST DRIVE ricordandoti che la macchina deve avere tutto funzionante (perché l’esame si fa con la propria auto) e devi portare tutti i documenti di cui sopra. Il test drive dura 20 minuti e curano molto la posizione delle mani, verificano che tu controlli sempre i blind spotting girando la testa, fanno fare i parcheggi in salita assicurandosi che tu metta le ruote nella posizione corretta e poi fanno fare l’inversione a Y. Studiatevela perché da noi, almeno ai miei tempi, non c’è. Fatto l’esame andate a pagare… 43$ e in una settimana esatta vi arriva a casa la patente!!!

(ah, piccola nota dolente: sulla vostra patente verrà scritto il vostro peso e non vi è modo di chiedere un esonero… Imbarazzato).

Good Luck,

Renata

10 commenti

  • Ciao a tutti….che stress sta patente!!!Allora..mi sto trasferendo negli USA con un visto di 3 anni,quindi sarò residente!Ora..avendo due bambine piccole senza macchina rischio il suicidio quindi da qualche mese faccio test di prova come una pazza!!La domanda è….dopo quanto tempo e quante volte si puo ripetere l’esame nella malaugurata eventualità che non lo passo subito?Ormai ho imparato tutti i test a memoria…li passo leggendo solo le risposte ma..non si sa mai…il mio inglese non è proprio al top!Grazieeeeee

  • Ciao, Ragazzi io non possiedo la patente italiana ma mi sono iscritto alla lotteria per la green card quindi se dovessi vincere e andare li visto che all’inizio mi servirà per muovermi posso prendermi direttamente per la prima volta nella mia vita la patente negli stati uniti più precisamente in california grazie attendo risposte

  • Salve! Su un sito ho letto che non si può comprare/assicurare un’auto in USA senza possedere la patente USA.

    Qui leggo che l’esame della patente lo si fa utilizzando un mezzo proprio.

    A questo punto mi chiedo: come posso effettuare l’esame della patente su un mezzo di mia proprietà se per comprare il mezzo ho bisogno della patente?

    Spero che qualcuno possa aiutarmi a risolvere questo “enigma” 🙂

    Grazie, Umberto

    • Ciao Umberto non credo che puoi sempre utilizzare un mezzo proprio ci sono anche delle motorizzazioni in cui la fai con l’auto loro

  • Ciao! Andrò negli Stati Uniti a fine gennaio, l’idea è quella di partire dalla Florida (facendo la patente USA), comprare un auto e arrivare in California nel giro di 3 mesi. Viaggerò senza un vero e proprio visto, ma con il Visa Waiver Program, è possibile conseguire la patente con il Visa Waiver Program?
    Grazie.

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!