• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
dove sei: Home » New York di mezza estate con Accompagnatore: viaggio organizzato e guidato

New York di mezza estate con Accompagnatore: viaggio organizzato e guidato

Nome Tour: New York di mezza estate con Accompagnatore 2019
Numero di giorni: 6
Pasti Inclusi: 8 colazioni, 1 pranzo
Partenze: dal 16/07/2019 al 21/07/2019

Viaggio con accompagnatore

Visita guidata a New York City con accompagnatore dall’Italia

 Vedi la scheda completa del tour

Programma del Tour New York di mezza estate con Accompagnatore 2019

Giorno 1 (16 Luglio): Italia – New York17

L’appuntamento è all’aeroporto di Milano assieme all’accompagnatore per partire verso New York. Atterrati, sarete trasferiti privatamente in hotel e vi verrà offerta una breve introduzione sul tour e sulla città. Dopo una breve pausa, entrerete nel vivo del viaggio visitando Times Square, dove si trova l’albergo riservato. Al tramonto/sera potrete ammirare i grattacieli illuminati e lasciarvi travolgere da un fantastico colpo d’occhio. In serata potrete gustare una cena in un ristorante tipico americano e, a seguire, rientrerete in hotel per il pernottamento.

Giorno 2 (17 Luglio): Harlem, Central Park e Musei

Dopo la prima colazione servita in albergo il programma prevede una visita di Harlem, che segna il confine nord delimitato dall’enorme rettangolo di Central Park. Si tratta del quartiere che rappresenta l’orgoglio culturale della gente di colore a partire dalla fine del 1800. Qui potrete assistere alle prove di un coro Gospel. Successivamente, visiterete il quartiere per ammirare le caratteristiche casette in mattoni rossi (“Brownstones di Harlem”). Nel pomeriggio passeggerete con l’accompagnatore per Central Park e raggiugerete il “Museum Mile”, dove si trovano gran parte dei musei della città come il “MET” (“Metropolitan Muesum of Art”), il “National Academy Museum”, il “Guggenheum” ed il “Museum of the City of New York”. Qui potrete scegliere quello da visitare a seconda dei vostri interessi (l’ingresso non è incluso).

Giorno 3 (18 Luglio): La città dai mille volti

La giornata sarà dedicata alla scoperta dei borghi che circondano Manhattan. Ogni quartiere sarà diverso dall’altro perché tutti legati a culture ed etnie differenti che ne hanno plasmato le tradizioni, l’architettura e le usanze. Visiterete Greenwinch Village, il quartiere di musicisti e artisti, tutt’ora ricco di club, librerie e negozi caratteristici. Presso il “Meatpacking District” (zona dove un tempo si trovavano i magazzini di macelleria) potrete passeggiare lungo la “High Line”, una particolare linea ferroviaria sopraelevata nel quartiere di Chelsea oggi parco pubblico. Il percorso originario fu inaugurato nel 1847 ed il tratto era strutturato per il trasporto merci. I treni venivano scortati da uomini a cavallo per evitare incidenti, all’epoca molto frequenti, tanto da necessitare di una sopraelevata, oggi visitata ogni anno da circa 5 milioni di turisti. Per il pranzo potrete scegliere ciò che preferite presso il “Chelsea Market”. In bus potrete vedere i quartieri di “Chinatown” e “Little Italy”, per poi raggiungere Brooklyn. Prospect Park è il cuore pulsante del quartiere, progettato da Olmsted e Vaux, “padri” anche di Central Park. Prospect Park è decisamente più piccolo e dall’aspetto molto più bucolico. Le vie attorno non hanno nulla da invidiare a quelle che costeggiano Central Park e secondo alcuni architetti sono persino migliori perché hanno maggiore spazio intorno. “Park Slope” vi permetterà di ammirare artisti di successo come stilisti romanzieri, attori e scrittori affermati. Boutiques, case eleganti, ristoranti e locali si alternano in maniera armonica. Brooklyn offre una scelta culinaria molto ampia con birre artigianali e particolari, come la “barbecue-friendly”, a base di malto affumicato e verdure del posto. Rientrando a Manhattan passerete presso l’Empire State Building, mentre la cena è programmata presso “Bubba Gump” (oggi franchising di successo), il ristorante ispirato al celebre film “Forrest Gump”.

Giorno 4 (19 Luglio): L’importanza della memoria

Dopo la colazione, la giornata sarà dedicata alla visita di “Lower Manhattan” e “Financial District”, da cui si raggiunge Ellis Island (dove sbarcavano gli immigrati. Il programma prevede una breve visita panoramica di Wall Street in pullman, prima di partire per Liberty Island, dove si trova la celeberrima “Statua della Libertà” ed Ellis Island. Pranzerete liberamente nei pressi di Battery Park per poi spostarvi verso il “Ground Zero Museum and Memorial” per vedere coi vostri occhi il luogo dove l’11 settembre 2001 il mondo è cambiato. Subito dopo verrà effettuata una visita presso il Museo dove è narrata e ricostruita nei dettagli quella drammatica giornata, ricordata con testimonianze dirette, riprese, foto e cimeli di vario genere. All’esterno sono presenti due vasche progettate dagli architetti Arad e Walker nel punto esatto dove un tempo sorgevano le Torri Gemelle. Questo posto porta il nome di “Reflecting Absence” e sui bordi, in metallo, sono posti i nomi delle 3000 vittime dell’attentato, circondate da un bosco di circa 400 alberi, tra cui il soprannominato “Survivor Tree”, sopravvissuto miracolosamente agli attacchi e considerato un simbolo di resilienza della città. Dopo aver visitato il museo rientrerete in hotel per poi cenare presso il famoso ristorante giapponese “Benihana”, uno dei primi ad essere aperto a New York.

Giorno 5 (20 Luglio): Lo shopping

Tutta la mattinata sarà a vostra disposizione per dedicarvi allo shopping nelle zone di Times Square e Broadway, dove troverete centri commerciali, negozi tra cui il celebre “Macy’s”. Sarete poi trasferiti in aeroporto in tempo utile per il volo di ritorno con cena e pernottamento a bordo dell’aereo. aereo.

Giorno 6 (21 Luglio): Arrivo in Italia

 

Utat Viaggi
Scritto da
Utat Viaggi
Vedi tutti i post
Utat Viaggi Scritto da Utat Viaggi