• Search
Viaggi Indimenticabili negli USA
dove sei: Home » Wild West delle Montagne Rocciose

Wild West delle Montagne Rocciose

Nome Tour: Wild West delle Montagne Rocciose
Numero di giorni: 13
Partenze: più date

Formula Solo Tour

Itinerario alla scoperta dei grandi parchi dell’Ovest USA

 Vedi la scheda completa del tour

 

Programma del Tour “Wild West delle Montagne Rocciose”

Dal Crazy Horse Memorial al Monte Rushmore, un viaggio nel Wild West delle Montagne Rocciose, dove tutto ha avuto inizio, negli Stati di Idaho, North e South Dakota, Wyoming e Montana. Il tour ha una durata di 13 giorni (12 notti) e include la sistemazione in hotel e la colazione. Pranzo e cena sono esclusi,a meno che non si scelga di selezionare come opzione aggiuntiva la mezza pensione. Durante il viaggio organizzato, il gruppo può avvalersi dell’aiuto e dell’esperienza dell’assistente italiano.

Giorno 1

Per il primo giorno è previsto l’arrivo in aeroporto a Denver durante il tardo pomeriggio. Il gruppo raggiunge in seguito l’hotel per il check-in e il pernottamento. Chi ha scelto la mezza pensione può usufruire anche della cena presso la struttura ricettiva, per tutti gli altri cena libera.

Giorno 2

Nella prima parte di giornata visita alla città di Denver e alle sue principali attrazioni, come il Capitol, il Campidoglio del Colorado. Seconda parte interamente occupata dal trasferimento presso Grand Junction, dove è previsto il pernottamento nella struttura riservata.

Giorno 3

Protagonista principale di giornata il fiume Colorado. Il gruppo ha la possibilità di ammirarlo da una posizione privilegiata come il Dead Horse Point, il promontorio che lo sovrasta. La giornata prosegue con l’ingresso al Canyonlands National Park, dove il paesaggio desertico è stato modellato nel corso degli anni dall’azione incessante del Colorado. In serata arrivo a Moab, dove è previsto il check-in presso l’hotel.

Giorno 4

A Moab spazio alla visita dell’Arches National Park, chiamato così per la presenza di duemila archi di pietra. La principale attrazione del Parco è il suo arco più famoso: Delicate Arch. Siamo sempre nello Stato dello Utah. Al rientro dall’Arches National Park, il gruppo torna a Moab, con il pernottamento nello stesso hotel del giorno precedente.

Giorno 5

Il quinto giorno è dedicato alla visita del terzo parco dopo il Canyonlands National Park e l’Arches National Park: il Capitol Reef. Una volta che ci si lascia alle spalle il Parco, spazio al trasferimento in direzione della città di Salt Lake City, con il pernottamento nella struttura ricettiva riservata in precedenza.

Giorno 6

La prima parte di giornata ha per protagonista la capitale dei Mormoni, con il loro Tempio posizionato nei pressi di Temple Square. Dopo il pranzo libero nuovo trasferimento. Stavolta, ad attendere il gruppo è la cittadina di Jackson, dove sembra di essere dentro un film western tra saloon e caratteristiche case in legno.

Giorno 7

Uno dei giorni più importanti del tour. Dapprima ingresso al Grand Teton National Park, una delle gemme dello Stato del Wyoming. Nel pomeriggio primo contatto con il vicino Yellowstone Park, uno dei Parchi USA più conosciuti a livello internazionale. Alla sera pernottamento in hotel, dove il gruppo ha la possibilità di recuperare le energie in vista del giorno successivo.

Giorno 8

Ancora Yellowstone Park protagonista assoluto. Tra le attrazioni più spettacolari l’Old Faithful, il più datato geyser presente all’interno del Parco. Nella seconda parte di giornata trasferimento presso la città di Cody, conosciuta per aver dato i natali a Buffalo Bill.

Giorno 9

Le Black Hills occupano la totalità della prima parte di viaggio in occasione del nono giorno. Sono note in tutti gli Stati Uniti per essere le montagne sacre venerate dagli indiani nativi. Nel pomeriggio arrivo a Deadwood, cittadina del South Dakota.

Giorno 10

Da Deadwood si raggiunge in un primo momento il Badlands National Park, famoso soprattutto per il suo caratteristico paesaggio lunare. Nella seconda parte di giornata visita al Crazy Horse Memorial, la montagna sacra per i Sioux, in aperta concorrenza con Mount Rushmore e una delle più importanti cose da vedere durante il tour.

Giorno 11

Dopo il Crazy Memorial Horse ecco l’arrivo presso Mount Rushmore, la celeberrima montagna scolpita dove sono raffigurati i Quattro Presidenti: Theodore Roosevelt, Lincoln, Jefferson e Washington. Prima dell’arrivo a Cheyenne, tappa intermedia a Fort Laramie, dove in passato avvenivano numerosi scambi commerciali.

Giorno 12

Cheyenne è il punto di appoggio per la visita all’ultimo Parco USA inserito nel programma del tour, il Rocky Mountain National Park. Nel primo pomeriggio trasferimento verso Denver, dove si trova l’albergo per il pernottamento serale

Giorno 13

Nella prima parte di giornata il gruppo può visitare liberamente la città di Denver. In seguito, trasferimento all’aeroporto per il rientro in Italia, con la fine dei servizi prestati dal tour operator.

Utat Viaggi
Scritto da
Utat Viaggi
Vedi tutti i post
Utat Viaggi Scritto da Utat Viaggi