myusa.it
itinerario los angeles
dove sei: Home » Tour Città USA » Itinerario a Los Angeles

Itinerario a Los Angeles

Probabilmente, Los Angeles, è una delle città degli Stati Uniti che meglio riesce ad adattare la sua offerta attrattiva ai giorni che si hanno. Anche se potrete rimanere poco, anche 2 soli giorni intendo, la città degli Angeli riuscirà comunque a soddisfarvi e potrete tranquillamente pianificare il vostro itinerario a seconda della vostra disponibilità in termini di tempo.
Tolto il Getty Center, Los Angeles non brilla certamente dal punto di vista artistico culturale, o meglio non propone musei ai livelli di New York o Washington D.C. ma la città saprà comunque stregarvi, soprattutto se sceglierete il periodo giusto per andarci, ovvero la tarda primavera o la fine dell’estate.

Le risorse per viaggiare al meglio e spendere poco
[icon color=”#444444″ size=”21px” target=”_blank” name=”moon-office”] Hotel a Los Angeles
[icon color=”#444444″ size=”21px” target=”_blank” name=”awesome-plane”] Voli per Los Angeles
[icon color=”#444444″ size=”21px” target=”_blank” name=”moon-car”] Noleggio auto a Los Angeles
[icon color=”#444444″ size=”21px” target=”_blank” name=”awesome-heart”] Assicurazione Viaggio
[icon color=”#444444″ size=”21px” target=”_blank” name=”moon-ticket”] Ticket attrazioni e tour organizzati

 

los angeles organizzare

Quando mi chiedono quale sia la cosa più bella di Los Angeles non esito a rispondere, i panorami. Sono proprio le vedute da luoghi come il Griffith Observatory e il Getty Center che valgono il prezzo del biglietto. Andare a Los Angeles senza una visita all’osservatorio Griffith è un po’ come andare a Parigi e non vedere la Tour Eiffel.
Come in tutte le grandi città (e Los Angeles è enorme), dovrete organizzare l’itinerario di visita rigorosamente per zone. Sperando che potrete muovervi in auto, che è il modo migliore per girare per questa sconfinata area metropolitana, dovrete scegliere in base ai giorni le zone che vorrete vedere.
Quello che proponiamo noi è un itinerario di 3 giorni che naturalmente può essere ridotto o ampliato a seconda dei giorni e degli interessi, quindi prendetelo effettivamente come spunto per poi personalizzarlo.

Durante la bella stagione è difficile che il meteo tradisca ma purtroppo può sempre succedere di prendere qualche giorno di pioggia. Se ne avete pochi dovrete arrangiarvi e girare lo stesso (certo che il Griffith Park e Observatory perde molto col maltempo).

los angeles 3 giorni

Visitare Los Angeles in 3 giorni

Il nostro programma di visita a Los Angeles in tre giorni è un po’ intensivo e possono capitare imprevisti (traffico?) che rallentano la tabella di marcia e non vi permettono di completare il tutto. Ma vederete che organizzandovi bene e svegliandovi presto riuscirete a fare tutto. Se avete qualcosa in più di tre giorni diluitelo, se ne avete 5 aggiungete altro come gli Universal Studios (che non ho messo ma possono sostituire praticamente uno dei giorni, Downtown, Pasadena, Disneyland e Disney California Adventure.,

Giorno 1: Hollywood e Griffith Park e Observatory

Svegliatevi presto alla mattina che c’è molto da fare e vedere in questa intensa giornata a Los Angeles. Dirigetevi immediatamente in uno dei quartieri simbolo della città, Hollywood.
Passeggiate ammirando le stelle delle celebrità impresse sul marciapiede ad Hollywood Boulevard, lungo la celeberrima Walk of Fame; sempre su questa famosissima via troverete il TLC Chinese Theater ed il Dolby Theater dove avviene la cerimonia degli Academy Awards (gli Oscar). Addentratevi quindi per Thai Town, la parte thailandese di Hollywood e dirigetevi al celebre incrocio tra Hollywood Blvd e Vine Street dove nei lontani anni ’20 e ’30 c’erano le stazioni radio più famose della città.
Pranzate presto e con l’auto dirigetevi al Griffith Park. Se avete voglia vi consigliamo di intraprendere l’Hollyridge Trail, un’escursione di 1h45 circa tra andata e ritorno che vi porta sino alla scritta “HOLLYWOOD” e vi mostra scorci panoramici stupendi.
Nel tardo pomeriggio è prevista l’immancabile visita al Griffith Observatory dove ammirerete un panorama che forse è il più bello di Los Angeles, fermatevi sino al tramonto e se avete voglia visitate il bel Planetario.

los angeles pianificare

Giorno 2: Getty Center, Beverly Hills, Miracle Mile, West Hollywood

Il giorno 2 inizia con la visita al Getty Center, un complesso museale che propone una struttura davvero interessante ed è posizionato tra le colline di Hollywood, così lontano dal caos della città. Rilassatevi in questa oasi di pace, ammirate le collezioni d’arte e soprattutto i giardini ed in panorama.
Dirigetevi quindi verso uno dei quartieri residenziali e commerciali più famosi, Beverly Hills. Fate un giro in zona e una passeggiate nella via della moda, Rodeo Drive. Andate quindi a fare una capatina veloce nella Mid-City con il suo Fairfax District e il Miracle Mile. Tornate quindi verso nord, a West Hollywood: se avete ancora forza/voglia, potete fare un escursione a Runyon Canyon Park.

Giorno 3: Venice Beach e Santa Monica

Ultimo giorno dedicato alle spiagge ed al mare: Venice dove oltre al lungomare non doverete perdervi i Venice Canals e la bella Santa Monica. Se avete tempo potreste spingervi ancora più a nord sino a Malibu, cittadina molto più tranquilla.

Responsabile Contenuti

Andrea

Adoro viaggiare, soprattutto negli Stati Uniti che sono da sempre la mia meta preferita. Nel 2009 ho deciso di fondare myusa.it per aiutare tutti coloro che desiderano organizzare una visita negli USA!

Seguimi Su

Vuoi chiedere informazioni e consigli oppure raccontare il tuo viaggio in USA? Iscriviti al nostro gruppo privato su Facebook!

Vai al Gruppo Facebook!